scrivere e pubblicare gratuitamente un ebook...liberta' oppu


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
Faria
Vogon Vogon
Messaggi: 672
MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2016 09:51    Oggetto:   

HappyCactus ha scritto:
Dicevano lo stesso dell'open source.
E poi... se qualcuno lo sceglie, significa che vantaggi li porta, magari non di tipo economico.
Qual è il problema, se la scelta è consapevole ed individuale?


credo che la pubblicazione online gratuita sarà scelta da autori che non riescono a farsi pubblicare da case editrici vere, ci sarà anche l'eccezione, ma credo che la qualità sarà bassa
chip65C02
Hortha Hortha
Messaggi: 120
MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2016 13:04    Oggetto:   

Faria ha scritto:
la storia del copyleft non mi convince tanto. Perché qualcuno dovrebbe investire tempo in un opera che non gli porterà guadagni?

mmmhhh... forse perché un autore ha qualcosa da dire Very Happy
http://mia-fantascienza.blogspot.it/2016/01/copyright-copyleft-pubblico-dominio-una.html
Chi usa il Copyright fa attività d'impresa. L'editore pubblica per avere un profitto (che sia fruizione dell'opera o distribuzione dell'opera) mentre l'autore scrive per avere soldi. 


Chi usa il Copyleft, non fa attività d'impresa. L'autore é anche l'editore digitale di se stesso, il bene che diffonde non ha un prezzo, non ci sono transazioni monetarie, perché si tratta d'opinioni, oppure di fatti dell'autore, che sono condivisi in internet, nelle modalità scelte dall'autore, con chiunque ne sia potenzialmente interessato
chip65C02
Hortha Hortha
Messaggi: 120
MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2016 13:09    Oggetto:   

Faria ha scritto:


credo che la pubblicazione online gratuita sarà scelta da autori che non riescono a farsi pubblicare da case editrici vere, ci sarà anche l'eccezione, ma credo che la qualità sarà bassa

io sono convinto che nei prossimi anni ci sarà una moria d'editori, manco ci fosse la peste nera digitale causata dal self publishing, alla fine della fiera i casi saranno due:
-tutto sarà affogato in un marasma entropico indistinto, dove neppure i tag, i generi di narrativa, gli incipit dei libri, i motori di ricerca riusciranno a sbrogliarne la matassa. 
oppure
-vincerà il segmento del copyleft
http://mia-fantascienza.blogspot.it/2016/01/copyright-copyleft-pubblico-dominio-una.html
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Fantascienza in generale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum