Ian R. MacLeod ha vinto con il romanzo Song of Time l'edizione 2009 dell'Arthur C. Clarke Award per il miglior romanzo di fantascienza pubblicato nel Regno Unito nel corso del 2008.

L'annuncio è stato fatto alla cerimonia tenutasi il 29 aprile a Londra nell'ambito delle celebrazioni per lo Sci-Fi London Film Festival di quest'anno. Il premio è stato presentato da Angie Edwards, nipote del grande scrittore scomparso lo scorso anno e direttore della Rocket Publishing, e da Marek Kukula, astronomo al Royal Observatory di Greenwich. Il premio consiste in un trofeo a forma di reggilibro e in una somma in denaro di 2009 sterline. Il vincitore era presente per il ritiro del premio.

Ian R. MacLeod è nato a Birmingham nel 1956, ha al suo attivo cinque romanzi e ha già vinto numerosi premi. Segnaliamo The Summer Isles (vincitore del Sidewise) in cui è immaginata un'Inghilterra, sconfitta nella Prima Guerra Mondiale, che passa gradualmente a un regime fascista e la serie steampunk di cui fanno parte The Light Ages e The House of Storms.

Tutti gli Urania in libreria nel 2021

Ellison, Banks, Reynolds, Clarke, Simak tra i nomi previsti nei Draghi Urania in uscita nel prossimo futuro

S*, 17/12/2020

Gioco mortale, il nuovo romanzo di Neal Stephenson

Dopo un silenzio durato oltre due anni, torna in libreria Stephenson, autore di Snow Crash, in un romanzo...

Pino Cottogni, 10/01/2013

I vincitori dei Sidewise Awards 2012

Conferme e novità nei premi per le migliori opere di storia alternativa: nel romanzo, terza vittoria per Ian R. Mac...

Alberto Priora, 12/09/2012