Mordecai Roshwald è nato in Polonia nel 1921, ha vissuto in Israele e nel 1955 si è stabilito definitivamente negli Stati Uniti, è professore emerito all’Università del Minnesota e professore itinerante in varie Università in giro per il mondo. Attualmente risiede a Silver Spring in Maryland.

Nel 1957, preoccupato per la situazione internazionale di quegli anni quando le due maggiori potenze gareggiavano nella corsa agli armamenti, scrisse un libro che voleva essere di denuncia e monito usando la forma del diario. Il titolo da lui proposto, infatti, era Il diario dell’Ufficiale Premi-pulsanti X-127.

Il romanzo fu rifiutato da un paio di editori americani e Roschwald allora lo sottopose a una casa editrice londinese che accettò di pubblicarlo, previa una revisione della forma linguistica. L’editore inoltre cambiò il titolo in Level 7 e tagliò l’introduzione che in parte rivelava la fine della storia. Roshwald pubblicò nel 1976 e con minore fortuna un secondo romanzo di denuncia: A Small Armageddon.

Una storia della fantascienza vista da Riccardo Valla: Sevagram

Esce la raccolta delle introduzioni scritte per i volumi dell'Editrice Nord da Riccardo Valla, un compendio...

S*, 23/06/2022

Sabato 17 ottobre Torino avrà Piazza Riccardo Valla

Il 17 ottobre la cerimonia di intitolazione del piazzale di fronte al MuFant dedicato al grande traduttore e...

S*, 8/10/2020

A Trieste oggi si parla di Riccardo Valla con Giulia Iannuzzi

Alla Mediateca della Cappella Underground la presentazione del libro Un laboratorio di fantastici libri....

S*, 4/06/2019