Il mondo non finirà nel 2012, parola della Nasa

Dopo aver eliminato ogni possibilità di invasioni aliene, ecco cancellato un altro mito. Ebbene sì, anche l'anno prossimo vi toccherà comperare i regali di Natale.

Spiacenti, la fine del mondo è rimandata ingrandisci

La catastrofi ci piacciono, prova ne è che quando al cinema il mondo viene devastato in qualsiasi modo, noi corriamo a vedere. Per non parlare poi delle catastrofi ipotetiche: ricordate il famigerato Y2K? Ora sono tutti bravi a dire che sapevano fosse una bufala, ma all'epoca era diventato una fonte continua di notizie allarmistiche.

 

Dodici anni dopo è il momento della fine del mondo per mano dei Maya, che non hanno fatto in tempo a stampare un calendario nuovo e per questo sono stati fraintesi. O forse volevano vendicarsi della loro triste sorte. Quale che fosse il motivo, la NASA ha deciso che era tempo di smetterla con le paranoie e cominciare a pensare ai regali di Natale 2012. Sì, vi toccherà comperare l'ultimo telefonino di moda al vostro/vostra partner.

 

Per spiegare meglio la situazione, la NASA ha postato un serie di domande e risposte, che hanno lo scopo di far partire l'anno nuovo con un minimo di tranquillità:

 

— Ci sono minacce per il pianeta previste per il 2012? Molti siti dicono che il mondo finirà nel 2012.

No, non succederà niente di male al nostro pianeta nel 2012. Se l'è cavata bene per più di quattro miliardi di anni e tutti gli scienziati del mondo non hanno rilevato alcuna minaccia per l'anno prossimo.

 

— Quali sono le origini della predizione relativa al 2012?

La storia è cominciata quando è stato detto che Nibiru, un ipotetico pianeta scoperto dai Sumeri, era diretto verso la terra. Questa catastrofe era inizialmente prevista per il maggio 2003, ma quando si era capito che non sarebbe successo niente, la data venne spostata al dicembre 2012. Poi queste due favole vennero collegate alla fine di uno dei cicli del calendario Maya, previsto per il solstizio invernale del 2012, da qui il giorno del giudizio previsto per il 21 dicembre.

 

— Il calendario Maya finisce nel dicembre 2012?

Così come il calendario che avete a casa non cesserà di esistere dopo il 31 dicembre, allo stesso modo quello Maya non cesserà di esistere dopo il 21 dicembre 2012. Quella data rappresentava la fine di un conteggio di un lungo periodo di tempo ma, così come il nostro calendario riparte il primo gennaio, allo stesso modo sarebbe ripartito quello Maya.

 

— Quando i pianeti si allineeranno, potranno verificarsi fenomeni in grado di condizionare la terra?

Non ci sarà alcun allineamento di pianeti previsto per i prossimi decenni, la Terra non attraverserà il piano galattico nel 2012 e se anche i pianeti si allineassero gli effetti sulla terra sarebbero inesistenti. Ogni dicembre la Terra e il Sole si allineano con il centro approssimativo della Via Lattea ed è un evento che non ha conseguenze.

 

— Esiste un pianeta o una nana marrone chiamato/a Nibiru o pianeta X o Eris in avvicinamento alla Terra che finirà col distruggerla?

Nibiru e altri pianeti in avvicinamento sono invenzioni della rete, non esiste alcun fatto al riguardo. Se Nibiru o il pianeta X fossero in rotta i collisione con la Terra, gli astronomi sarebbero stati in grado di tracciare la sua rotta già da decenni e sarebbero visibili a occhio nudo già da tempo.

Ovviamente non esistono. Quanto a Eris, è reale ed è un pianeta nano simile a Plutone che si trova nelle profondità del sistema solare. Nel momento di maggior vicinanza si troverà a quattro miliardi di miglia dalla Terra.

 

Cos'è la teoria dello spostamento dei poli? È vero che la crosta terrestre compirà una rotazione intorno al suo nucleo di 180° in un periodo di pochi giorni se non ore?

Una rotazione opposta del pianeta è impossibile. Esistono lenti movimenti dei continenti, ad esempio l'Antartide era vicina all'equatore migliaia di milioni di anni fa, ma è irrilevante parlare di una rotazione dei poli.

