La Federazione Unita dei Pianeti è possibile?


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Tra 400 anni saremmo capaci di vivere fianco a fianco con altre specie senzienti, posto il fatto che esistano?
Sì, l'umanità riuscirà ad evolvere positivamente 56%  56%  [ 9 ]
No, non riusciremo ad accettare altre realtà diverse dalla nostra 43%  43%  [ 7 ]
Voti Totali : 16

Autore Messaggio
Faria
Vogon Vogon
Messaggi: 672
MessaggioInviato: Dom 02 Nov, 2014 17:04    Oggetto:   

Paolocosmico ha scritto:
Faria ha scritto:
Paolocosmico ha scritto:
Faria ha scritto:
Non potete paragone le difficoltà linguistiche che si hanno tra le varie lingue umane (o anche con altre specie animali del nostro pianeta)con quelle che si avrebbero con una specie aliena.
e di grazia sapresti anche spiegarci il perché? Forse hai informazioni di prima mano su varie specie aliene di cui noi non siamo a conoscenza?


perché sarebbero con ogni probabilità specie che funzionano su principi biologici completamente diversi
questo é un pregiudizio culturale, non c'è alcuna conoscenza scientifica ad oggi che lo supporti in qualche modo invece secondo il principio del rasoio di occam, con i dati in nostro possesso possiamo asserire che se forme di vita esistono oltre la Terra è probabile che siano biologicamente simili al biota terrestre.


ma hai un generatore di messaggi casuali ?
Paolocosmico
Horus Horus
Messaggi: 5248
Località: livorno
MessaggioInviato: Dom 02 Nov, 2014 20:08    Oggetto:   

Faria ha scritto:
Paolocosmico ha scritto:
Faria ha scritto:
Paolocosmico ha scritto:
Faria ha scritto:
Non potete paragone le difficoltà linguistiche che si hanno tra le varie lingue umane (o anche con altre specie animali del nostro pianeta)con quelle che si avrebbero con una specie aliena.
e di grazia sapresti anche spiegarci il perché? Forse hai informazioni di prima mano su varie specie aliene di cui noi non siamo a conoscenza?


perché sarebbero con ogni probabilità specie che funzionano su principi biologici completamente diversi
questo é un pregiudizio culturale, non c'è alcuna conoscenza scientifica ad oggi che lo supporti in qualche modo invece secondo il principio del rasoio di occam, con i dati in nostro possesso possiamo asserire che se forme di vita esistono oltre la Terra è probabile che siano biologicamente simili al biota terrestre.


ma hai un generatore di messaggi casuali ?
no caro, io penso prima di scrivere, dopo essermi informato, tu spari sentenze inconsistenti.
" La verità resiste in quanto tale soltanto se non la si tormenta. "
Faria
Vogon Vogon
Messaggi: 672
MessaggioInviato: Dom 02 Nov, 2014 20:48    Oggetto:   

Paolocosmico ha scritto:
Faria ha scritto:
Paolocosmico ha scritto:
Faria ha scritto:
Paolocosmico ha scritto:
Faria ha scritto:
Non potete paragone le difficoltà linguistiche che si hanno tra le varie lingue umane (o anche con altre specie animali del nostro pianeta)con quelle che si avrebbero con una specie aliena.
e di grazia sapresti anche spiegarci il perché? Forse hai informazioni di prima mano su varie specie aliene di cui noi non siamo a conoscenza?


perché sarebbero con ogni probabilità specie che funzionano su principi biologici completamente diversi
questo é un pregiudizio culturale, non c'è alcuna conoscenza scientifica ad oggi che lo supporti in qualche modo invece secondo il principio del rasoio di occam, con i dati in nostro possesso possiamo asserire che se forme di vita esistono oltre la Terra è probabile che siano biologicamente simili al biota terrestre.


ma hai un generatore di messaggi casuali ?
no caro, io penso prima di scrivere, dopo essermi informato, tu spari sentenze inconsistenti.


vediamo un po', cos'è più probabile, che due specie sviluppatesi su pianeti diversi siano simili o che siano completamente diverse?

Visto che ti piace il rasoio di Occamquale delle due ipotesi richiede meno fattori?
Paolocosmico
Horus Horus
Messaggi: 5248
Località: livorno
MessaggioInviato: Dom 02 Nov, 2014 21:53    Oggetto:   

Faria ha scritto:
Paolocosmico ha scritto:
Faria ha scritto:
Paolocosmico ha scritto:
Faria ha scritto:
Paolocosmico ha scritto:
Faria ha scritto:
Non potete paragone le difficoltà linguistiche che si hanno tra le varie lingue umane (o anche con altre specie animali del nostro pianeta)con quelle che si avrebbero con una specie aliena.
e di grazia sapresti anche spiegarci il perché? Forse hai informazioni di prima mano su varie specie aliene di cui noi non siamo a conoscenza?


perché sarebbero con ogni probabilità specie che funzionano su principi biologici completamente diversi
questo é un pregiudizio culturale, non c'è alcuna conoscenza scientifica ad oggi che lo supporti in qualche modo invece secondo il principio del rasoio di occam, con i dati in nostro possesso possiamo asserire che se forme di vita esistono oltre la Terra è probabile che siano biologicamente simili al biota terrestre.


ma hai un generatore di messaggi casuali ?
no caro, io penso prima di scrivere, dopo essermi informato, tu spari sentenze inconsistenti.


vediamo un po', cos'è più probabile, che due specie sviluppatesi su pianeti diversi siano simili o che siano completamente diverse?

Visto che ti piace il rasoio di Occamquale delle due ipotesi richiede meno fattori?
alla luce delle conoscenze attuali e cioè la vita sulla Terra è composta con i materiali più comuni, che le molecole fondamentali della vita si trovano sparse ovunque nel mezzo interstellare, è lecito pensare che la vita sia un prodotto evolutivo che emerge quando ci sono le condizioni, così come appunto accade agli atomi che si legano in molecole identiche qui e a milioni di anni luce da qui. Se ci sono le condizioni, su un pianeta diverso dalla terra si svilupperà una forma di vita biologicamente simile alla nostra, perché è la via più facile.
" La verità resiste in quanto tale soltanto se non la si tormenta. "
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Dom 02 Nov, 2014 22:12    Oggetto:   

Faria ha scritto:

vediamo un po', cos'è più probabile, che due specie sviluppatesi su pianeti diversi siano simili o che siano completamente diverse?

Visto che ti piace il rasoio di Occamquale delle due ipotesi richiede meno fattori?


Se intendi specie intelligenti capaci di creare una civiltà tecnologica
per quel che ne sappiamo è più probabile che siano diverse
ma non che siano completamente diverse
(è un caso estremo tanto quanto "praticamente uguali").
Paolocosmico
Horus Horus
Messaggi: 5248
Località: livorno
MessaggioInviato: Dom 02 Nov, 2014 22:32    Oggetto:   

L.MCH ha scritto:
Faria ha scritto:

vediamo un po', cos'è più probabile, che due specie sviluppatesi su pianeti diversi siano simili o che siano completamente diverse?

Visto che ti piace il rasoio di Occamquale delle due ipotesi richiede meno fattori?


Se intendi specie intelligenti capaci di creare una civiltà tecnologica
per quel che ne sappiamo è più probabile che siano diverse
ma non che siano completamente diverse
(è un caso estremo tanto quanto "praticamente uguali").

Intendo per biologicamente simile alla nostra, che usa i nostri stessi aminoacidi, che usa una codifica dell'informazione simile al DNA o RNA, poi se invece di due gambe e due braccia è una palla rotolante o un bastoncino con 20 rami manipolatori non ha importanza.
" La verità resiste in quanto tale soltanto se non la si tormenta. "
Glenn
Shrike Shrike
Messaggi: 875
MessaggioInviato: Lun 03 Nov, 2014 01:14    Oggetto: Alieni.   

Gli alieni devono avere un DNA per forza di cose, poi che siano insetti o umanoidi o rettili o altro ancora tutto è possibile. C'è una possibilità ancora più intrigante :che siano macchine senzienti, come i Geth o i Novus di Universe at War o gli Inibitori descrtti in Rivelazione di Alastair Reynolds . Smile
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Mar 04 Nov, 2014 17:10    Oggetto: Re: Alieni.   

Glenn ha scritto:
Gli alieni devono avere un DNA per forza di cose, poi che siano insetti o umanoidi o rettili o altro ancora tutto è possibile. C'è una possibilità ancora più intrigante :che siano macchine senzienti, come i Geth o i Novus di Universe at War o gli Inibitori descrtti in Rivelazione di Alastair Reynolds . Smile


ottima base per una Federazione... Laughing
I have a baaaaad feeeeling about this!
Glenn
Shrike Shrike
Messaggi: 875
MessaggioInviato: Mar 04 Nov, 2014 20:37    Oggetto: Alieni robotici.   

Perché dite che degli a
Glenn
Shrike Shrike
Messaggi: 875
MessaggioInviato: Mar 04 Nov, 2014 20:38    Oggetto: Alieni robotici.   

Perché dite che degli alieni robotici sarebbero un'ottima base per una federazione ?
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Mar 04 Nov, 2014 23:22    Oggetto: Re: Alieni robotici.   

Glenn ha scritto:
Perché dite che degli alieni robotici sarebbero un'ottima base per una federazione ?


No...sto dicendo che gli alieni citati, in particolare i wolf di Reynolds (Inibitori in italiano) sono così simpatici che vorrebbero sterminare tutta la vita organica...io non li metterei in una Federazione...magari le Menti di Banks si..Very Happy
I have a baaaaad feeeeling about this!
Glenn
Shrike Shrike
Messaggi: 875
MessaggioInviato: Mer 05 Nov, 2014 00:06    Oggetto: Alieni non organici.   

E i Geth di Mass Effect li conosci, quelli sono abbastanza simpatici, a parte gli Eretici e uno di loro, Legion ti accompagna per parte di Mass Effect 2, quelli li accetterei senza problemi in una Federazione dei Pianeti. La loro civiltà è assai evoluta., forte militarmente ma elusiva e isolazionist, perché gli organici 300 anni fa tentarono di sterminarli tutti. Comunque è assai affascinante l'idea di una intera civiltà costituita da macchine pensanti, il sogno di un transumanista, ma anche di un semplice appassionato di computer e robot quale sono io.
Smile
Alessandro Picone
Ameboide amorfo
Messaggi: 2
MessaggioInviato: Ven 17 Giu, 2016 17:54    Oggetto:   

In questo momento sono molto pessimista. Con gli Inglesi che si vogliono chiudere nel loro piccolo orto, consumati dall'odio e dalla xenofobia, la morte da martire di John Cox, il rischio che Trump diventi Presidente degli Stati Uniti, Medicina Senza Frontiere che denuncia l'egoismo dell'Europa nei riguardi dei rifugiati, mi sembra proprio un'umanità persa, altro che Federazione dei Pianeti!
Alessandro Picone
Ameboide amorfo
Messaggi: 2
MessaggioInviato: Ven 17 Giu, 2016 17:58    Oggetto:   

Se io fossi parte di una razza aliena avanzata forse deciderei di distruggere la razza umana.
Paolo7
Horus Horus
Messaggi: 3113
MessaggioInviato: Sab 18 Giu, 2016 10:20    Oggetto:   

Alessandro Picone ha scritto:
Se io fossi parte di una razza aliena avanzata forse deciderei di distruggere la razza umana.

Per quello non abbiamo bisogno d'aiuto, siamo già sulla buona strada... 
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Star Trek Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum