Niente di meglio che un buon libro quando fuori tutto è coperto da una coltre di neve. Forse pensando a questo Mondadori ha preparato un menù in grado di soddisfare tutti i palati.

Scrittore prolifico e di successo, Mike Resnick torna sulle pagine di Urania con Gli ammutinati dell'astronave, un romanzo di fantascienza bellica, prima parte di una serie le cui vicende si dipanano sullo sfondo di una guerra che oppone la Repubblica alla Federazione Teroni.

L'autore. Mike Resnick è nato a Chicago nel 1942, ha vinto cinque volte il premio Hugo e una volta il Nebula. Di Resnick Urania ha già pubblicato i romanzi Purgatorio: storia di un mondo lontano (n. 1253), Inferno (n. 1527) e Il killer delle stelle (n. 1449). Starship: Mutiny (2005) è il suo primo romanzo di sf bellica. All’interno, il racconto La rivolta dei miracolati di Samuele Nava.

La quarta di copertina. La Teddy R - o Theodore Roosevelt, astronave da combattimento con il compito di proteggere l’ammasso della Fenice - ha un comandante che si chiama Makeo Fujiama e un primo ufficiale che risponde al nome di Podok ed è (incidentalmente) una femmina Polonoi. Ma la figura chiave, a bordo della sferragliante nave da guerra, è un’altra: il secondo ufficiale Wilson Cole. Wilson ha ottenuto risultati strepitosi nel conflitto che oppone la Repubblica alla Federazione nemica, ma la disciplina non è il suo forte. Ecco perché si trova sulla Teddy R ed ecco perché, all’inizio del romanzo, già scalpita per cambiare rotta e dirigersi verso tutta un’altra parte della galassia…

Su M

L'arca della civiltà, fantascienza classica da Errico Passaro

Da Tabula Fati un nuovo romanzo del prolifico giornalista e scrittore Errico Passaro

S*, 2/10/2020

I ribelli e l'astronave

La quarta parte delle avventure del comandante Cole e della sua astronave Teddy Roosevelt è in edicola, e...

Giampaolo Rai, 2/07/2015

Astronave mercenaria nelle edicole

Il terzo romanzo del ciclo Starship di Mike Resnick apre il 2015 di Urania. Sana avventura spaziale da...

Giampaolo Rai, 9/01/2015