Nel 2004 il film Butterfly Effect colpì parecchio l'immaginario collettivo, con una trama molto coinvolgente e uno spunto narrativo ingegnoso e che non richiedeva nemmeno l'uso di costosi effetti speciali.

L'allora protagonista Ashton Kutcher, dopo un evento particolarmente traumtico, scopriva di poter viaggiare indietro nel tempo, nella sua stessa vita, con la possibilità di alterare gli eventi. Peccato che, nel tentativo di correggere gli errori commessi, creava variazioni peggiori della sua vita originale.

Semplice, ricco di tensione anche emotiva, il film lasciò il segno e per un breve lasso di tempo, fece scoprire che Kutcher era bravissimo anche nelle sfumature drammatiche, malgrado una curriculum votato alla commedia.

Due anni dopo, usciva direttamente per il mercato home video, Butterfly Effect 2, arrivato anche da noi un mese fa. Qui, come accade spesso in questo tipo di produzioni, il cast cambiava totalmente, ma non il senso della storia. E fondamentalmente non si notava nemmeno una sostanziale differenza nel budget.

La trama ricalcava lo spunto del primo film, solo che qui il protagonista cercava di salvare la fidanzata morta in un incidente d'auto dopo un litigio, interpretata dalla bellissima Erica Durance, in vacanza dalla sua Lois Lane di Smallville e qui in grado di rubare la scena al protagonista, Eric Lively.

Salvo il finale troppo modaiolo e del tutto arbitrario, Butterfly Effect 2 era comunque un buon prodotto, che evidentemente ha aperto la strada ad un nuovo capitolo.

Mass Effect riparte da Andromeda

Accantonata la trilogia del comandante Shepard, EA prova a bissare il successo della space opera digitale per...

Riccardo Anselmi, 27/03/2017

Mass Effect 3: Farewell Shepard

Questa settimana si è conclusa ufficialmente la carriera del comandante Shepard, con l'uscita dell'ultimo dlc di...

Riccardo Anselmi, 8/03/2013

In estate il finale esteso di Mass Effect 3

Sarà un dlc gratuito scaricabile da tutti i possessori del gioco per Pc, Ps3 e Xbox 360.

Riccardo Anselmi, 6/04/2012