Military SF (parte seconda)


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 27, 28, 29  Successivo
Autore Messaggio
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6180
MessaggioInviato: Gio 08 Ott, 2015 10:58    Oggetto:   

L.MCH ha scritto:
_Kaos_ ha scritto:

C'è qualcosa, senza spoilers, che dovrei conoscere?
Prossimo A Call To Arms.
Very Happy

Hai già letto anche il primo ? (A Call to Duty)
Perchè senza rischi di trovarti un pochino spaesato.

Asp di cosa parli, di A call to arms o l'altro ...che ho già ordinato!!!
Se il primo caso, la risposta è no, quindi leggerò A call to duty prima?
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Gio 08 Ott, 2015 15:48    Oggetto:   

_Kaos_ ha scritto:
L.MCH ha scritto:
_Kaos_ ha scritto:

C'è qualcosa, senza spoilers, che dovrei conoscere?
Prossimo A Call To Arms.
Very Happy

Hai già letto anche il primo ? (A Call to Duty)
Perchè senza rischi di trovarti un pochino spaesato.

Asp di cosa parli, di A call to arms o l'altro ...che ho già ordinato!!!
Se il primo caso, la risposta è no, quindi leggerò A call to duty prima?

Meglio seguire l'ordine di pubblicazione ovvero
"A call to duty" seguito da "A call to arms".

Il primo libro non ha molta azione (a parte il finale) visto che inizia con Manticore che ha più problemi di politica interna che minacce esterne.

Ma poi nel secondo ....  i guai arrivano in formazione da battaglia e ad armi spianate. 
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6180
MessaggioInviato: Gio 08 Ott, 2015 16:18    Oggetto:   

ok!
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Sab 07 Mag, 2016 21:16    Oggetto:   

Mi è arrivato questo: Smile



"Shattered Spear"
ovvero il quarto libro di "The Lost Stars" (spinoff della serie "The Lost Fleet")  di Jack Campbell Jr.

In questo periodo (Ah!Ah!Ah! come se fosse una cosa recente Very Happy Cwy ) sono un pochino preso da altre cose
e quindi lo finirò forse a fine settimana o forse più in la.
Ma se siete fan della serie ora sapete che è in circolazione. Parola di giovane marmotta
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Mer 11 Mag, 2016 03:48    Oggetto:   

Causa parente pesante e conseguente acciacco alla schiena ieri ed oggi sono stato il più possibile sdraiato aspettando che il dolore calasse a sufficienza da poter almeno guidare.
Visto che pure dormire era un problema ho finito ",Shattered Spear" molto prima del previsto (e, si, sono sveglio a questa ora a scrivere sullo smartphone perché ho ancora qualche problema a dormire senza venir svegliato da qualche fitta se mi muovo nel sonno).

Questo libro chiude un ciclo narrativo della serie "The Lost Stars" e lo chiude col botto.
Nella trama ci sono alcune cose che non mi tornano dal punto di vista tecnico, ma la storia è solida, avvincente ed i colpi di scena arrivano nel momento in cui uno meno se li aspetta.
Congiure, killer spietati, piani segreti nascosti dentro piani segreti, flotte da guerra aliene, tattica, strategia, fattore umano e non.
Tutto quello per cui la serie "The Lost Fleet" ed i suoi spin-off sono una garanzia ed anche di più. Smile
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Mar 14 Giu, 2016 15:45    Oggetto:   

Death's Bright Day di David Drake

https://www.amazon.com/Deaths-Bright-Day-David-Drake/dp/1476781478/ref=tmm_hrd_swatch_0?_encoding=UTF8&qid=&sr=

Qui potete leggere i primi capitoli e farvi un idea di cosa si tratta:
https://www.baen.com/Chapters/A9781476781471/A9781476781471.htm


E' l'uscita più recente della serie Repubblic of Cinnabar Navy incentrata
sulle avventure del Capitano Leary, della Warrant Officier (e superspia) Adele Mundy e di tutta costellazione di personaggi che ruota intorno ad essi.

Tutto inizia con il matrimonio di Leary e con un viaggio di nozze che poi prendere tutta un altra direzione ...

Sempre legato alla serie, sul sito della Baen è stato pubblicato un breve racconto-prequel su Leary:
http://www.baen.com/cadet_cruise

Questa è una serie di libri che a prima vista si potrebbe riassumere come "Royal Navy ... nello spazio!"
solo che si parla di una repubblica "stile Antica Roma", di "velieri" spaziali (il sistema di balzo iperspaziale usa delle "vele") e di luoghi che spesso sono al confine (o ben oltre) le zone "civilizzate".
La cosa più insolita rispetto ad altre serie è il mix di situazioni vecchie (storicamente) e nuove, con termini "arcaici" che hanno tutto un altro significato nel futuro e con tecnologie avanzatissime che si mischiano con roba molto low-tech a causa della progressione irregolare della diaspora umana e delle fasi buie intercorse durante tale espansione
(non a caso i singoli pianeti hanno una popolazione relativamente bassa rispetto a quella terrestre attuale).

Questa volta tutto ruota intorno all'instabilità politica post-guerra sia all'interno della Repubblica che dell'Alleanza.
La transizione verso un periodo di pace rischia di venir minata da tensioni interne e da fazioni che cercano di trarre vantaggio troppo presto del venir meno delle tensioni accumulatesi.

Per questo motivo viene a formarsi un intesa informale tra coloro che su fronti opposti cercano di evitare che riesploda troppo presto una nuova guerra ma ... Devil
Neil
Krell Krell
Messaggi: 734
MessaggioInviato: Mar 14 Giu, 2016 18:25    Oggetto:   

le navi usano vele solari ? come la nave del Conte Dooku ?
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Mar 14 Giu, 2016 23:20    Oggetto:   

Neil ha scritto:
le navi usano vele solari ? come la nave del Conte Dooku ?

