L'illusoria nuova rivoluzione mediorientale


Vai a pagina 1, 2, 3 ... 120, 121, 122  Successivo
Autore Messaggio
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16699
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Mer 09 Feb, 2011 22:02    Oggetto: L'illusoria nuova rivoluzione mediorientale   

Io spero che qualcuno nel governo si stia rendendo conto di quello che sta' succedendo.
Il fuoco della protesta si sta' espandendo per tutto il mondo arabo.
Non è una cosa che puoi imputare a qualche oppositore accusandolo di essere uno stipendiato da Cia e Mossad.
E' un crescendo.
E' una protesta nata per il prezzo del pane ma che velocemente è diventato altro.
Qualcosa che ha lasciato perplesso perfino al-Qaeda che ha lanciato un messaggio incitando alla guerra santa in Egitto.
Messaggio che è andato a vuoto, perché nelle piazze egiziane ci sono tutti.
Se avete visto le immagini trasmesse oggi avrete notato molte ragazze senza velo, mischiate ad altre con il velo ma che protestano con gli uomini.
Sembra tanto quella società islamica moderata che molti pensano che non esista.
Gente che va al lavoro e poi va a protestare.
I cristiani copti insieme hai mussulmani perché cittadini.
E ora tocca alla Libia.
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere


Ultima modifica di Palomino il Ven 03 Apr, 2015 12:03, modificato 1 volta in totale
Paolocosmico
Horus Horus
Messaggi: 5248
Località: livorno
MessaggioInviato: Mer 09 Feb, 2011 22:22    Oggetto:   

c'è da sperare che sia così, una virata del mondo islamico verso una società che si attiene ai valori etici religiosi ma che non ne fa dipendere direttamente i governi e le leggi sarebbe fondamentale per la pace e la stabilità mondiale
" La verità resiste in quanto tale soltanto se non la si tormenta. "
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 14629
Località: Padova
MessaggioInviato: Gio 10 Feb, 2011 09:14    Oggetto:   

Mi diverte che i cosiddetti futurologi ipotizzavano una polveriera in quella zona (Nord Africa + Medio Oriente), con orde di musulmani pronti a sbarcare in Europa, magari col coltellaccio tra i denti, per dare a fuoco le chiese e mettere moschee dovunque....

Mentre i musulmani nel mondo sono già un miliardo e non mi pare siano tutti e un miliardo tutto il giorno imbottiti di tritolo.


E ci fosse stato un cane uno che avesse predetto la fine delle dittature nella zona, grazie al sollevamento popolare. Perchè quando il popolo si incazza, lo Stato si caga sotto. Perchè hai voglia di schierare 1.000 -2.000 soldati, quando in piazza ti vengono due milioni di persone, e in giro per la Nazione l'incazzatura è collettiva.

Eppure la rivoluzione francese è del 1789, possibile che questi dittatori non studino neanche l'ABC?

Speriamo continuino dovunque e un pallido venticello arrivi pure qua da noi, non dico l'ondata, ma un refolo di novità, di cambiamento....
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24575
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Gio 10 Feb, 2011 13:16    Oggetto:   

KVT Palomino ha scritto:
Io spero che qualcuno nel governo si stia rendendo conto di quello che sta' succedendo.

ma scusa, lo zio di ruby sta per finire nella cacca e secondo te il governo non lo sa? se ci dice male, la giovinetta può rimanerci talmente male che per un po' rifiuterà ogni tipo di coccole al nostro presdelcons, poveretto.

no no, io dico che al governo sono tutti tesi e preoccupati. qui si tratta della salute psicosomatica del nostro leader e faro, mica ciufoli.
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Gio 10 Feb, 2011 15:43    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:

E ci fosse stato un cane uno che avesse predetto la fine delle dittature nella zona, grazie al sollevamento popolare. Perchè quando il popolo si incazza, lo Stato si caga sotto. Perchè hai voglia di schierare 1.000 -2.000 soldati, quando in piazza ti vengono due milioni di persone, e in giro per la Nazione l'incazzatura è collettiva.


