Limiti etici della genetica, dell'inseminazione artificiale, della fecondazione artificiale. Omosessualità, diritti degli omosessuali. Tematiche delicate di cui oggi si parla spesso, e che ritroviamo nel racconto di Vittorio Catani Tre per uno, che inaugura oggi la collana dei Classici della fantascienza italiana.

Stupisce quindi scoprire che il racconto è stato scritto quasi quarant'anni fa, nel 1976. Anche se, pensandoci bene, forse occorrerebbe riflettere sull'idea, spesso data per scontata nel ventesimo secolo, che più recente significhi per forza più moderno. Nel 1978 in Italia venne approvata la legge sull'aborto, che venne poi confermata nel 1981; oggi in larga parte d'Italia è lettera morta a causa della quasi totalità di medici obiettori. Le proposte di legge sui diritti degli omosessuali sono state regolarmente bocciate, e sono mal viste persino proposte di legge per contrastare l'omofobia. Le coppie che sono costrette alla fecondazione eterologa devono andare all'estero se vogliono avere dei figli. Raramente la fantascienza, nel suo illuminismo, ha previsto una reazione moralistica contro la scienza, Catani è moderno anche in questo, anticipando la reazione della società alle innovazioni scientifiche dei suoi personaggi.

Un capolavoro della storia della fantascienza italiana, per la prima volta in ebook.

L'apocalisse zombie secondo Alan D. Altieri

Esce in volume unico il romanzo Cold Zero del grande Alan D. Altieri. Il maestro dell'apocalisse nel suo...

S*, 28/03/2018

Se n'è andato Sergio Altieri, il maestro dell'apocalisse

Aveva solo sessantacinque anni. Le cause non sono ancora note. Aggiornato con info sul funerale.

S*, 16/06/2017

Torna Kristine Rusch (e The Tube Nomads)

È Gianfranco Nerozzi l'autore dell'ottavo numero della saga zombie curata da Alan D. Altieri. Esce oggi anche il...

S*, 7/10/2014