Però tutti i siti dedicati ai disastri giocano a lanciare l'esca al pubblico e parlano di una relazione tra la rotazione e la polarità magnetica della Terra, che cambia in modo irregolare, con un'inversione magnetica che avviene ogni 400mila anni circa e, per quanto ne sappiamo, non ha mai danneggiato la vita sulla Terra. In ogni caso, non è prevista alcuna inversione magnetica per migliaia di anni.

 

La terra è in pericolo di essere colpita da un meteorite nel 2012?

La terra è sempre stata soggetta a impatti con meteoriti e asteroidi, anche se grossi colpi sono molto rari. L'ultimo grande impatto è accaduto 65 milioni di anni fa e ha causato l'estinzione dei dinosauri. Oggi gli astronomi della NASA gestiscono un sistema di sorveglianza, chiamato Spaceguard, in grado di rintracciare ogni eventuale enorme asteroide vicino alla terra molto prima che arrivi. Abbiamo già determinato che non ci sono asteroidi così grandi come quello che cancellò i dinosauri. Questo lavoro è fatto apertamente, con le scoperte postate ogni giorno sul sito ufficiale della NASA (trovate il link nelle Risorse di rete), così potete vedere da soli che non ci sono minacce previste per il 2012.

 

È reale il pericolo di una gigantesca tempesta solare prevista per il 2012?

L'attività solare ha un ciclo regolare, con un picco ogni undici anni. Vicino a questo picco le radiazioni emesse dal sole possono causare alcune interruzioni nelle comunicazioni dei satelliti, ma gli ingegneri stanno lavorando alla realizzazione di parti elettroniche in grado di resistere alla maggior parte delle tempeste solari. Ma non c'è nessun rischio associato al 2012, il prossimo picco è previsto tra il 2012 e il 2014 e sarà identico a tutti gli altri.

 

E concludono dicendo: non esiste alcuna prova credibile a supporto delle asserzioni relative a eventi inusuali previsti per il 2012. Ora potete anche programmare le vostre vacanze del 2013.

Autore: Leo Lorusso - Data: 9 gennaio 2012 - Fonte: www.nasa.gov/topics/earth/features/2012.html

Vota questo articolo

Voti dei lettori

18 voti ricevuti

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

1 Ed io che avevo prenotato un biglietto per un viaggio su Nibiru in uno di quei siti di offerte speciali giornaliere. Mi rimborseranno il biglietto? Nobiru è una nana marrone, che pianeta di... :D Avete dimenticato quella cosa dei teschi di cristallo cui George Lucas ci crede moltissimo.

» postato da (Exidor ) alle 08:13 del 09-01-2012

2 "ricordate il famigerato Y2K? Ora sono tutti bravi a dire che sapevano fosse una bufala, ma all'epoca era diventato una fonte continua di notizie allarmistiche." Ora sono tutti bravi a dire che non c'era problema dopo il lavoro di migliaia di programmatori in giro per il mondo che hanno rappezzato o sostituito completamente miliardi di righe di codice ed evitato che una valanga di sw funzionasse malamente. Il mondo non sarebbe crollato, ma certamente ci sarebbero stati migliaia di disservizi più o meno gravi e l'economia mondiale (che in questi mesi ci sta mostrando quanto sia fragile) avrebbe mal reagito. Questi commenti mi sembrano quelli di ogni intervento preventivo: se non funziona si dice che è stato inutile, se funziona si dice che non serviva... :-(

» postato da Naismith alle 11:37 del 09-01-2012

3 E' triste che ci voglia la Nasa per capirlo... se gli alieni passassero da qui, credo che ci ignorerebbero per manifesta incapacità intellettiva

» postato da Otrebla alle 11:48 del 09-01-2012

4 «E' triste che ci voglia la Nasa per capirlo...» Se leggi certi quesiti che vengono posti e riposti a David Morrison non sai se ridere o piangere... http://astrobiology.nasa.gov/ask-an-astrobiologist/answered/

» postato da Paolo7 alle 11:55 del 09-01-2012

5 Dopo che gli astrologi Americani hanno pesantemente attaccato la "profezia Maya" sembra siano solo gli economisti o speculatori(in senso neutro) d'assalto come J.Rogers a credere nella catastrofe fine 2012.

» postato da yurika m. alle 15:59 del 12-01-2012

6 «Dopo che gli astrologi Americani hanno pesantemente attaccato la "profezia Maya" sembra siano solo gli economisti o speculatori(in senso neutro) d'assalto come J.Rogers a credere nella catastrofe fine 2012.» Astrologi nel senso di ... Astrologi? :boh:

» postato da AKKA alle 09:17 del 13-01-2012

7 Beh, pur essendo personalmente convinto che non accadrà nulla di particolare il 21.12.12, sono però anche convinto che se davvero qualche scienziato, Nasa o qualsiasi altro ente o organizzazione, avesse cmq notato un pericolo reale da qualche parte, di sicuro non verrebbe reso pubblico in quanto il panico sarebbe incontrollabile.

» postato da Giorgio_ alle 09:49 del 17-01-2012

8 Ma qualcuno ha poi capito se si tratta del 21-12-12, o del 20-12-2012, che già come data pare artificiosa, proprio il 2012-2012, ma dai. In tutta onestà, secondo me i Maya non hanno mai parlato del 2012, solo che chi l'ha tirato in ballo non credeva venisse fuori tutto sto can-can e ora non ha il coraggio di fare retromarcia.

» postato da Tobanis alle 10:25 del 17-01-2012

9 «Ma qualcuno ha poi capito se si tratta del 21-12-12, o del 20-12-2012, che già come data pare artificiosa, proprio il 2012-2012, ma dai. In tutta onestà, secondo me i Maya non hanno mai parlato del 2012, solo che chi l'ha tirato in ballo non credeva venisse fuori tutto sto can-can e ora non ha il coraggio di fare retromarcia.» Fonte https://it.wikipedia.org/wiki/Calendario_maya: «Il calendario maya è il calendario che veniva utilizzato dai Maya e da altri popoli dell'America centrale (Aztechi e Toltechi). Si tratta di un calendario molto elaborato, basato su più cicli di durata diversa: - il ciclo Tzolkin aveva una durata di 260 giorni. - il ciclo Haab aveva una durata di 360 giorni, più i "cinque giorni fuori dal tempo". - il Lungo computo indicava il numero di giorni dall'inizio dell'era maya. Non si usava numerare gli "anni" né del ciclo Tzolkin, né del ciclo Haab. Invece si utilizzava il Lungo computo. Il ciclo completo del Lungo computo era quindi di 20×18×20×20×13 = 1872000 giorni (circa 5125 anni). Secondo i maya, ciascun ciclo del Lungo computo corrisponde ad un'era del mondo; il passaggio da un'era all'altra è segnata dunque da un cambiamento positivo preceduto da eventi più o meno significativi. Il ciclo attualmente in corso, che secondo la mitologia maya è il quarto, è iniziato il 11 agosto 3114 a.C. ed è molto vicino al termine: il nuovo ciclo inizierà il 21 dicembre 2012. Il Lungo computo dei calendari mesoamericani è alla base di una credenza New Age, prevista per la prima volta da José Argüelles, che un cataclisma avverrà il giorno 21 dicembre 2012 o in vicinanza ad esso, una previsione considerata sbagliata dalla corrente principale degli studiosi degli antichi Maya, eppure è comunemente citata nei mezzi di comunicazione di cultura popolare come il problema del 2012.»

» postato da epicurus alle 10:40 del 17-01-2012

10 «Beh, pur essendo personalmente convinto che non accadrà nulla di particolare il 21.12.12, sono però anche convinto che se davvero qualche scienziato, Nasa o qualsiasi altro ente o organizzazione, avesse cmq notato un pericolo reale da qualche parte, di sicuro non verrebbe reso pubblico in quanto il panico sarebbe incontrollabile.» Be', con tutti gli astrofili in circolazione (spesso scopritori di comete e altri corpi celesti) sarebbe un tantino difficile nascondere l'arrivo nel nostro sistema di qualcosa di simile a un pianeta o un enorme asteroide. Ricordo inoltre che su un'altra tematica - quella sì concreta e potenzialmente devastante -, i cambiamenti climatici, quelli della NASA non hanno mai taciuto, sottolineando come anche il tanto decantato obiettivo di tenere l'aumento della temperatura globale al di sotto dei 2°C sia inadeguato: http://climate.nasa.gov/news/index.cfm?FuseAction=ShowNews&NewsID=649

» postato da Paolo7 alle 11:18 del 17-01-2012

11 Sì, ma chi mi dice che il ciclo è iniziato l'11 agosto 3114 ac? Cavolo, non era neanche unito l'Egitto, all'epoca... E hanno tenuto conto dei febbrai bisestili? E dei 10 giorni annullati nel 1582? E prima del calendario Gregoriano, vi fu quello giuliano, ma prima del Giuliano? E si parla di 3000 anni, più o meno, che se non metti ordine, ti cade l'estate in febbraio. Qualcuno ha voglia di farsi conti con carta e matita? E poi, non è che siccome deve cadere il 20-12-2012, qualcuno ha detto che allora, calcolando a ritroso, il ciclo iniziò l'11-8-3114 ac? Mah, io mi perplimo.

» postato da Tobanis alle 11:22 del 17-01-2012

12 Perplimazione condivisa dal sottoscritto :lol:

» postato da Requiem Solitario alle 11:38 del 17-01-2012

13 c'è un errore di fondo: l'annullamento per sottrazione, ovvero l'azzeramento di ogni epoca, se avverrà, dovrà accadere fra cent'anni. La cosa è sostenibile in base a calcoli matematici di una semplicità sconcertante. Il 21/12 del 2112, per concentrazione riflessiva o speculare, la produzione di immagine si annullerà nella stessa immagine prodotta, così come materia e antimateria si annullano compenetrandosi. La specularità dei numeri enunciati sopra, ne è la dimostrazione lampante/oscura. Che diavolo! è così semplice! Il 21/12 del 2112 la fantasia straripante di ogni mente umana cozzerà con il buco nero degli spazi interneuronici scomparendo nel nulla. Ve lo assicuro io che di queste cose non ne capisco un tubo anodo/catodico. E allora, "senza più" cevello, che cavolo ci inventeremo? Rimasto solo, mi toccherà erudire una società dissociata, orientandola verso nuovi orizzonti di conoscenza!!! E... sopravviveremo!

» postato da (Franco Paolucci) alle 19:46 del 14-03-2012

14 :hide:

» postato da Requiem Solitario alle 09:23 del 15-03-2012

15 «Sì, ma chi mi dice che il ciclo è iniziato l'11 agosto 3114 ac? ... » Beh, in realtà sarebbe anche di facile soluzione, basta individuare una data intermedia (che so, il 20esimo giorno del 6 mese del 4023esimo anno dell'era corrente) ed una data corrispondente o fatti ad essa ascrivibili. Per esempio, una nova, nel caso di un popolo astrofilo come quello maya. « Mah, io mi perplimo.» Beh, in questo anche io.

» postato da HappyCactus alle 09:46 del 15-03-2012

16 L'idea è anche buona, ma i Maya si sono estinti rapidamente (chissà se l'erano autoprevisto), e in più in una zona molto marginale (le Americhe) rispetto alle grandi civiltà. Potrebbe essere che anche da noi, insomma, ci siano belle incertezze nella datazione di un evento tipo una nova, perchè magari accaduto ai tempi di Caligola, e che tale incertezza si trascini anche nei confronti mayeschi. Io continuo a perplimermi.

» postato da Tobanis alle 10:39 del 15-03-2012

17 ad essere pignoli, il nostro calendario del 2012 cesserà di esistere (o quanto meno di essere utilizzato) dopo il 31 dicembre 2012... Il problema è che non basta la NASA per convincere chi crede in queste cose... oltretutto l'agenzia USA già nasconde le notizie delle astronavi intorno a saturno, e non è stata neanche in grado di mandare l'uomo sulla luna... marco ----- www.casolino.it

» postato da marco_casolino alle 11:47 del 15-03-2012

18 Sulla Luna ho visto delle nuove belle foto ad altissima definizione, dove si vedono i resti della prima missione. Ma io mi sono sempre chiesto (magari mi rispondano quelli bravi), perchè non puntano lo Hubble sulla Luna? Che si vedrebbe? Meglio? Peggio?

