Delos Science Fiction 130, versione stampata e download disponibili

È arrivato il numero di gennaio di Delos, con lo speciale su Tron Legacy e articoli su Skyline, Picnic all’angolo della strada, Daitarn 3

ingrandisci

È finalmente disponibile la versione in pdf da scaricare (per gli iscritti "Plus" all'associazione, costo 10 euro annui) e la versione stampata (6,50 euro, meno di sei euro per i soci, sul Delos Store) del numero 130 di Delos Science Fiction, la nostra rivista mensile curata da Carmine Treanni.

Nel numero 130, 56 pagine formato 17x24cm, uno speciale su Tron Legacy, uno dei film più attesi del 2010, anche se i pareri alla fine sono stati discordi. Su Delos si parla del mondo di Tron, della sua storia, e del rapporto tra fantascienza cinematografica e informatica.

Delos Science Fiction, 130° numero, primo del 2011, si occupa anche di Skyline, il colossal di fantascienza catastrofica arrivato in Italia all'inizio dell'anno e massacrato dalla maggior parte della critica, e di un romanzo russo che ha dato lo spunto a un altro film di fantascienza su un’invasione aliena, ma quanto di più distante in termini di approccio da Skyline: Stalker. Il libro è Picnic all’angolo della strada, dei fratelli Strugatskyi.

Nelle rubriche si parla anche di un anime di culto, Daitarn 3 e dell’approccio scientifico al problema del “primo contatto”, mentre l’editoriale del direttore Carmine Treanni si occupa di scienza e fantascienza. Il racconto è di Luigi Brasili.

 

Delos Science Fiction 130, 56 pagine, 6,50 euro. Download da www.fantascienza.com/magazine/delos/130/.

Autore: Redazione - Data: 27 gennaio 2011

Vota questo articolo

Voti dei lettori

ancora nessun voto

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

Questo articolo non è stato ancora commentato. Vuoi essere il primo?

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.