Vecchi fumetti a me sconosciuti (ma questo è facile, io non leggo mai fumetti) stanno facendo parlare molto di se da quando è in pre-produzione un film tratto dalla serie. “Guardians of the Galaxy”. Ma chi li conosce, chi sono questi guardiani della galassia. Mi toccherà fare delle ricerche e leggerli. Non tanto perché vogliono farne un film, quanto per il numero di attrici eccezionali che stanno reclutando. La prima di cui ho saputo è Zoe Saldana, vista in Avatar e in Star Trek dove interpreta una  Uhura fidanzata di Spock. Il suo personaggio sarà un’aliena dalla pelle verde. Mmm, mi ricorda qualcosa. Poi scopro che Glenn Close interpreterà il capo dei guardiani della galassia, un ruolo simile a quello di Samuel L. Jackson/Nick Fury negli Avengers. Oggi scopro anche che la cattiva principale sarà interpretata da Karen Gillan, una delle companion di Doctor Who.

Le riprese dovrebbero iniziare alla fine di giugno con una uscita nelle sale programmata per agosto 2014, ma io non riesco ad aspettare, l’attesa sarà troppo lunga. Caspita, queste notizie sono incredibili. Speriamo che i ruoli vengano scritti con criterio e non usando vecchi clichè, ma Glenn Close non avrebbe accettato la parte se non fosse stata di suo gusto e quindi c’è speranza.

Nel film naturalmente non ci sono solo donne, c’è un folto gruppo anche di attori uomini, ma in questo momento non riesco a pensare a loro, vedo solo alcune attrici eccezionali recitare in ruoli importanti in un film di azione/avventura. Non tutto è perduto per il genere femminile.