» postato da Tobanis alle 14:59 del 15-03-2012

19 «Ma io mi sono sempre chiesto (magari mi rispondano quelli bravi), perchè non puntano lo Hubble sulla Luna? Che si vedrebbe? Meglio? Peggio?» Giudica tu: http://hubblesite.org/newscenter/archive/releases/2005/29/image/

» postato da Paolo7 alle 15:04 del 15-03-2012

20 «ad essere pignoli, il nostro calendario del 2012 cesserà di esistere (o quanto meno di essere utilizzato) dopo il 31 dicembre 2012... Il problema è che non basta la NASA per convincere chi crede in queste cose... oltretutto l'agenzia USA già nasconde le notizie delle astronavi intorno a saturno, e non è stata neanche in grado di mandare l'uomo sulla luna... marco ----- www.casolino.it» Non dirmi queste cose tutto in un colpo, ti prego :cry:

» postato da jetscrander alle 15:11 del 15-03-2012

21 ««ad essere pignoli, il nostro calendario del 2012 cesserà di esistere (o quanto meno di essere utilizzato) dopo il 31 dicembre 2012... Il problema è che non basta la NASA per convincere chi crede in queste cose... oltretutto l'agenzia USA già nasconde le notizie delle astronavi intorno a saturno, e non è stata neanche in grado di mandare l'uomo sulla luna... marco ----- www.casolino.it» Non dirmi queste cose tutto in un colpo, ti prego :cry:» non ci sono più le mezze stagioni

» postato da marco_casolino alle 15:23 del 15-03-2012

22 «««ad essere pignoli, il nostro calendario del 2012 cesserà di esistere (o quanto meno di essere utilizzato) dopo il 31 dicembre 2012... Il problema è che non basta la NASA per convincere chi crede in queste cose... oltretutto l'agenzia USA già nasconde le notizie delle astronavi intorno a saturno, e non è stata neanche in grado di mandare l'uomo sulla luna... marco ----- www.casolino.it» Non dirmi queste cose tutto in un colpo, ti prego :cry:» non ci sono più le mezze stagioni» Soprattutto sulla Luna

» postato da jetscrander alle 17:12 del 15-03-2012

23 «ad essere pignoli, il nostro calendario del 2012 cesserà di esistere (o quanto meno di essere utilizzato) dopo il 31 dicembre 2012...» ... dopodiché verrà buttato e al suo posto appenderemo quello del 2013. Anche questo era stato previsto dai Maya. « Il problema è che non basta la NASA per convincere chi crede in queste cose... oltretutto l'agenzia USA già nasconde le notizie delle astronavi intorno a saturno, e non è stata neanche in grado di mandare l'uomo sulla luna... » Per non parlare di tutta la disinformazione che hanno sparso sulla cometa Elenin. Addirittura volevano farci credere che non era una nana bruna ma una semplice cometa, che non avrebbe ridotto la Terra in mille pezzi e che a ottobre non saremmo stati invasi dagli alieni che si nascondevano dietro la sua coda. Per me ormai la credibilità della NASA è pari a zero.

» postato da AKKA alle 19:46 del 16-03-2012

24 ««Ma io mi sono sempre chiesto (magari mi rispondano quelli bravi), perchè non puntano lo Hubble sulla Luna? Che si vedrebbe? Meglio? Peggio?» Giudica tu: http://hubblesite.org/newscenter/archive/releases/2005/29/image/» Beh dai, non malaccio ma meglio con satelliti lunari.

» postato da Tobanis alle 14:41 del 19-03-2012

25 « ... oltretutto l'agenzia USA già nasconde le notizie delle astronavi intorno a saturno, e non è stata neanche in grado di mandare l'uomo sulla luna... marco ----- www.casolino.it» Davvero? 'Astronavi intorno a saturno?' :?: Prego, dirmi di più su di esso .. Vicky

» postato da Vicky alle 11:35 del 23-03-2012

26 «« ... oltretutto l'agenzia USA già nasconde le notizie delle astronavi intorno a saturno, e non è stata neanche in grado di mandare l'uomo sulla luna... marco ----- www.casolino.it» Davvero? 'Astronavi intorno a saturno?' :?: Prego, dirmi di più su di esso .. Vicky» Cavolo, ma non erano nei pressi di Plutone? :roll: http://www.osservatorioapocalittico.it/?p=1719

» postato da Paolo7 alle 11:57 del 23-03-2012

Puoi continuare la discussione sul forum

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.