Lucca Comics And Games

Transformers 4 si trasferisce in Cina

Paramount ufficializza l'accordo per produrre il nuovo episodio in Cina. Obiettivo, dichiarato dallo stesso regista Michael Bay: raggiungere una fetta ancora più grande di un bacino potenzialmente immenso.

Facciamo le valige, si parte per Pechino! ingrandisci

Ufficiale: Transformers 4 si gira in Cina. Paramount già a novembre era in trattative con produzioni locali in modo da poter portare tutto il crew, diretto ancora una volta da Michael Bay, e lo stesso cast a girare sul suolo cinese. Ma non si tratta solo di produzione. Il film in sé imbarcherà attori cinesi e sarà in parte ambientato proprio in Cina, il tutto allo scopo di sfruttare al massimo un bacino di pubblico potenzialmente immenso.

 

Basti pensare che Trasformers 3: Dark of the Moon ha incassato 165 milioni di dollari solo in Cina (1.1 miliardi di dollari in totale). Dunque Paramount ha l'obiettivo, esplicitato dallo stesso Bay nelle sue prime dichiarazioni, di raggiungere una fetta ancora più grande di pubblico cinese e, per fare ciò, ha stretto un accordo con China Movie Channel e Jiaflix Enterprises e inizierà presto le riprese. 

 

Ai più attenti non sarà sfuggito che Paramount ha, almeno in parte, seguito le orme di Disney. Anche Iron Man 3 infatti, per quanto non si tratti in questo caso di una co-produzione, è stato comunque "personalizzato" per il mercato cinese con l'aggiunta di scene e attori locali. Le sequenze poi confluiranno nella versione Blu-Ray del film e saranno a disposizione del pubblico mondiale.

 

Non è chiaro se per Trasformers 4 verrà adottata la stessa strategia oppure ci sarà un'unica versione per tutti. Il contratto comunque prevede un ampio ventaglio di attività: China Movie Channel, per la prima volta nella sua storia, collaborerà con uno studio occidentale su una produzione di primo piano e si occuperà trovare i siti più adatti, del casting per attori locali, di promozione, forse anche di post-produzione.

 

Molto di più di ciò che fa di solito, ovvero importare e distribuire i blockbuster di Hollywood. "È l’inizio di una nuova era — commenta senza mezzi termini Yan Xiaoming, direttore di China Movie Channel —  e siamo sicuri che Trasformers 4, grazie a tale collaborazione, avrà ancora più successo." Fra l'altro Paramount ha stretto un accordo con la piattaforma Jiaflix, che si occuperà di distribuire 250 film targati Paramount in Cina, ogni anno, in streaming.

 

Dunque un mercato enorme e talmente appetitoso da condizionare la produzione e forse la stessa sceneggiatura. Staremo a vedere che succederà da qui al giugno 2014, quando Transformers 4 debutterà nelle sale.

Autore: Alessandro Murè - Data: 3 aprile 2013 - Fonte: Collider; Comunicato Paramount

Vota questo articolo

Voti dei lettori

1 voti ricevuti

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

1 L'articolo sottolinea quanto siano inutili i nostri commenti in merito all'attenzione o meno da parte delle major a produrre buona fantascienza. Prendi la popolazione più numerosa (tra quelle in grado di pagare il biglietto del cinema o il noleggio/acquisto del film) e fai un film con dentro le loro facce. Fosse pure un CineInvoltinoPrimavera al retrogusto metallicorobotico ecco fatto il business. Benvenuti nel futuro del cinema.

» postato da Naismith alle 13:44 del 03-04-2013

2 In effetti non è mica un buon segno il fatto che una sceneggiatura venga pesantemente influenzata da mere questioni economiche. Nonostante tutto, spero bene in Transformers 4. :yoda:

» postato da Herlyran alle 13:51 del 03-04-2013

3 Evvai di pasticceria!!

» postato da (giusto giustino) alle 14:12 del 03-04-2013

4 «In effetti non è mica un buon segno il fatto che una sceneggiatura venga pesantemente influenzata da mere questioni economiche. Nonostante tutto, spero bene in Transformers 4. :yoda:» In Transformers esiste una sceneggiatura? :?

» postato da DiVega alle 15:06 del 03-04-2013

5 La saga Transformer è la classica americanata: tutto effetti speciali basati sulle ultime tecnologie... di fantascienza veramente poca. Detto questo, è ovvio che i produttori vadano dietro ai mercati e non alla qualità.

» postato da diego76 alle 19:31 del 03-04-2013

6 Ma che palati fini... d'ora in poi solo film di Kubrick, Von Trier e qualche artista del muto dal nome impronunciabile. :lol:

» postato da Herlyran alle 19:46 del 03-04-2013

7 «Ma che palati fini... d'ora in poi solo film di Kubrick, Von Trier e qualche artista del muto dal nome impronunciabile. :lol:» Che poi se non fosse per le trasformazioni rese in maniera incomprensibile, i tre film (specie il primo e l' ultimo) sono anche avvincenti e divertenti.

» postato da Davide Siccardi alle 20:59 del 03-04-2013

8 Quoto! :) Non intendo che siano film perfetti, però il risultato finale (secondo me) è comunque più che soddisfacente. :yoda:

» postato da Herlyran alle 21:10 del 03-04-2013

9 Bah. Io salvo il primo, gli altri due sono delle schifezze monumentali... ben vengano i film fracassoni, ignoranti e divertenti ma Bay non riesce nemmeno a confezionare una sceneggiatura che abbia senso. A quel ponto meglio Indipendence Day o Day After Tomorrow...

» postato da DiVega alle 16:52 del 04-04-2013

10 «Ma che palati fini... » per trovare immondi i film di michael bay non occorre mica avere il palato fine: basta avere un palato. punto. :|

» postato da jonny lexington alle 16:37 del 05-04-2013

11 Il problema che in questi tre film non solo siamo lontani dalla perfezione, ma anche dalla sufficienza. Se non si è dei fan dei transformers in generale allora non si è in grado di capire quanto fosse lontano l'ideatore da qualla che poteva essere una realizzazione interessante e perchè no anche memorabile. Transformers the movie, al momento è l'unico film sui transformers che personalmente valga la pena di esser visto.....ma ahimè è pur sempre un cartone animato, quindi andiamo avanti con i cartoni animati o in cg come transformers prime che è meglio.

» postato da (giusto giustino) alle 15:33 del 08-04-2013

Puoi continuare la discussione sul forum

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.