“L’Eccezione-Teatropuglia” di Rino Bizzarro (via Indipendenza, 75 Bari) 

Sabato 22 alle ore 18,30, Vittorio Catani tratterà il tema “Musica e fantascienza”: un binomio insolito, ma che ha prodotto capolavori. Esiste una narrativa di racconti e romanzi di fantascienza che narrano di poteri e significati nascosti della musica, o di musicisti straordinari, ed esiste una musica che accompagna eventi eccezionali del futuro: colonne musicali di famosi film di fantascienza, di serie televisive; canzoni di David Bowie, dei Rolling Stones, degli Yes, delle Orme e di tantissimi altri che operarono nell’ambito della musica rock negli anni ’60/70; e balletti dell’Ottocento, opere liriche, brani sinfonici e pianistici, musica elettronica, musica di compositori futuristi. Canzoni fantascientifiche italiane (dai Gufi fino a…  Peppino di Capri!), musiche prodotte da macchine. Esiste la pitagorica Musica delle Sfere? E poi suoni generati dal moto dei pianeti, addirittura dal Big Bang… Una rassegna che offre l’ascolto di alcuni esempi, tratti da un settore in gran parte sconosciuto ma vastissimo e ricco di sorprese.