Lucca Comics And Games

Ridley Scott: niente xenomorfi in Prometheus

Ridley Scott ha più volte sottolineato come i riferimenti ad Alien siano davvero sottili nel prossimo Prometheus. Ma non avevamo capito quanto: niente alieni bavosi con il sangue acido, parola del regista.

In principio, c'era Ridley Scott ingrandisci

I quattro film della saga di Alien avevano tutti un protagonista ricorrente, a volte moltiplicato, a volte clonato, ma era pur sempre lui: un ghignante alieno con due fauci una dentro l'altra e la capacità di saltare fuori dalle fot...dalle pareti.

 

Così, quando Prometheus è entrato in scena dichiarando di far parte dell'universo in cui si muovevano il film precedenti, chiunque ha pensato che prima o poi avremmo assistito all'entrata in scena del simpatico alieno. Questa illusione è però destinata a scomparire, dopo aver sentito dalla voce di Ridley Scott le risposte a un'intervista rilasciata a Filmophilia.

 

Alla domanda "Rivedremo l'alieno xenomorfo originale in Prometheus?" La sua risposta è stata: "Assolutamente no. Ormai lo hanno spremuto fino a seccarlo. Ha comunque fatto un buon lavoro, è sopravvissuto e ora vive a Disneyland, Orlando. Come ci è finito a Disneyland? L'ho visto a Disneyland, santo cielo! Non ci penso neanche a ripercorrere quella strada".

 

Quello che avremo però sarà una profonda esplorazione del mitico Space Jokey, il gigantesco alieno morto visto brevemente nel primo film. "Sì, mi ha sempre stupito il fatto che nessuno si sia mai chiesto che diavolo fosse. Non gli avevamo nemmeno dato un nome, il termine Space Jokey è venuto fuori durante le riprese. Nessuno si è mai chiesto chi fosse, perché fosse lì, cosa aveva a che fare con la storia? Mi sono seduto a pensarci per un po' e poi ho capito che lì c'era una storia e gli altri film l'hanno completamente mancata".

 

Per arrivare a questo punto però bisogna capire il suo punto di vista della storia: "C'era una certa purezza nel primo Alien e questo faceva nascere tutta una serie di domande. Perché qualcuno, un'Entità, può essere così mostruosamente intelligente da creare ciò che abbiamo sperimentato nel primo film, e io ho sempre pensato fosse un'arma e ho sempre pensato che l'astronave (dove viene trovato lo Space Jokey) fosse adibita al trasporto armi. Per cui, chi era? Chi c'era dentro la tuta spaziale? Perché non era uno scheletro, ma una tuta da astronauta. E se aprissimo la tuta, cosa ci sarebbe dentro? E dove stavano andando? Perché ci stavano andando?".

 

Questo spiega l'uso del termine Dei alieni presente nel comunicato ufficiale legato al film e soprattutto la risposta del regista alla domanda "Cosa avete girato in Islanda? Che ruolo gioca nel film?". "Ecco, quando parli di fantascienza temi sempre di sembrare pretenzioso o ridicolo. Quella parte del film rappresenta l'inizio dei tempi. Sì, penso che lo abbiamo spiegato bene: è l'inizio dei tempi."

 

Nei prossimi giorni verrà messo on line il primo trailer ufficiale del film. Noi non vediamo l'ora di scoprire l'origine non solo del primo Alien, ma di tutto il mondo.

Autore: Leo Lorusso - Data: 22 dicembre 2011 - Fonte: blastr.com; avpgalaxy.net

Vota questo articolo

Voti dei lettori

7 voti ricevuti

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

1 Personalmente non credo che la razza degli Xeno non si debba più mostrare. Certo ci sono state alcune bruttissime esperienze, come i 2 AvP, ma credo che con un po' di inventiva e con le possibilità tecnologiche di oggi si possa riuscire comunque a riproporre i temi del primo film in chiave aggiornata, magari svincolandosi dai luoghi comuni di Ripley e della Weiland-Yutani. Un'ultima considerazione... «Nel primo film si intravede una razza aliena sconosciuta, quel famoso space jockey che guidava l'astronave che ha trasportato le uova degli xeno su LV426. di esso non si sa nulla, ma è chiaro che non erano gli xeno a guidare l'astronave. perchè non fare un film basato in qualche modo su questa nuova razza, o sulle origini degli xeno?» Dì la verità, ti è arrivato almeno un cesto di Natale dal buon Ridley? :lol:

» postato da Requiem Solitario alle 09:55 del 22-12-2011

2 Nutro grandi speranze su questo film. Credo che Ridley Scott ci si sia dedicato al meglio e da questa premessa non puo´ che uscirne qualcosa di memorabile. Speriamo.

» postato da (Lee Kelso) alle 11:06 del 22-12-2011

3 Non so se ci sarà ancora qualcuno in grado di riportare in modo degno uno xenomorfo al cinema, ma lo trovo sempre più improbabile. Inoltre considerando gli ultimi seguiti e pure gli spinoff non vedo perché continuare a infierire. Decisamente meglio per me discostarsi da quello che è già stato realizzato. Ero abbastanza dubbioso anche all'idea di un prequel, Prometheus invece ha ravvivato il mio interesse e sono speranzoso riguardo il risultato.

