Informazioni

Vuoi collaborare con il Corriere della Fantascienza?

Il Corriere della Fantascienza è sempre alla ricerca di nuovi collaboratori. Se pensi di saper scrivere bene e hai voglia di diventare protagonista nel mondo degli appassionati di fantascienza mettendo la tua firma sulle pagine del sito più letto in Italia del settore, leggi bene le istruzioni che seguono.

Per prima cosa tieni presente, ci teniamo a specificarlo, che la collaborazione con il Corriere della Fantascienza non è retribuita. Questa rivista non ha nessuna forma di introito, è letta gratuitamente ed è portata avanti da appassionati per appassionati.

Di cosa vuoi scrivere?

Il Corriere della Fantascienza cerca collaboratori che si occupino di un settore ben preciso e che si prendano l'impegno di mandare alla redazione almeno una o due notizie alla settimana. I settori per i quali abbiamo maggiormente bisogno di collaboratori sono:

  • fumetti (ultime uscite in Italia e all'estero)
  • manga e anime
  • libri: segnalazione nuove uscite, soprattutto nelle collane meno note
  • Star Trek: novità dalla produzione e dal fandom
  • altri telefilm
  • Star Wars: novità dalla produzione e dal fandom
  • Videogiochi
  • Altri settori ai quali non abbiamo pensato...

Come scrivere le notizie per il Corriere della Fantascienza?

Le notizie vanno inviate alla redazione del Corriere, all'indirizzo corriere@fantascienza.com, seguendo le seguenti modalità:

  • un documento (.doc o .rtf) per ogni notizia
  • almeno una immagine a corredo, il formato jpg di grandezza adeguata (almeno 200 pixel di larghezza)
  • il testo deve essere composto da:
    1. titolo
    2. sommarietto (due righe di testo introduttivo)
    3. corpo dell'articolo
    4. eventuali fonti
    5. eventuale didascalia dell'illustrazione
    6. nome dell'autore

La lunghezza preferibile per gli articoli del Corriere della Fantascienza è tra le 1000 e le 3000 battute (da mezza cartella a una cartella e mezza).

 

Come formattare il testo dell'articolo

Il testo dell'articolo va formattato secondo le regole editoriali di Fantascienza.com; in particolare:

  • tutti i titoli (inclusi titoli di giornali, racconti o episodi di telefilm) vanno in corsivo, senza virgolette
  • le virgolette, doppie, vanno usate solo quando si riporta una citazione o una dichiarazione (es. Rick Berman ha dichiarato: "siamo molto eccitati di poter lavorare su questa serie")
  • parole chiave: i nomi delle persone di cui si parla nell'articolo, solo la prima volta che compaiono, vanno evidenziati usando il grassetto, e in questo caso vanno indicati per esteso (quindi con nome e cognome, non solo cognome)
  • parole chiave: i titoli (di film, libri o altro) di cui si parla nell'articolo, solo la prima volta che compaiono, vanno evidenziati usando il sottolineato

Non vanno poi dimenticate altre semplici norme, sempre valide, come:

  • usare correttamente la d eufonica (solo davanti a vocale uguale: ad Antonio va bene, ad Enrico no)
  • verificare bene le notizie
  • controllare la correttezza della grafia di nomi e titoli
  • non mescolare notizie e opinioni; il Corriere è una rivista informativa, quindi in genere le notizie vengono date per quello che sono. Se l'articolista ritiene di dover esprimere un'opinione deve essere chiaro che lo sta facendo.
  • essere chiari e precisi
  • non dare per scontato troppo o troppo poco. Non c'è bisogno di spiegare cos'è Star Trek The Next Generation, ma non si può dare per scontato che il lettore sappia chi è Rick Berman.

Autore: Redazione - Data: 17 ottobre 2004