Archive for the ‘televisione’ Category

Sarah Chalke: da Scrubs a Freshmen

Posted on Febbraio 4th, 2010 in televisione | No Comments »

sarah chalke

sarah chalke è una splendida attrice dotata di una di un gran talento comico, che avete visto per quasi 8 anni nella bellissima sit-com Scrubs (e se non lo avete fatto ve la consiglio caldamente).

nel frattempo la sua serie è passata dalla nbc alla abc e lei ha trovato il tempo di partecipare ad alcuni episodi di How i met your mother (e alla fine arriva mamma), sit-com che in pratica è l’erede di friends, ma che nei dialoghi italiani (per quanto recitati benissimo) perde molto.

il suo prossimo telefilm si intitolerà freshmen ed è stato creato da due degli sceneggiatori (non gli autori) di how i met your mother, ovvero greg malins e arianna huffington. la sit-com andrà in onda sulla abc e racconterà l’amicizia di tre giovani membri del congresso, due uomini e una donna. il personaggio di Sarah chalke si chiamerà Jane, è un intelligente e un genio del mondo degli affari, ma totalmente imbranata nel campo sentimentale.

è presumibile che la serie possa fare la sua entrata in scena nel prossimo autunno televisivo usa.

http://www.comingsoon.net/news/tvnews.php?id=62996

La ABC cancella Ugly betty

Posted on Gennaio 28th, 2010 in televisione | No Comments »

ugly betty

notizia delle 3,43 pomeridiane americane, come sempre comunicata dall’infaticabile Mike Ausiello di Entertainment weekly: L’emittente di Lost e Desperate housewives ha cancellato Ugly betty. la notizia non è proprio una sorpresa, visto gli indici di ascolto bassissimi registrati durante l’attuale stagione, ma cosa ancora peggiore, il numero di episodi è stato abbassato da 22 a 20.

l’autore della serie, Silvio Horta, insieme al presidente della ABC, Steve McPherson , hanno voluto comunque  sottolineare che lo staff degli autori avrà tutto il tempo necessario per scrivere un finale di serie soddisfacente.

Si può solo sperare che questo dia una chance in più di tornare alla geniale sit-com Better off ted, al momento in odore anche lei di cancellazione, insieme a Scrubs.

http://ausiellofiles.ew.com/2010/01/27/exclusive-abc-cancels-ugly-betty/

quando torneranno in onda le vostre serie preferite?

Posted on Dicembre 26th, 2009 in televisione | No Comments »

being erica

(being erica, bella e originale serie canadese, con una bravissima erin karpluk, che vi consiglio davvero di scoprire)

negli stati uniti, la maggior parte delle serie tv è in pausa natalizia, mentre altre debuteranno direttamente nel 2010.
se vi stavate chiedendo quando avreste visto la continuazione del mid-season finale, che in pratica è un cliffhanger di metà stagione, legato alla vostra serie preferita, ringraziate Clarissa di tvovermind per aver redatto un elenco davvero notevole.
eccolo qui, in ordine alfabetico:

