Prima è stato il turno delle Desperate Housewives, le quali, nel caso vi interessi, continueranno a vivere in quel di Wisteria Lane fino al 2011. Poi è scoppiato il caso di Lost, confermata per ben tre stagioni da 16 episodi l'uno, fino al compimento del suo naturale arco narrativo.

E ora è il turno della serie tv Heroes: lo ha annunciato la stessa NBC con un comunicato riportato da Entertainment Weekly in anteprima. I piani sono stati fatti, Heroes andrà avanti fino al 2011 e quindi al raggiungimento della tanto agognata settima stagione. Niente storyline troncate sul nascere quindi e niente finali di stagioni lasciati in sospeso per sempre.

Il team degli sceneggiatori ha aggiunto che "ora sappiamo di poter svelare i misteri di Heroes nei tempi definiti fin dall'inizio".

Ma non tutto è andato per il verso giusto nei corridoi dell'emittente Usa. Heroes proseguirà il suo cammino, ma senza il suo creatore. Tim Kring ha infatti dichiarato che non continuerà a seguire la serie dopo il 2009. Perchè?

Alla NBC vogliono sangue nuovo nella serie tv, e soprattutto, vogliono evitare che i cachet degli attori attuali lieviti fuori dal loro controllo.

Per cui, nell'autunno del 2009, i cambiamenti saranno molteplici e se non volete che vi rovini la sorpresa, non proseguite oltre.

Siete pronti?

Che fine faranno le attuali serie tv?

Ecco i verdetti della stagione secondo Sy Fy Portal: chi resta e chi invece se ne andrà per sempre tra le serie di...

Leo Lorusso, 6/02/2009

La Donna Bionica è morta

La NBC Universal stacca la spina al remake della serie cult anni '70

Angelo Rossi, 29/03/2008

Lost vince ancora

Nella classifica del gradimento dei telefilm di genere fantastico/fantascientifico, Lost svetta ancora sui...

Leo Lorusso, 28/02/2008