Light è un evento annuale organizzato dal CNR, in occasione del quale i ricercatori italiani incontrano un pubblico di curiosi per esplorare e far scoprire gli aspetti più variegati della loro attività. La notte dei ricercatori è un pretesto per stimolare questa curiosità e nutrirla, fino magari a coltivare gli scienziati in erba che saranno la radice delle scoperte di domani.

Dal momento che è ormai acquisito che la macchina del tempo è meno facile da realizzare del teletrasporto, mentre di quest’ultimo argomento si occuperà un divulgatore di professione, serio e bravo (come il direttore responsabile de Le Scienze Marco Cattaneo), a parlare dei viaggi nel tempo sono stati convocati due scrittori di fantascienza: Lanfranco Fabriani e il sottoscritto. Ringraziando Leo Sorge per la gentile proposta e il comitato organizzatore per averla assecondata, vi diamo appuntamento al Planetario di Roma la sera del 24 settembre 2010 e vi rimandiamo al ricco programma di Light ‘10. Enjoy!