I New-type di Gundam ci saranno veramente?


Autore Messaggio
Quaoar
Horus Horus
Messaggi: 3039
Località: Fascia di Kuiper, 6 miliardi di km dal Sole
MessaggioInviato: Sab 19 Lug, 2008 18:58    Oggetto: I New-type di Gundam ci saranno veramente?   

Ho rivisto recentemente su Internet le varie serie di Gundam, che mi avevano appassionato quando ero ragazzo.
Oltre alla bellezza dei disegni, e alla perfetta definizione di vari personaggi, ciò che mi ha colpito, a quasi 30 anni di distanza è stato il realismo scientifico: salvo il generatore di Minosky, senza il quale la storia non potrebbe avere senso, tutto il resto rispetta alla perfezione le leggi della fisica. Le colonie spaziali dei Sides sono i disegni Island 3 e Island 2 di Gerard O'Neill; nelle astronavi non c'è gravità, salvo nei moduli centrifughi; i mobil suit si rompono, finiscono le munizioni o non possono più manovrare per mancanza di propellente.

Ma la cosa piùinteressante sono i New-type, i giovani nati nelle colonie spaziali che hanno sviluppato nuove facoltà.

La questione non è affatto banale: i nostri schemi motori sono molto rigidi e danno per scontato che ci troviamo su un pianeta con una gravità di un "g". Così, quando per esempio giochiamo a palla, il nostro cervello calcola la parabola di discesa in base all'accelerazione terrestre e va a intercettare il pallone nel punto giusto.
Questi schemi però, come dicevo prima, sono molto rigidi, così gli astronauti che si trovano sull'ISS hanno grosse difficoltà a prendere al volo un oggetto che gli viene lanciato da un collega: l'oggetto in assenza di gravità procede in linea retta mentre il programma motorio che muove il braccio continua a calcolare una parabola di intercettazione come se fosse ancora sulla Terra. E questo avviene anche dopo mesi di permanenza nello spazio.

Ora mi chiedo, che genere di schemi motori svilupperebbe un bambino nato in un habitat spaziale dove la forza centrifuga diminuisce gradualmente mano a mano che ci si sposta verso l'asse e dove bisogna anche dialogare con l'accelerazione di Coriolis?

Forse diventerebbero davvero dei New-type?

Un saluto
Quaoar
L'uomo che ha raggiunto il successo e l'uomo che ha fallito sono esattamente nella stessa posizione. Entrambi devono decidere cosa fare dopo.
paolo137
Il Punitore Il Punitore
Messaggi: 3936
Località: Nell ombra. Dietro di te. Sempre.
MessaggioInviato: Sab 19 Lug, 2008 21:34    Oggetto:   

Sicuramente sarebbero piu' abili nel muoversi a zero g, ma solo per consuetudine, cosi' come possiamo addestrare i bambini a rispondere meglio a qualunque ambiente.
Per avere una nuova razza occorrerebbe mettere in gioco l'elemento selezione naturale (o, quantomeno, riproduzione selettiva).

Era un mondo adulto. Si sbagliava da professionisti.
(Paolo Conte)
Rtype
Hoka
Messaggi: 47
MessaggioInviato: Mer 08 Ago, 2012 21:57    Oggetto:   

Beh in Gundam Zeta dove viene sviluppato il concetto di NewType i piloti dei robot si friggono il cervello l'un l'altro dalle rispettive cabine. Muovono Psico Gundam alti trenta metri e deviano i raggi laser col pensiero.

Messa così pare un'esagerazione invece la trama della seconda serie di Gundam porta i Newtype ad un bellissimo livello di umanità in contrasto con questi poteri enormi.

Però questo toglie, a mio parere, ogni dubbio sul fatto che non si parla di semplici capacità dovute alla nascita nello spazio ma di una sorta di "nuova razza umana" tipo i mutanti della marvel. Smile
"Se schiaccio questo tasto col teschietto che succede?"

CLICK!!!
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Manganime Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum