Lucca Comics And Games

Star Trek 2, si comincia a girare

Iniziate finalmente le riprese del secondo film di Star Trek nel nuovo corso inaugurato da JJ Abrams. Cast confermato, nel 2013 rivedremo Chris Pine (Kirk) e Zachary Quinto (Spock) nella plancia dell'Enterprise.

L'equipaggio è pronto a salpare ingrandisci

È stata una lunga attesa, ma finalmente le riprese del sequel del primo film della nuova serie di Star Trek sono iniziate il 13 gennaio. Alla regia troviamo ancora JJ Abrams. Quasi invariato il cast, che vede Chris Pine nei panni del capitano Kirk e Zachary Quinto in quelli di Spock, mentre il cattivo della storia sarà la new entry Benedict Cumberbatch.

 

Le riprese dovrebbero durare circa quattro mesi, e terminare (imprevisti permettendo) prima di giugno. Naturalmente la fase di post-produzione sarà lunga, vista la mole degli effetti speciali curati dalla Industrial Light & Magic. L'uscita nelle sale è prevista il 17 maggio 2013. Il titolo definitivo non è ancora stato deciso.

 

Per la prima volta in dodici capitoli di una delle saghe cinematografiche più longeve e fortunate, le riprese non si terranno esclusivamente negli studi della Paramount a Hollywood, pare per il gran numero di set che è stato necessario approntare. La troupe non si sposterà di molto, le riprese in esterni verranno effettuate nel sud della California, mentre altri set verranno approntati presso gli studi della Sony a Culver City, sempre in California.

 

La colonna sonora è stata affidata ancora a Michael Giacchino, e troviamo sempre Dan Mindel alla fotografia. Anche gli sceneggiatori sono gli stessi del primo capitolo: Alex Kurtzman, Roberto Orci e Damon Lindelof hanno promesso "potenziamenti" sull'Enterprise e un grande film.

 

Tutti i fan di Star Trek sperano che non si tratti solo di promesse. Ben poco è trapelato circa la trama. Si è ragionevolmente sicuri che non sarà un remake dell'ottimo Star Trek 2: l'ira di Khan ma forse la biologa Carol Marcus, che nel secondo capitolo della saga dirigeva il Progetto Genesis, comparirà anche in questo film.

 

La grande novità è che le riprese, nonostante le ritrosie di Abrams, saranno riconvertite in 3D: l'Enterprise come non l'avevamo davvero mai vista.

Autore: Giampaolo Rai - Data: 19 gennaio 2012 - Fonte: paramount.com

Vota questo articolo

Voti dei lettori

5 voti ricevuti

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

1 Non puo' essere un remake de L'ita di Khan perche' questo Kirk ancora non lo ha incontrato e abbandonato su Ceti Alpha 5... Potrebbe invece esssere un remake dell'episodio Sapce Seed in cui Kirk incontra Khan per la prima volta... oppure un mix dei due... ;-P

» postato da Franius alle 08:15 del 19-01-2012

2 Certo che l'Enteprise in 3D.... :o

» postato da Micronaut alle 09:27 del 19-01-2012

3 Vabbé se saranno riconvertite in 3d cercherò un cinema che non lo proietta in 3d per vederlo come il regista l'ha girato...

» postato da Palin alle 09:56 del 19-01-2012

4 Bah, un fake-3d nel 2013 quando ormai tutte le grandi produzioni saranno (probabilmente) girate in stereoscopia... la differenza sarà davvero un pugno in un occhio.

» postato da (Matteo F.) alle 10:47 del 19-01-2012

5 «Bah, un fake-3d nel 2013 quando ormai tutte le grandi produzioni saranno (probabilmente) girate in stereoscopia...» Esempi di grandi produzioni girate in stereoscopia? La realtà è che come chiaro da tempo il 3D sta già tramontando, e nessuno ha intenzione di buttare enormi quantità di denaro per riprese con telecamere doppie e quelle robe lì. Per cui, dobito davvero molto che ci sarà gran che di roba girata come dici tu. S*

» postato da S* alle 11:26 del 19-01-2012

6 ««Bah, un fake-3d nel 2013 quando ormai tutte le grandi produzioni saranno (probabilmente) girate in stereoscopia...» Esempi di grandi produzioni girate in stereoscopia? » Magari dico una bestialità... ma... non è così che stan girando Lo Hobbit?