Fine delle dittature ?
Probabilmente sono pessimista, ma ho la sensazione che ci sarà solo un ricambio di dittatori.
Affinchè finiscano davvero quelle dittature servono partiti politici organizzati in grado di tener su un governo (notare il plurale, se c'e' un solo partito in grado di farlo, dopo una prima fase di rinnovamento c'e' il rischio di riscivolare in una dittatura virtuale o di fatto).
Dove sono quei partiti ?
Adidja Palmer
Horus Horus
Messaggi: 4764
MessaggioInviato: Gio 10 Feb, 2011 15:48    Oggetto:   

L.MCH ha scritto:
Tobanis ha scritto:

E ci fosse stato un cane uno che avesse predetto la fine delle dittature nella zona, grazie al sollevamento popolare. Perchè quando il popolo si incazza, lo Stato si caga sotto. Perchè hai voglia di schierare 1.000 -2.000 soldati, quando in piazza ti vengono due milioni di persone, e in giro per la Nazione l'incazzatura è collettiva.


Fine delle dittature ?
Probabilmente sono pessimista, ma ho la sensazione che ci sarà solo un ricambio di dittatori.
Affinchè finiscano davvero quelle dittature servono partiti politici organizzati in grado di tener su un governo (notare il plurale, se c'e' un solo partito in grado di farlo, dopo una prima fase di rinnovamento c'e' il rischio di riscivolare in una dittatura virtuale o di fatto).
Dove sono quei partiti ?


allora in itaglia siamo in una dittatura Shocked
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Gio 10 Feb, 2011 18:24    Oggetto:   

Palmer ha scritto:

allora in itaglia siamo in una dittatura Shocked


Siamo a rischio, su questo non ci piove.
Qui da noi ci sono due schieramenti distinti entrambi in grado di governare nonostante siano pieni di incapaci e magnaccioni assortiti.
Semmai sono entrambi così disfunzionali che il rischio che aprano la strada ad una vera dittatura si fa sempre più serio.
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24575
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Ven 11 Feb, 2011 13:44    Oggetto:   

L.MCH ha scritto:
Probabilmente sono pessimista, ma ho la sensazione che ci sarà solo un ricambio di dittatori.

i leader militari egiziani quanto pare non sono troppo contenti di mubarak, per cui c'è il rischio che decidano di prenderlo loro il potere. però visto quant'è incazzato e unito il popolo al momento, è un bel rischio fare un colpo di stato ora.
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 14629
Località: Padova
MessaggioInviato: Ven 11 Feb, 2011 14:10    Oggetto:   

Curioso e patetico il tentativo di "isolare" il Paese, da parte di Mubarak. Prima ha fatto spegnere Internet, iin Egitto, poi Al Jazeera, infine la caccia ai giornalisti stranieri, tutto per impedire il diffondersi delle notizie.

Poi ha desistito, ma giusto una lezioncina a chi dice che i media, per il potere, in fondo non contano tanto...
Infatti noi abbiamo il B. solo per le sue eccezionali abilità politiche, mica c'è altro sotto.

Si veda ora in Italì, in tono minore, la mostruosa campagna pro B. messa contemporaneamente in campo dai suoi schiavi: TG, quotidiani, settimanali, opinionisti, ministri....
tzenobrite
Hurkle, bestia felice Hurkle, bestia felice
Messaggi: 21042
Località: un piccolo paesino sul mare
MessaggioInviato: Ven 11 Feb, 2011 18:21    Oggetto:   

io vorrei sottolineare chi nella zona vorrebbe mantenere in sella mubarak, come ho scritto anche su fb:

Citazione:
chi puo' sostenere un dittatore? un vecchio che guida un regime corrotto e che con la forza tiene sottomessi milioni di poveracci? solo altre dittature o regimi autoritari: arabia saudita, giordania, emirati arabi, e...israele? oh, finalmente chiarisce da che parte sta, bene!


insomma, israele, in completa e assoluta miopia, invece di spingere verso la democratizzazione delle masse arabe che la circondano tifa per personaggi che la tengano schiacciata, e li capisco: come possono farsi passare per i buoni, le vittime, i poveretti accerchiati da orde di fanatici assetati di sangue ebreo se tutt'intorno ci fossero pacifiche democrazie?

