Per iniziativa dell’irrefrenabile Andrea Grossi (alias Gilmor, alias E=mc² il che è tutto un programma) e con il supporto di EliVer, veterana del Metaverso e fondatrice e coordinatrice dell’ormai storico Delos Book Club, stasera si terrà il primo raduno connettivista nel cyberspazio. Okay, così è un po’ altisonante, senza raccogliere i nostri corpi nella prossimità fisica di un luogo ubicato nel tempo-lento non potremo condividere bicchieri e additivi chimici come si confa a ogni raduno che si rispetti, ma la prossimità delle nostre proiezioni psichiche ci offrirà ampi margini di iniziativa in tempo-reale. Chi ricorda l’analogo appuntamento dello scorso anno, avrà in mente un’idea di quello che potrebbe succedere. Discuteremo di Connettivismo, fantascienza e cyberspazio, affrontando il tema delle nuove frontiere della virtualità e delle loro opportunità, al fine di delineare una prospettiva d’azione per il futuro del connettivismo in Second Life.

Se siete interessati, il comunicato potete trovarlo nella sua interezza sul forum di Next-Station.org. Mi limito a riportarvi qui di seguito le coordinate dell’evento. Accorrete in massa!

Data: 30 luglio 2008 - Ora: a partire dalle 21.00
Luogo: Amberaldus (218,238,79),
presso la sede del Delos Book Club.