La notizia è uscita sulla pagina Twitter del portale Production Weekly ed è stata subito ripresa da numerosi altri siti: James Cameron si starebbe interessando alla realizzazione di un nuovo progetto cinematografico fantascientifico, che in qualche modo richiamerebbe uno dei capolavori del maestro giapponese Akira Kurosawa, vale a dire I sette samurai.

Secondo questa indiscrezione, lo sceneggiatore Shane Salerno, già autore di Armageddon e "responsabile" di Alien Vs Predator: Requiem, avrebbe già pronto uno script praticamente definitivo, al cui sviluppo Cameron sarebbe molto interessato; non è chiaro se nel ruolo di produttore, di regista o di entrambi. Non ci sono notizie certe riguardo al contenuto di questo progetto e nemmeno sul suo titolo, ma voci provenienti dal mondo hollywoodiano sostengono che potrebbe trattarsi di Doomsday Protocol, progetto portato avanti Salerno e su cui erano già uscite indiscrezioni alcuni mesi orsono.

Doomsday Protocol dovrebbe essere una grande ed epica avventura fantascientifica ispirata al già citato capolavoro di Kurosawa. Le indiscrezioni sulla trama raccontano infatti di un gruppo di mercenari umani e alieni, ciascuno dotato di particolari poteri e abilità, che si mettono insieme con lo scopo di salvare la Terra dalla solita orribile minaccia. Come è noto, il film del maestro giapponese, scomparso undici anni fa, ha già avuto nel western I magnifici sette il suo bravo remake diretto da John Sturges, ma non sarebbe la prima volta che un'idea di Kurosawa si trasforma in un film di fantascienza. Infatti è del 1980 I magnifici sette nello spazio (Battle beyond the stars), oscuro filmetto che faceva la parodia più del remake che dell'originale, con George Peppard (nel ruolo che fu di Yul Brinner) impegnato nelle prove generali della serie A-Team. Il film vedeva tra gli interpreti anche John Saxon e Robert Vaughn, il quale era pure nei sette del remake western.

Cameron, dopo anni passati lontano dalle cineprese, sembra aver ripreso gusto per il mestiere del cinema. Avatar sta per uscire nelle sale, ma l'agenda del regista è già piena di progetti per il futuro: oltre a Battle Angel, previsto per il 2011, sono in cantiere i remake di Viaggio allucinante, Il pianeta proibito, del rock-horror Heavy Metal nonché il quinto capitolo della saga di Terminator. Tutti progetti a cui Cameron ha intenzione di partecipare a vario titolo. Se la notizia sarà confermata, sarà interessante vedere come il regista canadese si avvicinerà a Kurosawa, il cui lavoro ha fornito spunti a molti altri registi, da Sergio Leone ad Andrei Konchalovsky, a Walter Hill. Il dubbio principale resta lo script di Salerno, dopo la non esaltante prova fornita con l'ultimo AvP. L'auspicio è che abbia preso davvero spunto dall'originale di Kurosawa e non dalla ri-trasposizione fantascientifica, il cui trailer riportiamo qui sotto giusto per rinfrescare la memoria.

James Cameron: ecco come creiamo i sequel di Avatar

I lavori proseguono senza sosta per espandere la nostra conoscenza di Pandora, ma Cameron vuole essere sicuro di...

Leo Lorusso, 6/06/2014

Viaggio allucinante, David Goyer alla sceneggiatura

La febbre dei remake non si placa. Torna in primo piano un progetto di James Cameron, che fa un importante passo...

Leo Lorusso, 12/05/2014

Stephen Lang tornerà in tutti i sequel di Avatar

Con la possibile esclusione del fratello del protagonista, morire nel mondo di Avatar sembra essere un...

Leo Lorusso, 29/10/2013