24 (season premiere) – January 17, 9:00 p.m. (part 2 of premiere continues January 18, 8:00 p.m.)
30 Rock – January 14, 9:00 p.m. (back-to-back episodes)
90210 – March 9, 9:00 p.m.
Accidentally on Purpose – January 11, 8:30 p.m.
American Idol (season premiere) - January 12, 8:00 p.m.
Being Erica (season premiere) – January 20, 10:00 p.m.
Big Love (season premiere) – January 10, 10:00 p.m.
Bones – January 14, 8:00 p.m.
Brothers & Sisters – January 3, 10:00 p.m.
Burn Notice - January 21, 10:00 p.m.
Caprica (series premiere) – January 22, 9:00 p.m.
Castle – January 11, 10:00 p.m.
Chuck – January 10, 9:00 p.m. (moves to Mondays at 8:00 p.m. on January 11)
Community – January 14, 8:00 p.m.
Criminal Minds - January 13, 9:00 p.m.
CSI – January 14, 9:00 p.m.
CSI: Miami – January 11, 10:00 p.m.
CSI: NY – January 13, 10:00 p.m.
Cougar Town – January 6, 9:30 p.m.
Damages (season premiere) – January 25, 10:00 p.m.
Desperate Housewives – January 3, 9:00 p.m.
FlashForward - March 4, 8:00 p.m.
Friday Night Lights – January 6, 9:00 p.m.
Fringe – January 14, 9:00 p.m.
Gary Unmarried – January 13, 8:30 p.m.
Ghost Whisperer - January 8, 8:00 p.m.
Glee - April 13, 9:00 p.m.
Gossip Girl - March 8, 8:00 p.m.
Greek – January 25, 10:00 p.m.
Grey’s Anatomy – January 14, 9:00 p.m.
Heroes – January 4, 8:00 p.m. (moves to 9:00 p.m. on January 11)
House - January 25, 8:00 p.m.
How I Met Your Mother – January 11, 8:00 p.m.
Human Target (series premiere) – January 17, 8:00 p.m. (moves to Wednesdays on January 20)
Law & Order: SVU – January 6, 9:00 p.m.
Leverage – January 13, 10:00 p.m.
Life Unexpected (series premiere) – January 18, 9:00 p.m.
Lost (season premiere) – February 2, 9:00 p.m.
Make it or Break It – January 4, 9:00 p.m.
Medium – January 8, 9:00 p.m.
Melrose Place - March 9, 9:00 p.m.
Mercy – January 6, 8:00 p.m.
Modern Family – January 6, 9:00 p.m.
NCIS - January 5, 8:00 p.m.
NCIS: Los Angeles – 9:00 p.m.
Nip/Tuck (season premiere) - January 6, 10:00 p.m.
Numb3rs – January 8, 10:00 p.m.
Nurse Jackie (season premiere) – March 22, 10:00 p.m.
One Tree Hill – January 18, 8:00 p.m.
Parks and Recreation – January 14, 8:30 p.m.
Parenthood (series premiere) – March 1, 9:00 p.m.
Past Life (series premiere) – February 11, 8:00 p.m.
Private Practice – January 14, 10:00 p.m.
Project Runway (season premiere) – January 14, 10:00 p.m.
Psych – January 27, 10:00 p.m.
Secret Diary of a Call Girl - January 25, 10:00 p.m.
Smallville - January 22, 8:00 p.m.
Smallville: Absolute Justice (TV movie) - February 5, 8:00 p.m.
Spartacus (series premiere) - January 22, 10:00 p.m.
Sons of Tucson – March 14, 8:30 p.m.
Supernatural – January 21, 9:00 p.m.
Survivor: Heroes vs. Villains – February 11
The Amazing Race – February 14
The Bachelor: On the Wings of Love (season premiere) – January 4, 8:00 p.m.
The Big Bang Theory – January 11, 9:30 p.m.
The Biggest Loser (season premiere) – January 5, 8:00 p.m.
The Good Wife – January 5, 10:00 p.m.
The Mentalist - January 14, 10:00 p.m.
The New Adventures of Old Christine – January 13, 8:00 p.m.
The Office – January 21, 9:00 p.m.
The Secret Life of the American Teenager – January 4, 8:00 p.m.
The Tudors (season premiere) – April 12, 9:00 p.m.
The Vampire Diaries - January 21, 8:00 p.m.
Two and a Half Men – January 11, 9:00 p.m.
Ugly Betty - January 6, 10:00 p.m.
United States of Tara (season premiere) - March 22, 10:30 p.m.
V – March 30, 10:00 p.m.
White Collar - January 19, 10:00 p.m.

http://www.tvovermind.com/tv-news/return-date/15767

Lie to me si incrocia con The shield

Posted on Dicembre 2nd, 2009 in televisione | No Comments »

lie to me

Indirettamente, è ovvio.