No.
In questa serie si usa un sistema di balzo iperspaziale basato su fenomeni quantistici che richiedono
delle "vele" che sfruttano l'effetto Casimir o qualcosa che ci somiglia molto per
"estrarre" l'energia richiesta per letteralmente scivolare tra differenti universi.

La serie sotto molti aspetti è molto "streampunk" (sia a causa del crollo della civilizzazione che pose fine alla prima ondata terracentrica di colonizzazioni, sia a come le "vecchie" tecnologie sono state riscoperte in modo disomogeneo).

Le astronavi hanno reattori a fusione che per decollo ed atterraggio usano propulsori al plasma alimentati direttamente dai reattori, una volta oltre l'alta atmosfera passano ai propulsori materia-antimateria
(con sintesi just-in-time dell'antimateria visto che non parlano mai di riserve di antimateria), infine per i balzi iperspaziali servono le "vele".
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Gio 30 Giu, 2016 23:17    Oggetto:   

FINALMENTE
mi è arrivato
"The Nightmare Stacks" (Laundry Files 7) di Charles Stross


E me lo sto leggendo con gusto.
Ola

La serie "della Lavanderia" è un misto di fantascienza-fantasy-horror
ma questo settimo libro merita di essere inserito anche nel genere "fantascienza militare"
visto che tutto ruota intorno a
CASE NIGHTMARE RED
(invasione del Regno Unito da parte di alieni Alien)

Ci sono alcune imprecisioni (una anche sulla copertina dell'edizione USA che riporto sopra)
ma nel complesso è ben fatto, specialmente quando descrive i problemi di un avanzata in terreni
altamente urbanizzati e tante altre cose.

E' tutto un susseguirsi di umorismo inglese, horror lovecraftiano, nerdpunk, persone normali che si ritrovano ad affrontare situazioni orribili, ecc. ecc.

E non vi immaginerete mai chi sta pilotando il semicingolato nazista  Ninja
(quello che era comparso per la prima volta in "The Atrocity Archive").

Il protagonista questa volta è un niubbo già incontrato in uno dei libri precedenti
che mentre sta cercando di ritrovare un equilibrio dopo le cose terrificanti che gli sono successe
si ritrova invischiato in un intrigo dentro un intrigo con al centro un invasione aliena.

E quando scatta l'invasione .... Devil

Staconsigliato! Parola di giovane marmotta
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24575
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mer 09 Nov, 2016 13:51    Oggetto:   

letto "the last colony", terzo volume della serie di old man's war di john scalzi. i primi due mi avevano pigliato molto bene; questo mi ha un po' deluso. questa serie l'ho letta perhé mi piaceva la rappresenzatione di un grande teatro bellico con le centinaia di razze aliene in lotta per il controllo della galassia, ma qui la fetta più grande della trama è dedicata alla colonizzazione di un solo pianeta - operazione che peraltro non contiene quasi nulla di "military" e che non riesce molto bene a scalzi. il tutto mi è sembrato scritto un po' troppo velocemente e con poche idee.
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Mer 09 Nov, 2016 19:53    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
letto "the last colony", terzo volume della serie di old man's war di john scalzi. i primi due mi avevano pigliato molto bene; questo mi ha un po' deluso. questa serie l'ho letta perhé mi piaceva la rappresenzatione di un grande teatro bellico con le centinaia di razze aliene in lotta per il controllo della galassia, ma qui la fetta più grande della trama è dedicata alla colonizzazione di un solo pianeta - operazione che peraltro non contiene quasi nulla di "military" e che non riesce molto bene a scalzi. il tutto mi è sembrato scritto un po' troppo velocemente e con poche idee.

Infatti è più space opera in questo libro, ed inoltre viene completato dallo "young adult" successivo, ovvero " Zoe's Tale" che racconta il punto di vista di Zoe ... e degli Obin durante gli stessi eventi.
Nei successivi "The Human Division" e "The End of All Things" poi lo scenario ed i personaggi cambiano completamente anche se ricompare un personaggio del primo libro
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24575
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Gio 10 Nov, 2016 10:53    Oggetto:   

L.MCH ha scritto:
Nei successivi "The Human Division" e "The End of All Things" poi lo scenario ed i personaggi cambiano completamente 

ma ritorna ad essere military sf, o siamo su altri generi?
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Mar 15 Nov, 2016 02:35    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
L.MCH ha scritto:
Nei successivi "The Human Division" e "The End of All Things" poi lo scenario ed i personaggi cambiano completamente 

ma ritorna ad essere military sf, o siamo su altri generi?

Molto space opera ed ovviamente c'e' molta azione ed anche la componente military visto quel che succede.

Poi nei due libri la storia procede in modo corale, con l'inevitabile morte dell'Unione Coloniale all'orizzonte che qualcuno pensa di usare a suo vantaggio.

MA ... Di più non dico per non spoilerare. NinjaRazz
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24575
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mer 16 Nov, 2016 16:15    Oggetto:   

hmmm.... vabbè, me lo tengo in lista per quando mi verrà voglia di space opera allora. 

ora devo vedere quale nuovo ciclo di military scifi iniziare. la scelta è ampia. (un po' troppo forse)
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Mer 16 Nov, 2016 23:29    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
hmmm.... vabbè, me lo tengo in lista per quando mi verrà voglia di space opera allora. 

ora devo vedere quale nuovo ciclo di military scifi iniziare. la scelta è ampia. (un po' troppo forse)

Quali sono quelli che stai prendendo in considerazione ?
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Libri e consigli Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 27, 28, 29  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum