Israele ha veramente bombardato Gaza con armi al fosforo bianco? Dopo l’Operazione “Piombo Fuso” e le rivelazioni dei soldati israeliani, prontamente smentite dal governo e dai vertici militari, arrivano ora le ammissioni dello Stato ebraico. Ma si tratterebbe solo di una strategia preventiva, per giocare di anticipo sul rapporto ONU sui crimini di guerra commessi a Gaza dalle truppe dell’IDF, atteso a giorni. Come suggerisce sempre la prudenza di Stato, ecco che le mezze verità si moltiplicano, per seppellire la menzogna smascherata.