La fantascienza è anche capacità di sognare un futuro diverso e coraggio di indicare una via per arrivarci. Non posso quindi non segnalare su queste pagine il blog dell’InfraNet Lab, che si candida a diventare una tappa fissa nei miei pellegrinaggi elettronici futuri. Qualche assaggio?

• Una linea della vita per Israele e la Palestina: qui
• Alta velocità per l’America: qui
• Una scala per le stelle: qui
• Architettura per l’Antartide: qui
• Aeronavi: qui
• Miniere di litio: qui
• Torri solari: qui
• Centrali oceaniche: qui
• Pacific Trash Vortex: qui

E la lista potrebbe continuare ancora. Un campionario di spunti, di suggestioni, di visioni. Un serbatoio di immaginario futuribile da esplorare. E da non perdere d’occhio.