Shawn Ryan è stato il creatore della bellissima e cattivissima serie The shield, regalandoci un personaggio indimenticabile, cinico e amorale come Vick Mackey e un cast di supporto incredibile.

Ryan è ora al comando di Lie to me, dopo l’abbandono dell’autore originale e già dai primi episodi della stagione due è parso chiaro il suo tocco personale nella nuova impostazione.

Ora Ryan ha deciso di inserire buona parte del cast di The shield nel prossimo episodio di Lie to me, anche se ovviamente non nei panni dei personaggi originali.

quindi, martedi prossimo, nella puntata intitolata Pied piper, avremo modo di rivedere Benito Martinez, Catherine Dent, Kenny Johnson, David Marciano, Cathy Cahlin Ryan e David Rees Snell, ovvero le facce che vedete intorno a Tim Roth nella foto qui sopra.

purtroppo, niente michael Chiklis/vick mackey, ma forse andrà meglio la prossima volta.

lo spunto iniziale nasce dal fatto che Cal Lightman e la moglie Zoe (la bravissima Jennifer beals), cominciano a sospettare di aver mandato in prigione la persona sbagliata, accusata dell’omicidio di un bambino, quasi vent’anni prima.

senza stare a spoilerare troppo, tutti volti di the shield interpreteranno i personaggi coinvolti nel delitto e uno di loro potrebbe avere qualcosa da nascondere.

Una curiosità, Cathy Cahlin Ryan, ovvero la donna col vestito rosso nella foto, era la moglie di mackey nella serie tv, ma è anche la moglie di Shawn Ryan nella realtà.

buona visione.

the shield

http://ausiellofiles.ew.com/2009/12/01/lie-to-me-reunites-shield-cast/

Rising the bar cancellata, ma Leverage viene promossa.e non solo

Posted on Dicembre 1st, 2009 in Uncategorized, televisione | No Comments »

men of a certain age

[nella foto, i protagonisti di men of a certain age]

l’emittente via cavo TNT, quella che dice di sè stessa “we know drama”, ha comunicato le prima vittorie e sconfitte per la prossima stagione televisiva.

A perdere è stato Rising the bar, legal drama creato dal nome storico Steven Bochco, che ricordiamo per Hill street giorno e notte, LA law e NYPD blue.

L’emittente si è dichiarata orgogliosa dell’apporto creativo del team dietro e davanti alla macchina da presa del telefilm, ma purtroppo il tracollo del ratings alla seconda stagione ha cancellato le chance di un futuro per la serie.

per le buone notizie, hanno avuto la promozione alla nuova stagione sia Leverage, ovvero il telefilm sui truffatori di truffatori, guidata dal bravissimo Timothy Hutton, che Hawthorne, il medical prodotto e interpretato da Jada Pinkett Smith, moglie di Will Smith, che sarebbe un buon telefilm se non fosse per due motivi:

1-la protagonista è dappertutto contemporaneamente e risolve qualsiasi situazione.

2- sua figlia è una rompiscatole di proporzioni epiche. senza contare che dovrebbe averla avuta a 12 anni, vista la bassa differenza di età.

Restano in attesa di conferme The closer, con Kyra Sedwick, che però ha ottime chance di ritornare, seguita dalla neonata Dark blue, con protagonista Dylan mcdermott a capo di una squadra di poliziotti sottocopertura alle prese con la corruzione nel loro stesso mondo. in pratica una variante di The shield.

a sua volta, si apre la strada al nuovo telefilm drammatico con Andre Brauer (che avete visto in Homicide nonchè in una miriade di altri titoli) Scott Bakula (quantum leap, star trek enterprise, Chuck) e Ray Romano (everybody loves raymond, ovviamente), che saranno protagonisti di Men of a certain age, in cui si racconta di come i 3 protagonisti affrontano, a loro modo, l’aver superato (da non poco), la boa dei 40 anni.

http://www.tvovermind.com/tv-news/tnt-lowers-the-bar-forever-renews-several-others/14722#axzz0YQgORRDC

La CBS cestina Three rivers.

