Il racconto offerto questa settimana nella collana curata da Sandro Pergameno, Biblioteca di un Sole Lontano, è un piccolo gioiellino di un grandissimo autore, Robert Silverberg. Un racconto che mette bene in luce il coraggio e la creatività che permeavano l'ambiente della fantascienza e in generale delle discipline artistiche negli Anni Settanta: torneranno anni come quelli?

Manoscritto trovato in una macchina del tempo abbandonata

Sinossi

Da un autore eccezionale un racconto eccezionale. Eccezionale in vari sensi. Manoscritto trovato in una macchina del tempo abbandonata, scritto da  Silverberg negli anni settanta, è innanzitutto un'accorata storia sull'America di oggi e dell'immediato futuro, piena di ironia ed amarezza e di impegno sociale (si era negli anni della contestazione e del “flower power”), da cui traspare l'evidente preoccupazione sul futuro che ci attende, un futuro pieno di incognite e di problemi sempre più gravi e vicini, la cui soluzione si allontana sempre più (l'inquinamento, la confusione politica, la sovrappopolazione). Ma è eccezionale non solo per questo motivo, o per la sua bellezza. E’ eccezionale nel senso primitivo della parola, cioè «fuori del normale»: è un racconto scritto infatti in una maniera estremamente personale, con uno stile espressivo ed immediato, e con una struttura narrativa che si avvicina a quelle usate dagli scrittori della «new wave». C'è però una differenza sostanziale: qui la tecnica narrativa non è fine a sé stessa ma è al servizio del contenuto, un contenuto pieno di significati morali e sociali, in un’epoca in cui i valori etici sono andati persi quasi del tutto.

L'autore

Robert Silverberg è unanimemente riconosciuto come uno dei massimi autori della fantascienza contemporanea. Nato a Brooklyn (New York) il 15 gennaio del 1935, iniziò a scrivere SF d'avventura negli anni '50, diventando ben presto uno degli autori più famosi e prolifici e ottenendo il premio Hugo come autore più promettente del 1956. Durante la metà degli anni sessanta però, spinto dal desiderio di dimostrare a se stesso e agli altri le sue capacità di vero scrittore, e di essere in grado di realizzare anche opere di qualità, Silverberg impresse una svolta decisiva allo stile dei suoi romanzi, iniziando a produrre opere di maggiore impegno umano e letterario. Tra gli scritti più importanti di questo secondo periodo ricordiamo Ali della notte (con cui vinse anche un premio Hugo), Brivido crudeleTorre di cristallo, forse la sua opera più completa e riuscita,Vertice di immortaliParadosso dei passato, e Mutazione, che si inserisce in quel gruppo di romanzi dedicati da Silverberg alla descrizione e all'esplorazione dell'esperienza mistica della trascendenza.

Robert Silverberg, Manoscritto trovato in una macchina del tempo abbandonata (Ms. Found in an Abandoned Time Machine), traduzione: Maurizio Nati e Vincenzo Muscari, Delos Digital, Biblioteca di un sole lontano 9, isbn: 9788867756148, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 1,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online:

È stato pubblicato per la prima volta nel 1984, invece, Natale a Isola 9, di Mariangela Cerrino, una delle più grandi autrici italiane per la narrativa fantastica e storica. Lo pubblichiamo sotto Natale, e in un certo senso visto il tema distopico possiamo considerarlo in linea con altri classici del periodo a forte contenuto di condanna sociale, come Il canto di Natale di Dickens o La vita è meravigliosa di Frank Capra.

Natale a Isola Nove

Sinossi

Nella settimana che precedeva il Natale il clima interno alla stazione spaziale Isola Nove aveva cominciato a essere modificato. Per la vigilia era programmata addirittura una vera nevicata, che avrebbe emozionato i tre milioni di abitanti della struttura.

Quello che non sapevano era che stavano per accadere fatti che avrebbero cambiato le loro vite. E tutto cominciava da qualcosa di minuscolo e apparentemente insignificante, il dna di una larva.

Da Mariangela Cerrino,  una delle maggiori scrittrici italiane del genere fantastico e storico, un racconto di fantascienza spaziale destinato a far meditare sul nostro ruolo nella società.

L'autore

 Mariangela Cerrino è nata a Torino. Esordisce come autrice a diciassette anni con la Casa Editrice Sonzogno di Milano, per la quale pubblica, con lo pseudonimo di May I. Cherry, una ventina di romanzi ambientati nell'epopea americana che si avvalgono delle copertine di G. Crepax. Si avvicina alla fantascienza e alla fantasy all'inizio degli anni '80. Collabora con racconti a Omni, a Futura per la Peruzzo Editori, alla collana Millemondi Mondadori, all'Enciclopedia della SF per Fanucci e aSolaris, oltreché a quotidiani e a settimanali. Con le Edizioni Nord ha pubblicato il romanzo L'ultima terra oscura (vincitore del Premio Italia 1990) e la raccolta di racconti Gli eredi della luce, poi riproposta nel 2008 nella collana MondadoriUrania Fantasy con il titolo Cronache dell'Epoca Mu.

Grande appassionata di storia e archeologia, è autrice per Longanesi di una trilogia di romanzi sugli Etruschi: I cieli dimenticati (1992), La via degli Dei (1993), La Porta sulla Notte (1995). Il primo e il terzo volume si aggiudicano nuovamente il Premio Italia. L'intero ciclo, raccolto in un unico volume di circa mille pagine, è stato pubblicato in Germania con un notevole successo tanto da raggiungere la quarta edizione.  Nel 1998 la trilogia è proposta in una versione ridotta nel ciclo Rasna, la saga del popolo Etrusco, Edizioni TEA. Questa versione nel 2001 è stata tradotta in Spagna. Sempre per Longanesi ha scritto il Ciclo dell'anno Mille, una serie di romanzi storici tradotti in Germania.

Nel 2008 esce per Armenia, in un unico volume di ottocento pagine, la trilogiaLisidrandaL'albero del mondoLe terre dell'animaLa coppa della vita, un fantasy per adulti che trae ispirazione dai miti e dalle antiche tradizioni religiose della Terra.

Nel 2010 Alàcran pubblica il romanzo storico Il Margine dell'Alba, incentrato sulle lotte di religione fra Cattolici e Valdesi nel XVI secolo, mentre Susalibri Edizioni ripropone il Ciclo dell'Anno Mille. Nell'ottobre 2012 per Rizzoli esce Absedium, Il Vento di Alesia, romanzo storico sulla Guerra di Gallia dal punto di vista dei Galli.

In ebook sono disponibili: La trilogia di Lisidranda (Delos Books), Il Ciclo dell'Anno Mille (Delos Books), Absedium, Rizzoli.

Mariangela Cerrino, Natale a Isola Nove , Delos Digital, Classici della Fantascienza Italiana 33, isbn: 9788867756155, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 1,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online:

Che abbiamo un debole per Arsenio Lupin, se avete seguito le nostre edizioni, lo sapete. Ed ecco che il personaggio creato da Maurice Leblanc torna in una storia apocrifa firmata da Roberto Guarnieri, che fa stringere un'inusitata alleanza tra il Circolo dell'Arca e il ladro gentiluomo.

Arsenio Lupin e il Circolo dell'Arca

Sinossi

John Fox è finito in galera: vari testimoni lo hanno visto entrare nel museo e uscirne in tutta fretta. C'è solo un problema: mentre accadevano queste cose, lui era a casa a dormire! Chi è il misterioso ladro che è riuscito a farsi passare per John Fox? E perché ha rubato proprio quel particolare gioiello?

Un intrigo internazionale, un furto in grande stile col più improbabile degli alleati, e il ritorno di un temibile nemico che si credeva morto nella nuova avventura del Circolo dell'Arca! 

L'autore

Roberto Guarnieri, classe 1963, è un ingegnere civile e lavora nell’Amministrazione comunale della sua città (Civitanova Marche). È appassionato di fantascienza, fantasy, archeologia e tematiche sui misteri delle antiche civiltà perdute. Ha pubblicato diversi racconti su riviste (DelosAltrisogniWriters Magazine ItaliaCarmillaUrania) e antologie (tra le più importanti le serie 365  racconti e  Il Magazzino dei Mondi, tutti della Delos Books, oltre ad altre delle Edizioni Scudo). Ha frequentato nel 2012 un corso on-line di scrittura creativa con Franco Forte. È stato finalista al Premio Blakwood Algernon 2012, al Premio Urania Stella Doppia 2013, al Premio della rivista Effemme 2013 e al premio Robot 2014.

Roberto Guarnieri, Arsenio Lupin e il Circolo dell'Arca , Delos Digital, Il circolo dell'Arca 3, isbn: 9788867756094, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 2,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online:

Diego Matteucci si è già distinto con vari episodi dei vari The Tube, ora si cimenta nella saga fantascientifica creata da Franco Forte Chew-9.

I Prediletti

Sinossi

Pianeta Genesi. Ted Roberts è l'uomo che sarà ricordato nei trid di storia come il padre fondatore di Genesi II, e colui che ha dato veramente inizio alla colonizzazione della Galassia. C'è solo un ostacolo da superare: la Terra. Il pianeta di origine sembra aver scordato i quasi mille anni di incessante lavoro dei Prediletti per tornare a rendere la Terra un pianeta vivibile, mentre la maggior parte della popolazione mondiale veniva spostata su Genesi. Per capire il presente bisogna conoscere il passato, e talvolta anche il futuro. Che cosa spinge Ted Roberts ad attraversare il tempo e lo spazio grazie al Chew-9? Forse per ritrovare quell'ardore e quella passione che quasi mille anni prima avevano motivato le azioni dei Prediletti? Oppure per una donna di nome Susan Seldon?

L'autore

Ferrarese, classe '76, assicuratore, Diego Matteucci ha pubblicato il romanzo horror Seguimi! (Editrice Clinamen), la raccolta di racconti Lame nell'anima (0111 Edizioni). Altri suoi racconti si possono trovare nelle antologie Dodici Giovani Narratori Ferraresi (Este Edition), nonché 365 Racconti Horror, 365 Racconti sulla fine del mondo, 365 Storie d'amore, 365 Storie di Natale e Il magazzino dei mondi 2 di Delos Books. Con Delos Digital ha pubblicato Il tempio della notte (The Tube Exposed 5), Il bianco e il nero (The Tube Exposed 14) e La svolta (terzo capitolo di The Tube 2).

Diego Matteucci, I Prediletti , Delos Digital, Chew-9 29, isbn: 9788867756063, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 0,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online:

Questo è l'ultimo martedì dell'anno per Delos Digital: si chiude per ferie e ci si ritroverà il 13 gennaio. Buone vacanze a tutti!