» postato da Seralia alle 14:09 del 19-01-2012

7 «Magari dico una bestialità... ma... non è così che stan girando Lo Hobbit?» Sì, quello effettivamente sì. S*

» postato da S* alle 14:18 del 19-01-2012

8 ««Magari dico una bestialità... ma... non è così che stan girando Lo Hobbit?» Sì, quello effettivamente sì. S*» Sapevo che Lo Hobbit è girato a 48 frames/s, invece dei normali 24. E' per caso dovuto a questa tecnologia? Comunque, il primo Star Trek mi era piaciuto e visto che nutro molta fiducia in Abrams mi aspetto una cosa grandiosa, 3D o non 3D.

» postato da DiVega alle 15:49 del 19-01-2012

9 Potrebbero far fare alla serie un salto di qualche anno, ma in effetti non avrebbe un gran senso.... anche se L'Ira di Khan è stato uno dei migliori film della serie classica. Magari adesso potrebbero raccontare cosa è successo tra Kirk e Carol.

» postato da Anacho alle 16:14 del 19-01-2012

10 non sarà un remake de L'ira di Khan, e nemmeno una variante di quello, secondo me. Il rischio che scattino i confronti con uno dei film più belli e amati della saga è troppo alto, e Abrams non vorrà prestarsi a questo gioco.

» postato da (Robertino ) alle 18:12 del 20-01-2012

11 A me il nuovo corso intrapreso da Abrams non è piaciuto affatto. Il blockbuster del 2009 poteva essere un fracassone ad ambientazione fantascientifica qualsiasi. Incidentalmente gli è stato apposto il titolo "Star Trek", ma aveva ben poco dell'UTOPIA del vecchio corso. Molti, vuoti, minuti di rumoroso inquadramento dei nuovi volti nei personaggi ben noti. Forse da questo secondo film ingraneranno cast e storia, ma rimango scettico. Dubito che nuove leve di adolescenti si appassionino alla fantascienza come successe decadi addietro con lo Star Trek che fu... Ho detto la mia :)

» postato da (Leonardo Ferri) alle 22:07 del 22-01-2012

12 Concordo anche io con Leonardo. Potranno forse recuperare il budget anche stavolta, ma difficilmente avrà successo extra USA. Troppo diverso è il clichè a cui fa riferimento il nuovo corso intrapreso da J. J. Abrams, e le nuove generazioni, oramai vedono il trek pensiero come inadeguato a quanto richiedono loro al giorno d’oggi. Oltretutto, se ci fosse questo conclamato interesse sulla serie star trek, già avrebbero avviato i preliminari per una serie di nuovi telefilms. Cosa questa che è ben lungi dall’essersi verificata. Siamo poi, in un ambito storico in cui i temi proposti dalla serie di Roddenberry, sono oramai inadeguati. Berman, Piller e J. Taylor, hanno a suo tempo ben contribuito a rovinare la serie ideata da Roddenberry, e siamo infine giunti allo stato attuale. Il precedente film, “ non era lo star Trek dei vostri padri ”, così era detto nel trailer. La curiosità ha fatto da padrona sul precedente film, che ha fatto botteghino SOLO negli USA. Altrove: tiepidezza e niente altro. Ci sarebbe da dare ai produttori, un ultimo consiglio: fare uscire il film l’anno dopo Lo Hobbit, o in ogni caso, lontano da esso. Altrimenti, sarà facile dirà: “ la colpa è dello Hobbit!! “. Namarie!!

» postato da (Pasquale Z.) alle 18:12 del 23-01-2012

Puoi continuare la discussione sul forum

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.