Archive for the ‘Spiderman’ Category

Buon Compleanno Angie Dickinson

Posted on Ottobre 2nd, 2011 in Spiderman, Uncategorized, webseries | No Comments »

Negli anni ‘70 quando ero bambina le mie serie televisive preferite erano “Spazio 1999″ e “UFO”, ma c’erano anche altre serie dove le donne avevano un ruolo un po’ più importante, “Wonder Woman”, “Charlie’s Angels” e naturalmente “Police Woman”, che in Italia era conosciuta come “Pepper Anderson agente speciale”, Si tratta di 91 episodi prodotti in quattro stagioni tra il ‘74 e il ‘78. Considerato che in Italia le donne all’epoca non potevano ancora entrare in polizia per me era incredibile vedere come una donna, bella e intelligente, potesse lavorare a stretto contatto con dei colleghi che la apprezzavano per le sue qualità e non la ostracizzavano per il fatto di essere donna. Il sergente Pepper Anderson, interpretata da Angie Dickinson, per me è stata  la prima vera donna eroe ed è indubitabile che abbia rappresentato un modello per tutte le ragazze della mia generazione che come me guardavano avidamente le donne americane in TV fare cose incredibili.

Ieri 30 settembre è stato il compleanno di questa indimenticabile attrice, ha compiuto 80 anni e non posso non salutare e rallegrarmi, dato che continua a lavorare senza interruzioni malgrado l’età.

Buon Compleanno Amgie Dickinson e grazie per tutti i momenti splendidi che ho passato in compagnia del tuo personaggio. Smack!



Il musical di Spiderman

Posted on Novembre 30th, 2010 in Spiderman | No Comments »

Nei giorni scorsi c’è stata a Broadway una prima non ufficiale del musical di Spiderman, diretto da Julie Taymor con le musiche di Bono e The Edge degli U2. Le critiche non sono state eccelse, alcuni dicono che è lento, altri che la storia non ha coerenza. Insomma le solite stupidaggini che dicono i critici teatrali verso opere non ortodosse. Sono stati registrati ancora dei problemi tecnici che hanno coinvolto l’attore protagonista Spiderman/Peter Parker che è rimasto appeso in aria ai cavi sopra il pubblico ed è stato fatto scendere a mano da due tecnici. La tecnica del volo è assolutamente spettacolare e si ispira al sistema usato negli stadi per far volare le videocamere sopra il pubblico e sopra il campo da gioco, quindi quattro cavi che sorreggono la persona e possono farla volare in qualsiasi direzione e a qualsiasi altezza anche fino a 70 km orari. Ci sono stati degli incidenti con gli attori, uno dei quali si è fratturato entrambi i polsi durante un atterraggio. Malgrado questo il musical ha superato tutti i controlli di sicurezza e quindi non vedremo fracassarsi a terra nessun attore durante lo spettacolo.

Ho visto un documentario dietro le quinte realizzato dal programma americano della CBS “60 minutes” in cui è possibile vedere alcune scene veramente mozzafiato. Insomma per chi ha la fortuna di andare a New York a partire da Natale, consiglio di partire già con i biglietti in mano.

CBS 60 minutes dietro le quinte di Spiderman il musical

Julie Taymor e il musical di Spiderman

Posted on Settembre 20th, 2010 in Spiderman | No Comments »

Locandina del musical su SpidermanIl secondo progetto in cui è coinvolta quest’anno la Taymor è il musical su Spiderman che apre a Broadway poco prima di Natale ma di cui è già possibile comprare i biglietti. Ecco cosa dice la regista sull’argomento
http://www.youtube.com/watch?v=vn39vRHVFk0&feature=fvst

Questo musical mi incuriosisce molto. La Taymor ha scritto la storia e il libretto con musiche di Bono e The Edge. Sul sito ufficiale
http://spidermanonbroadway.marvel.com/
ci sono link per ascoltare uno dei pezzi composti e lo stile degli U2 è inequivocabile. Dato che sono uno dei miei gruppi preferiti, questo depone a favore del musical. Non sono però del tutto convinta che il protagonista scelto abbia abbastanza voce per poter interpretare i brani che sembrano fatti apposta per Bono che però non ha l’età giusta per interpretare Peter PaProgetto scenografia Laboratorio Oscorprker. Peccato!

Dal punto di vista delle scenografie e del look del musical, non ci sono notizie ma ho trovato questa foto (a destra) che sembra essere un rendering della concept art per il laboratorio della Oscorp, dato che il cattivo del musical è Green Goblin. La scenografia sembra quindi molto bella.

Speriamo che il musical abbia successo e che venga allestito anche a Londra, che è un po’ meno costoso da raggiungere rispetto a New York. Aspetto con ansia le prime recensioni, anche se ci sono state già molte critiche sul budget, che è uno dei più alti mai utilizzati per un musical a Broadway, sui 50 mila euro credo. Mi domando poi come faranno volare Spiderman in giro per il palco. Staremo a vedere.