Posted on Dicembre 1st, 2009 in televisione | No Comments »

three rivers

I medical drama hanno poca fortuna in questo periodo.

tutte le emittenti usa hanno cercato di recuperare il pubblico orfano di e.r., con risultati però non eclatanti dal punto di vista del ratings, al punto che la NBC forse avrebbe fatto meglio a proseguire la serie con un altro cast nuovo di zecca invece di chiuderlo senza avere un degno successore.

adesso è il turno del medical Three rivers, made in CBS: una visione molto (troppo) high tech di un ospedale specializzato in trapianti, dove dentro una scenografia avveniristica e che ricordava troppo la sede di CSI:miami, si sentiva la mancanza del fattore umano e di un pò di vero dramma.

con un ratings partito male e proseguito peggio, il destino non sembrava favorevole alla neoserie ed infatti la CBS l’ha appena messa On hiatus, che dovrebbe voler dire “in pausa indefinita”, ma che in questo caso significa “la serie si ferma qui”.

al suo posto sono previste repliche della molto più seguita NCIS:los angeles, mentre non è chiaro se gli episodi rimanenti, cinque sui 13 previsti, vedranno mai la luce della messa in onda.

questo inoltre crea un buco di programmazione per l’emittente, che ironicamente potrebbe rimpiazzare un medical con un altro medical che doveva andare in onda come midseason replacement, ovvero durante la primavera, il cui titolo è Miami trauma.

come se l’attuale Trauma della NBC non avesse già abbastanza problemi.

Three rivers aveva già avuto un battesimo del fuoco piuttosto duro: il pilot interamente rigirato, per poi essere usato misteriosamente come episodio 2 (creando non poca confusione) e il cast cambiato drasticamente.

la speranza dell’emittente era che il protagonista, Alex O’laughlin, potrasse con sè il pubblico della defunta Moonlight, sempre cancellata da mamma CBS.

ma niente vampiri e niente medical per l’emittente.

preparatevi, forse si inventeranno un quarto CSI.

Per fortuna, in tv, c’è chi viene rinnovato.

Posted on Novembre 25th, 2009 in televisione | No Comments »

mercy

Nel gran tumulto casuato dalle cancellazioni che ogni anno decimano le serie appena nate (e non solo) si rischia di non riuscire a sentire le buone notizie, per cui eccole raccolte qui:

Lie to me, ha ricevuto l’agognata back nine, ovvero la conferma x altri nove episodi, che porta la stagione 2 al totale di 22 e soprattutto apre le porte alla stagione 3.

http://ausiellofiles.ew.com/2009/11/24/breaking-fox-picks-up-lie-to-me-for-full-season/

Psych, la divertentissima serie sul falso psichico (molto molto migliore della sua controparte seria, ovvero The mentalist), è stata confermata per la stagione cinque.

http://tvseriesfinale.com/tv-show/psych-season-five/

auguri!

Burn notice, da noi inopinatamente intitolata Duro a morire, ha avuto la luce verde per la stagione quattro. e del resto è la serie di punta dell’emittente via cavo Usa network, se anche Jeffrey Donovan volesse andarsene, gli darebbero le chiavi della città pur di farlo restare.

http://www.thewrap.com/ind-column/burn-notice-gets-16-episode-fourth-season-usa-10706

Mercy, la serie considerata un pò la cenerentola della NBC (che è già una cenerentola di suo, in questo periodo), ha visto il ratings salire addirittura a 7,8 milioni di persone, un evoluzione incredibile dai 5 milioni iniziali e la dimostrazione che, se non ti cancellano subito, hai anche modo di far crescere il ratings.

speriamo accada anche a Trauma.

http://www.studiobriefing.net/studiobriefing.net/TV_News/Entries/2009/11/19_RATINGS_CONTINUE_TO_CLIMB_FOR_NBCS_MERCY.html

Trauma de-cancellata?

Posted on Novembre 20th, 2009 in televisione | No Comments »

trauma

Questa notizia è così strana che esiste ancora il rischio che risulti una vana speranza, ma secondo Nikki Finke di Deadline Hollywood, la NBC avrebbe cambiato idea sulla cancellazione della serie sul pronto intervento, ordinando altri episodi, 3 x l’esattezza.

le ragioni per un tale evento sono due:

la prima, quella comunicata da Finke, è che la serie abbia avuto un (leggero) aumento del ratings, ovvero il 15% (tramite la visione in differita, ovvero registrata); la seconda è, che la NBC sia un pò a corto di telefilm da mandare in onda, dopo i recenti cambiamenti.

secondo E! on line la risposta è un’altra: Trauma ha un ratings migliore di heroes, almeno nella fascia di maggiore interesse (18-49 anni) e sembra che il pubblico, cancellazione o no, si stia interessando maggiormente al telefilm, dimostrando così che le emittenti dovrebbero attendere un pò di più di 4 episodi prima di decidere il destino di una serie.

magari è solo una speranza, magari diventerà un realtà e Trauma continuerà la sua strada. già da ora comunque, il suo percorso sarebbe un’ottima fonte per un telefilm che parla di un telefilm in pericolo.

Forza Trauma!

http://www.eonline.com/uberblog/watch_with_kristin/b154580_ratings_arent_reason_why_nbc_might_be.html

http://www.deadline.com/hollywood/nbc-picks-up-ratings-troubled-trauma/

http://tvbythenumbers.com/2009/11/19/nikki-finke-reports-trauma-un-canceled/34078

Addio Eastwick, buona continuazione The Forgotten

Posted on Novembre 10th, 2009 in televisione | No Comments »

eastwick

Sempre più spesso viene da chiedersi se non sia il caso di aspettare qualche mese prima di mettersi a seguire una nuova serie tv. questo perchè, se il rating non decolla, o peggio se parte bene e finisce male, il telefilm che a te stava piacendo parecchio finisce dritto nel dimenticatoio.

per cui, se vi eravata già affezionati a Eastwick e alle sue 3 splendide protagoniste, preparate i bagagli: dovete lasciare la ridente cittadina del titolo, perchè la ABC ha deciso di cancellare la serie.

o meglio, non produrrà altri episodi, che poi è la stessa cosa.

the forgotten

destino diverso per il crime drama The forgotten, che ha avuto la luce verde per altri cinque episodi: un buon risultato per Christian Slater, che l’anno scorso si era visto togliere bruscamente da sotto i piedi la notevole My own worst enemy.

nel caso non lo conosciate, the forgotten parla di un gruppo di persone comuni che decide di unire le forze per dare un volto ai molti john e jane doe che affollano le morgue usa, ovvero i cadaveri senza nome. e ovviamente il personaggio di Slater si porta appresso un triste fardello.

in pratica, la serie viene un passo dopo Cold case: non solo casi irrisolti, ma di cui nemmeno si sa l’identità.

ma attenzione, in fondo the forgotten è il classico procedural, solo visto da un punto di vista diverso; ma soprattutto, non è ancora detto che andrà oltre la stagione uno.

http://www.hollywoodreporter.com/hr/content_display/news/e3i1239cf1a1e13f6232b46e94ce94a799e

Volete comperare la NBC Universal?

Posted on Novembre 9th, 2009 in televisione | No Comments »

viene via per una cifra più che accettabile: 30 miliardi di dollari.

E’ la cifra su cui si sono messi daccordo la General Electric, che possiede l’80% delle azioni e la Comcast, che con questa cifra si prenderebbe il 51% delle azioni.

Ma c’è anche di mezzo la Vivendi, che possiede il restante 20%, nonchè la commissione federale per l’antitrust, che potrebbero porre il veto alla vendita.

allora, avete già deciso cosa volete come regalo di natale?

http://www.variety.com/article/VR1118011054.html?categoryid=14&cs=1&ref=bd_tv