Frankenstein. Le creature della notte

In Italia il romanzo che chiude la prima trilogia con cui Dean Koontz ha rinnovato la storia di Frankenstein.

ingrandisci

Dal 22 gennaio è disponibile nelle librerie Frankenstein. Le creature della notte (Dean Koontz’s Frankenstein Book Three: Dead and Alive, 2009), terzo titolo della serie conosciuta come Dean Koontz's Frankenstein. I precedenti volumi sono stati scritti da Dean Koontz con la collaborazione di Kevin J. Anderson (Frankenstein. L'immortale — Sperling, 2012) e di Ed Gorman (Frankenstein. La città dei dannati — Sperling, 2012).

 

L'autore poi si è reso conto di non riuscire ad adattarsi a scrivere un romanzo con altri e così dal terzo volume (questo) in poi li ha scritti da solo. Questa decisione è costata ai lettori Usa un'attesa di ben quattro anni. Attualmente è in corso la pubblicazione della seconda trilogia e sono già usciti i primi due titoli (Lost Souls,2010 e The Dead Town, 2011).

 

Nei due precedenti volumi si scopre come lo scienziato Victor von Frankenstein sia diventato immortale grazie alle sue ricerche e alle prove fatte sui cadaveri. Nel corso degli anni ha cambiato nome in Victor Helios e ha continuato le sue ricerche diaboliche nella genetica e in biologia molecolare al fine di creare una razza superiore. Una razza che dovrà far scomparire dalla faccia della terra l'uomo, e dovrà obbedire solo ai suoi ordini.

 

Helios è però ricercato da un uomo misterioso conosciuto con il nome di Deucalion, che nel passato è stato il risultato del primo esperimento del Dottor Frankenstein. Anche due investigatori, Carson O'Connor e Michael Maddison sono sulle tracce di un misterioso killer conosciuto come "il chirurgo". Gli investigatori e Deucalion uniscono le loro forse per fermare questo killer.

 

Intanto gli esseri superiori che Victor Helios ha creato, iniziano la loro opera ma non riconoscono più il loro creatore e non gli obbediscono. Mentre sulla città di New Orleans si avvicina un devastante ciclone, le creature create da Victor Helios diventate incontrollabili si infiltrano nella città per conquistarla, ma un altro grande pericolo si profila all'orizzonte, infatti si fa avanti  un'entità talmente malvagia da non poter essere stata concepita dalla mente visionaria di Victor; una creatura indistruttibile, con poteri che superano ogni immaginazione. Per Deucalion, questa sarà la sfida decisiva.

L'autore

Dean Ray Koontz è nato nel 1945 a Everett. Si dedica alla narrativa sin da quando, a vent'anni, ha vinto il suo primo premio letterario. Ha scritto oltre cinquanta bestseller, che hanno venduto 400 milioni di copie (17 milioni ogni anno) ed è fra i 10 scrittori più venduti del mondo. Per Sperling & Kupfer ha pubblicato numerosi romanzi di successo (oltre venticinque), fra i quali: Nel labirinto delle ombre, Il marito e Il bravo ragazzo. Nella sua lunga carriera, che dura tutt'ora, ha scritto, usando fino a dieci pseudonimi, romanzi che spaziano dalla fantascienza, al thriller e all'horror. Vive e lavora in California con la moglie Gerda.

La quarta di copertina

È notte fonda a New Orleans. Il vento soffia furioso, annunciando un uragano devastante. Ma una minaccia ben peggiore incombe sulla città, e non solo: se non sarà fermata in tempo, dilagherà fino a distruggere l'umanità stessa. Lo sa bene Deucalion, il primo fallimentare tentativo del dottor Frankenstein di dar vita all'essere perfetto, che ha scelto di ribellarsi al suo creatore e da tempo cerca di sconfiggerlo. La situazione però precipita: le creature di Victor Helios — questo il nome dietro cui si cela il crudele scienziato — assecondano la propria natura omicida molto più del previsto. Ormai fuori controllo, si replicano e s'infiltrano nella società, con il folle proposito di estinguere il genere umano. Gli unici capaci di leggere i segnali dell'imminente catastrofe sono i detective Carson O'Connor e Michael Maddison, che tuttavia poco possono di fronte alla forza innaturale di esseri come il Camaleonte, un killer invisibile a caccia di infinite prede. Deucalion sa di essere chiamato a impedire il peggio, è il suo stesso destino a chiederglielo. Ma, prima del duello finale, dovrà affrontare una mostruosità che nemmeno la mente perversa di Victor ha potuto concepire: un'entità emersa da incubi inconfessabili, con poteri che superano ogni immaginazione.

 

Dean Koontz, Frankenstein. Le creature della notte (Dean Koontz's Frankenstein Book Three: Dead and Alive, 2009)

Traduzione Tullio Dobner, Sperling & Kupfer, collana Pandora, pagg. 307, euro 14,90

Autore: Pino Cottogni - Data: 31 gennaio 2013

Vota questo articolo

Voti dei lettori

2 voti ricevuti

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

Questo articolo non è stato ancora commentato. Vuoi essere il primo?

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.