La miniserie che ha registrato il record di ascolti della passata stagione di SciFi Channel sbarca non senza polemiche su Italia 1.Tin Man è una felice rielaborazione del Mago di Oz in una chiave di lettura moderna dove si miscelano con successo fantasy, fantastico e SciFi con venature steampunk.

Prodotta dal canalale tematico americano SciFi Channel ha ottenuto un buon riscontro di critica e uno straordinario successo di pubblico ed è stata recensita da Fantascienza.com nei mesi scorsi: http://www.fantascienza.com/magazine/telefilm/10190

Tin Man andrà in onda Domenica 25 Maggio alle ore 14:00 sui teleschermi di Italia 1 a soli 5 mesi dalla programmazione statunitense con una tempistica inusuale per i prodotti di questo tipo.

La scelta dell’orario di programmazione ci sembra però francamente incomprensibile alla luce dei risultati americani che vedevano Tin Man letteralmente sbancare l’audience con oltre 6 milioni di telespettatori, che per la tv via cavo americana rappresentano una cifra sovrannaturale considerato che tutti gli altri prodotti di punta raggiungono a malapena i 2 milioni e la media del canale si attesta intorno agli 1,3 milioni.

Mancanza di coraggio da parte di chi gestisce i palinsensti della tv Fininvest più amata dal pubblico giovane o molto semplicemente scarsa conoscenza del prodotto in questione?

Fatto sta che Tim Man avrebbe certamente meritato la prima serata ed è l’ennesima occasione sprecata da parte di una serie SciFi dalle grandi potenzialità per poter fare breccia nell’utenza televisiva media italiana sempre più in balia di fiction alla Cesaroni e reality irreali.