La voce wiki di questa locuzione latina recita così:

È un’espressione liturgica del cattolicesimo, passata al linguaggio colloquiale per esprimere in genere soddisfazione e sollievo per un successo o un pericolo scampato. In particolare - nel suo uso enfatico - l’espressione indica ironicamente soddisfazione per un qualche fatto avvenuto; per esempio, la partenza di una persona non gradita, la fine di un incontro noioso protrattosi oltre misura o l’arrivo di un ritardatario.

Vista l’occasione, calza a pennello.