Quando vi sentirete chiamati in causa, quando sarete sotto pressione, quando vi verrà posta una domanda imbarazzante, usate la terza persona. E’ comoda, sicura, chiara e vi toglie dai guai. 

Questo è l’unico dato di fatto che riesco a estrapolare dopo avereLo ascoltato. 

Noi non siamo persone, amici miei. Siamo simulacri di cittadini.

* * *

Stasera ho rivoltato casa per trovare la tessera elettorale. E’ stato un po’ come tirare fuori una vecchia arma spuntata. Ha un timbro solo, è quasi intonsa perché sono pochi anni che sto a Bologna, eppure mi sembra così vecchia. Lottando contro ogni disgusto, domani finirò per usarla ancora una volta. Dicono che è il mezzo decisivo per fare sentire la propria voce nel Paese. Sarà…

Mi sento come  in una prigione colma di merda, armato solo di un cucchiaino: qualcuno forse lo affilerebbe e si taglierebbe le vene, io provo a spalare, per l’ennesima volta. 

All my friends are skeletons
They beat the rhythm with their bones,
Spoonman
Soundgarden
- Superunknown