Strane storie, già. Come questa, anche se non l’ha scritta né Lovecraft, né August Derleth, né Clark Ashton Smith. In tutto e per tutto, è una strana storia di Bassitalia.