.                                                                                                                                           La guerra. La guerra è bella. La guerra è Santa. W la guerra!

La guerra è l’igiene del mondo. La guerra è pace, scriveva Orwell. Si vis pacem para bellum: se vuoi la pace, prepara la guerra. La guerra va incontro a tutte le esigenze, anche quelle pacifiche. La guerra è il sistema più sbrigativo per trasmettere una cultura. Dio, com’è bella la guerra con i suoi canti e i suoi lunghi ozi. L’uomo è guerra. Il XXI secolo lo è. Come non capitolare al fascino apocalittico della guerra, specie oggi, nel 2035? 

Abbiamo armi che sono gioielli meravigliosi capaci di distruggere interi pianeti, interi sistemi solari, forse anche intere galassie, magari l’intero universo. Abbiamo uomini geneticamente potenziati, capaci di sopravvivere ai colpi più forti, ai proiettili più penetranti, ai gas più velenosi, alle temperature più alte, alle radiazioni più letali, agli squartamenti più feroci.

Leggi il seguito —> su Fantascienza.com

.