"Le vibrisse gli fremevano, lo stomaco continuava a brontolare in aspettativa; l’ora di pranzo era lontana e perciò, sorbita l’acquolina che gli si era formata in bocca, cercò di concentrarsi sul lavoro. Le massicce forbici dal manico sagomato a sella, adatte a incastrarsi su una mano con quattro dita non opponibili, cominciarono a tagliare la carne biancastra del cadavere. La dura epidermide e le fasce muscolari cedettero e i segreti del corpo iniziarono a mostrarsi in tutta la loro semplice funzionalità. Un leggero tremore all’angolo della bocca e la concentrazione si dissolse. Ah, se solo il lavoro fosse già finito! Il più grande desiderio di Fjjk figlio di Okjieko, anatomista capo di Bavel, era affondare le zanne in quel ben degli Dei così tenero e indifeso. Si scosse dalla sua frenesia, rivolgendo una preghiera ai Creatori nominati invano, si nettò il muso con il dorso della mano libera, un gesto curiosamente simile a quello che avrebbe fatto la creatura distesa sotto di lui fino a..."

Inizia così il nuovo romanzo scritto da Giampietro Stocco e pubblicato da Chinaski Edizioni con il titolo Figlio della schiera. Con queste prime righe, di una autopsia fatta da un essere senziente ma con la voglia di divorare l’altro essere, anche esso non umano, l’autore ci immerge subito in un mistero che pagina dopo pagina si dipana e si fa insieme sempre più fitto. Un mondo sotterraneo ma non per questo buio, popolato di esseri che non hanno pollice opponibile, di leggende che parlano di un “mondo superiore” e di ritrovamenti di strani reperti archeologici che fanno dubitare dell’esistenza, in un passato remoto, di altri esseri ora estinti.

Ma allora chi ha ucciso quella schiava usando forse un pugnale o un attrezzo atto a uccidere ma anche fatto per chi ha il pollice opponibile? Tanti misteri ben seminati che spingono il lettore a continuare la lettura e vedere “come andrà a finire”.

Figlio della schiera, la fantascienza furry di Giampietro Stocco

Una terra ereditata da piccoli mammiferi pelosi nel romanzo di Giampietro Stocco in uscita oggi nella collana...

S*, 20/12/2016

Dea del Caos, torna l'Italia alternativa di Giampietro Stocco

Esce in ebook il seguito di Nero italiano. Il fascismo è caduto, anche se solo negli anni...

S*, 29/09/2015

Nero italiano, se il fascismo non fosse caduto

Esce per la prima volta in edizione digitale il romanzo d'esordo del maestro italiano dell'ucronia, Giampietro Stocco

S*, 7/07/2015