» postato da HAL 9000 alle 11:30 del 22-12-2011

4 Io sono sempre rimasto affascinato dalla possibile storia dello "Space Jockey" sono l'unico? :P

» postato da (V V) alle 12:00 del 22-12-2011

5 «Io sono sempre rimasto affascinato dalla possibile storia dello "Space Jockey" sono l'unico? :P» :shake: Non sei solo al mondo. Anche io mi son sempre chiesto di chi fosse quello scheletro e come ci fosse arrivato. I giri di fantasia mi portarono a credere che la nave potesse non essere una nave ma una sorta di tempio, residuo ultimo di una civiltà estintasi su quel pianeta (anche a causa degli xenomorfi). Col tempo mi convinsi invece del contrario, ipotizzando che fosse non solo un astronave ma una sorta di bombardiere interstellare, che lanciava sul pianeta nemico le sue spore di xenomorfi. Quante ipotesi si potevano fare... e adesso ecco le risposte! PS: credo di aver intravisto xenomorfi nel trailer, ma non ne sono sicuro. Una cosa è certa, mi ha ricordato molto Alien 1.

» postato da Andras Eris alle 12:30 del 22-12-2011

6 :o Ma...... io almeno uno lo volevo :cry:

» postato da Ivo17 alle 13:18 del 22-12-2011

7 Il primo Alien, a differenza degli altri, era fatto ad arte per stuzzicare l'interesse della parte sul pianeta... dando solo isposte limitate e per deduzione

» postato da Otrebla alle 13:20 del 22-12-2011

8 «Il primo Alien, a differenza degli altri, era fatto ad arte per stuzzicare l'interesse della parte sul pianeta... dando solo isposte limitate e per deduzione» Concordo, pur apprezzando molto anche Aliens. Da Prometheus infatti non mi aspetto uno spiegone né un film che si limiti a unire i puntini lasciati da Alien, ricalcando magari una delle tante ipotesi che circolavano fin dalla sua data di uscita (giusto per accontentare i fan), ma di vederne arricchita l'ambientazione in modo intelligente. Non sarà facile, ma mi sento più tranquillo ora che non si parla più di prequel. Spero solo che il film non diventi un remake/reboot/ecc...

» postato da HAL 9000 alle 13:37 del 22-12-2011

9 E' quello che uno si aspetterebbe anche dalla saga di Predator. Al posto di vederli grugnire e strappare spine dorsali ai loro trofei, male non sarebbe conoscerli meglio. Alla fine Scott se n'è accorto di quanto potesse essere banale ripetere il "già visto" e ha optato per la soluzione migliore.

» postato da Kobol77 alle 16:53 del 22-12-2011

10 « Personalmente non credo che la razza degli Xeno non si debba più mostrare.... Un'ultima considerazione... «Nel primo film si intravede una razza aliena sconosciuta, quel famoso space jockey che guidava l'astronave che ha trasportato le uova degli xeno su LV426. di esso non si sa nulla, ma è chiaro che non erano gli xeno a guidare l'ast..../quote] » ...ma è certo che le uova fossero trasportate dall'astronave?.... ...sino ad oggi mi ero fatto l'idea che la nave spaziale nello scedere sul pianeta (...aveva a sua volta captato qualche messaggio...?), si fosse casualmente posata sopra una caverna o deposito...ove qualcuno aveva immagazzinato le uova... ...

» postato da Antha alle 17:52 del 22-12-2011

11 No no, ricordo bene che le uova erano nella stiva della nave aliena. Erano disposte casualmente e senza essere fissate al suolo, il che mi aveva fatto pensare che fossero state doposte dopo la caduta della nave. Con ogni probabilità, avevo pensato, la nave trasportava solo la regina, magari senza saperlo, magari per i Jokeys gli Xeno sono come i topi o gli scarafaggi per noi: dei fastidiosi parassiti e nulla più :roll:

» postato da Requiem Solitario alle 09:15 del 23-12-2011

12 «Io sono sempre rimasto affascinato dalla possibile storia dello "Space Jockey" sono l'unico? :P» Anch'iooooooooooo !!!!!!!!! «E' quello che uno si aspetterebbe anche dalla saga di Predator. Al posto di vederli grugnire e strappare spine dorsali ai loro trofei, male non sarebbe conoscerli meglio» Giustoooooooooooo !!!!!!!!!!!!!!!!

» postato da senji alle 11:24 del 23-12-2011

13 «Io sono sempre rimasto affascinato dalla possibile storia dello "Space Jockey" sono l'unico? :P» Assolutamente NO! E da quando ho visto il primo Alien (avevo 10 anni) che me lo domando, da allora ne sono passati altri 28 ed ora finalmente nè potrò sapere di più. Sono molto contento e spero che le ottime premesse vengano mantenute. Per quanto dispiaciuto concordo con la scelta di Scott, ammesso sia vera fino in fondo, non ne potevo più di vedere predatori e alieni scannarsi in film mediocri o appena sufficenti.

» postato da ryoma alle 11:42 del 23-12-2011

14 Il Jockey c'è davvero si vede nel teaser! http://filmfantascienzaedintorni.blogspot.com/2011/12/prometheus-di-ridley-scott-il-primo.html

» postato da HappyCactus alle 13:58 del 23-12-2011

15 l'importante e che non mettano una gnocca tettuta in costume aderente che con un colpo ammazza gli alieni (come fanno un tutti i film dal 2000 ad oggi) poi va bene tutto

» postato da (gigi gigissimo) alle 15:07 del 23-12-2011

16 Trailer del cavolo !! :sgrunf: ...Comunque, intrigante...!! :jumper:

» postato da senji alle 09:34 del 24-12-2011

Puoi continuare la discussione sul forum

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.