La Edizioni Della Vigna presenta il secondo numero della sua collana La botte Piccola e lo fa con un romanzo di un autore molto noto a quanti leggono fantascienza. Si tratta di Donato Altomare e del suo romanzo Vladimir Mei Libero Agente.

L’autore è nato nel 1951 a Molfetta in provincia di Bari e li vive. È laureato in Ingegneria Civile presso l’Università di Bari ed esercita la libera professione.

Da sempre amante della fantascienza, è un autore molto prolifico a suo agio nei racconti, ne ha scritti oltre duecento riempiendo, negli anni ottanta tutte le pagine delle riviste amatoriali che erano in circolazione ma anche oltre. Ha vinto o si è piazzato nei primi tre posti in varie categorie dei Premi Italia e altri premi importanti.

C’è stato poi un certo periodo di sosta, per poi vincere il Premio Urania edizione 2000 con il romanzo Mater Maxima, una storia in cui sognatori telepatici si sfidano in un regolare campionato, legato da misteriosi intrighi alla sorte di una stazione spaziale.

Torna la "Padella" di Donato Altomare

Ritorna in ebook l'antologia di racconti umoristici di Donato Altomare, fantascienza in stile brillante che ricorda...

S*, 24/03/2020

Torna Mater Maxima di Donato Altomare

Il romanzo vincitore del Premio Urania in una nuova edizione presso le Edizioni Della Vigna

S*, 13/07/2018

Mater Maxima parla serbo

Il romanzo di Donato Altomare, vincitore del Premio Urania 2000, è stato pubblicato in Serbia per l’editore...

Carmine Treanni, 11/11/2010