Anche il secondo numero del nuovo corso di Short Stories presenta una tematica principale: Le fiabe del futuro, tema che prende in gran parte in considerazione il fantasy (anche se la fantascienza non manca) approfittando della grande produzione di autori e appassionati che non riesce a trovare molti sbocchi nel nostro paese.

Ecco dunque Leonilde Bartelli cimentarsi in una storia di eroismo, I denti degli eroi, e mentre Michele Miglionico, finalmente esprimendo un fantasy nostrano, narra di un drago che porta scompiglio nientemeno che nelle strade di Forlimpopoli, Alberto di Stefano  la narra struggente storia d'amore di Nolantar e Illentar. Daniele Giannetti, poi, in La solitudine della torre racconta l'angustia di un condottiero che ha sbagliato tutte le sue scelte, mentre il fantasy italiano viene ancora una volta rivelato in Le Gianas di monte Oe di Maria Lidia Petrulli, che addirittura ci rivela segreti della mitologia sarda, per non parlare di La notte del Dahin di Patrizia Germani, come a ribadire che oggi il fantasy in Italia è grandemente al femminile.

Non mancano però altri spunti e sorprese a partire dal tema caro alla fantascienza dell'incontro tra scienza e mitologia, cui verrà dedicato tutto il numero  5 di Short Stories, ma che qui vede un anteprima in Genesi di Nino Salamone e in Dopo di noi di Rolando Mucciarelli.

L'horror si vede ancora una volta rappresentato con Lettere di una capinera di Jacopo Gattanella, un tipo di scrittura epistolare di grande piacevolezza anche se oggi non molto più utilizzato dagli autori, e in Falene di Simone Ceccano, che in qualche modo preannuncia una formidabile antologia di racconti horror, da lui scritti insieme a Luca Nisi, che presto metteremo a disposizione dei nostri lettori.

Chiara Micheli, con Ottobre, Maurizio Landini, con Schermi Neri, Fabio Stancanelli, con il racconto-poesia Squarci da un futuro cyberpunk, Leghen con Contatore sipario, rappresentano quella vena di fantascienza sperimentale che la redazione di Short Stories cerca di valorizzare, e a essi si aggiunge lo stesso Luca Oleastri che, con La ballata dell'amore e della morte, di gusto connettivista, si rivela scrittore oltreché illustratore.

Stranimondi tra quattro giorni: tutti i panel

Si apre questo sabato la manifestazione milanese dedicata alla fantascienza, al weird e al fantastico in generale....

S*, 8/10/2019

Short Stories e l’amore oscuro

Nel primo numero dell'anno di Short Stories, i tanti racconti esplorano un tema particolare come l'amore...

Redazione, 1/02/2013

Le invasioni aliene di Short Stories

Il dodicesimo numero della rivista Short Stories - Rivista Illustrata di Letteratura Fantastica è dedicato a...

Redazione, 14/03/2012