Lo smoking

SPIONAGGIO, The tuxedo, USA, 2002 - regia di Kevin Donovan - scritto da Phil hay & Matt Manfredi - con Jackie Chan - Jennifer Love Hewitt - durata: 95 minuti - distribuito da UIP - giudizio: mediocre

La filosofia di questo film è che sia l'abito a fare il monaco. Nella fattispecie tutti possiamo diventare un agente segreto come 007 se ci vestiamo con uno smoking. Non uno qualsiasi, però, e non si tratta di "fattura" o taglio dell'abito. Quando l'autista cinese di un facoltoso miliardario un po' James Bond, un po' Arsenio Lupin indossa lo smoking pieno di estensioni neurali che controllano il corpo, ecco che anche lui diventa un agente segreto perfetto come il suo datore di lavoro. A parte il fatto che gli manca l'intelligenza per farlo che — per colpa di uno scambio di persona — gli viene prestata praticamente da un'agente segreto donna, interpretata da Jannifer Love Hewitt. Lo Smoking è un filmetto parodia innocuo del genere bondiano con qualche coreografia divertente, ma per nulla interessante. Tenuto su un tono postdemenziale, il film è basato su una commedia degli equivoci piena di battute salaci sulle tette (leggendarie a giudicare il fandom sulla Rete) della Hewitt alle prese con un Jackie Chan a mezzo servizio.

Animato da uno humour al limite dell'etereo, Lo Smoking non ha grandi idee come film comico, né come film d'azione. Vederlo e dimenticarlo è tutt'uno. A parte per il pubblico maschile che verrà risollevato da qualche inquadratura femminea decisamente patetica nel suo essere audace senza sentimento. Una regia da "chiacchiera da bar" che pur senza mostrare davvero nulla (e il film ovviamente non lo richiede) si ostina ad essere salace, fotografando, però, la Hewitt in una maniera che peraltro non le dona affatto. Se esiste uno 007 per tutte le generazioni, Jackie Chan è quello perfetto per i dodicenni che cercano di rimorchiare...

Autore: Marco Spagnoli - Data: 27 marzo 2003

Lo smoking: dai il tuo voto

Voti dei lettori

2 voti ricevuti

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Vota questa recensione

Voti dei lettori

ancora nessun voto

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

Questo articolo non è stato ancora commentato. Vuoi essere il primo?

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.