“Utopia Experiment”: prepararsi al Disastro Globale. Ma chi parla più di Utopia?

Il tema della difesa dell’ambiente è ormai, possiamo dire, un ritornello quotidiano. All’argomento sono interessati gruppi di studio, scienziati, economisti, ecologi, uomini di governo e perfino… utopisti. Il tema è stato rinfocolato dall’attuale situazione. Per esempio, si potrebbe partire proprio dalla crisi in atto per premiare la costruzione e diffusione di auto ecologiche, come pure di immobili concepiti con criteri di risparmio energetico (oltre che anti-sismici). Alla base c’è un  problema reale. Il nostro pianeta sta cambiando, e due elementi essenziali del discorso sono: clima e petrolio.

Ma venendo ai dettagli, a parte una concordanza di fondo su un generico stato d’”emergenza”, si nota che le proposte di soluzioni (indicazioni su tempi e possibili rimedi) solitamente differiscono fino a entrare in antitesi. Anzi, per più d’uno la stessa “emergenza” non esisterebbe affatto, oppure - ed è l’orientamento del nostro governo, per il quale le priorità sarebbero altre - per il momento essa viene tranquillamente ignorata e rimandata a tempi “migliori”.

Read the rest of this entry »