http://www.ilpost.it/2011/02/09/quelli-che-vorrebbero-tenersi-mubarak/
"Fuck you, I won't do what you tell me!" (RATM, Killing in the name)

"It's cycling but not as you know it" (Mike Burrows)
Paolocosmico
Horus Horus
Messaggi: 5248
Località: livorno
MessaggioInviato: Ven 11 Feb, 2011 19:34    Oggetto:   

ma tze scusa eh ma è mubarak che ha fatto la pace con israele, non so se mi ricordo bene ma credo abbia anche riconosciuto lo stato, non ci vedo niente d strano che gli sia riconoscente, qui da noi sono 50 anni almeno che la nostra politica riconosce dittatori come amici e regimi dittatoriali come legittimi... Alla libia regaliamo miliardi! per non dir della russia di oggi e dell'urss ieri... E mr. obama è stato amico di mubarak fino all'altro ieri! Gli interessi di stato vanno in 'ulo ai principi, poi sì, alla lunga è una visione miope è vero ma non caratterizza isralele, è pratica comune di tutte le democrazie.
" La verità resiste in quanto tale soltanto se non la si tormenta. "
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Sab 12 Feb, 2011 09:01    Oggetto:   

tzenobite ha scritto:
i poveretti accerchiati da orde di fanatici assetati di sangue ebreo se tutt'intorno ci fossero pacifiche democrazie?


Le pacifiche democrazie bisogna ancora vederle.
Personalmente penso che la democrazia sia un tipo di governo attuabile solo se la popolazione ha un sufficiente grado di istruzione, altrimenti il concetto stesso di voto al popolo si trasforma in manipolazione di masse ignoranti.
E nei paesi mussulmani sappiamo benissimo dove si rischia di finire. L'Iran era anche più ricco ed evoluto dell'Egitto.
S*
tzenobrite
Hurkle, bestia felice Hurkle, bestia felice
Messaggi: 21042
Località: un piccolo paesino sul mare
MessaggioInviato: Sab 12 Feb, 2011 09:59    Oggetto:   

appunto, ma in egitto tutti concordano col dire che in piazza ci sono i giovani, quelli che usano twitter, facebook, internet (che il regime ha chiuso, insieme alle tv), donne col velo e senza, musulmani e cristiani
nn vorrei essere troppo ottimista, ma potrebbe nascere una democrazia laica se i giovani avranno modo di esprimersi
non riesco ad accettare, da cosiddetto occidentale, che si possa preferire un dittatore a una democrazia potenzialmente confessionale
le "paficihe democrazie" di cui parlavo era un modo per esprimere il fatto che sono convinto che israele sia come certi supereroi: senza i cattivi nn potrebbe fare la figura del buono (anzi)
"Fuck you, I won't do what you tell me!" (RATM, Killing in the name)

"It's cycling but not as you know it" (Mike Burrows)
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 14629
Località: Padova
MessaggioInviato: Lun 14 Feb, 2011 14:04    Oggetto:   

S* ha scritto:
tzenobite ha scritto:
i poveretti accerchiati da orde di fanatici assetati di sangue ebreo se tutt'intorno ci fossero pacifiche democrazie?


Le pacifiche democrazie bisogna ancora vederle.
Personalmente penso che la democrazia sia un tipo di governo attuabile solo se la popolazione ha un sufficiente grado di istruzione, altrimenti il concetto stesso di voto al popolo si trasforma in manipolazione di masse ignoranti.
E nei paesi mussulmani sappiamo benissimo dove si rischia di finire. L'Iran era anche più ricco ed evoluto dell'Egitto.
S*



Azzo pensavo che all'Italia la frase si adatta in maniera paurosa....
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Lun 14 Feb, 2011 14:56    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
Azzo pensavo che all'Italia la frase si adatta in maniera paurosa....


L'Italia è la prova evidente. Le prime democrazie europee hanno dimostrato che democrazia senza istruzione porta a populismo e spesso alla dittatura. Ora stiamo tornando a vivere gli stessi rischi. Nonostante il calo qualitativo l'istruzione è molto più alta di allora, ma il potere dei media e il disinteresse per la politica sono alleati dell'ignoranza.
S*
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3 ... 120, 121, 122  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum