A proposito di crime fiction, dopo la fantascienza, adesso tocca proprio al romanzo giallo. Ormai sembra che un buon certificato di decesso non lo si neghi proprio a nessuno. In calce all’intervento di Dazieri, una mia replica. Forse seguirà altro nei prossimi giorni.