Devo rimediare


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Autore Messaggio
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Mer 04 Lug, 2007 11:06    Oggetto:   

Garak74 ha scritto:
ma non eri all'inizio della terza? Shocked


No alla fine.. quando ho scritto "fino alla terza stagione" intendevo completa. Tra l'altro mi pare che la White Star non compaia proprio nella seconda Smile


Citazione:

Sei una scheggia peggio di me...perchè guardi In The Beginning adesso? Ci sono cose che non sono ancora state rivelate nella serie e ti spoilereresti.


Avevo chiesto qua in che ordine guardare i film http://www.fantascienza.com/forum/viewtopic.php?t=7457 e mi sono appesa reso conto di aver sbagliato film Very Happy

In the beginning angelo.rossi me lo da dopo la 4x09.. argh!

Citazione:

Ma qualche opinione? Io ho finito di vedere la serie tre settimane fà, non mi spiacerebbe parlarne con qualcuno. Wink


La mia opinione è che è probabilmente, insieme a Battlestar, la serie più matura che abbia mai visto. I personaggi sono ottimamente caratterizzati e col tempo tutti (chi più chi meno) sfuggono al tranello della personalità bidimensionale.

Sempre parlando di personaggi e per riprendere un mio commento di poco sopra, uno dei più complessi e sfaccettati è sicuramente Londo Mollari che mostra un'affascinante insieme di forza e debolezza. Molto "umano" paradossalmente. Adoro anche Vir, ma per altri motivi Smile

Il rapporto fra le razze è reso estremamente bene, perfino sotto la minaccia delle shadow, i piccolo conflitti e il campalinismo sono predominanti fin quasi la fine.
I first ones perdono gradualmente il loro alone mistico di santità e demonicità (esiste ? eheh) per dimostrarsi poco più che bambini troppo cresciuti con giochi troppo potenti.

Ce ne sarebbe da dire e se ti va di farmi compagnia in questa discussione ne sono solo felice. Non spoilerarmi però Very Happy
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Garak74
Morlock
Messaggi: 91
Località: Terok Nor
MessaggioInviato: Mer 04 Lug, 2007 11:36    Oggetto:   

Citazione:
No alla fine.. quando ho scritto "fino alla terza stagione" intendevo completa. Tra l'altro mi pare che la White Star non compaia proprio nella seconda


lo so, ma pensavo intendessi all'inizio della terza stagione, quando si comincia a vedere la White Star

Citazione:
Avevo chiesto qua in che ordine guardare i film http://www.fantascienza.com/forum/viewtopic.php?t=7457 e mi sono appesa reso conto di aver sbagliato film

In the beginning angelo.rossi me lo da dopo la 4x09.. argh!


sì credo che dopo la 4x09 possa andare, se è quella che credo io, però non mi ricordo che episodio è Laughing Laughing Laughing Comunque da metà quarta stagione va abbastanza bene, anche se continuo a pensare che proprio per il personaggio di Londo sia meglio aspettare di vedere tutta la serie e poi In The Beginning. Certo non si tratta di spoileroni, dipende un pò da che tipo sei...


Citazione:
La mia opinione è che è probabilmente, insieme a Battlestar, la serie più matura che abbia mai visto. I personaggi sono ottimamente caratterizzati e col tempo tutti (chi più chi meno) sfuggono al tranello della personalità bidimensionale.


oddio devo dire che a me Battlestar dopo un inizio folgorante, ha un pò stufato, soprattutto il fatto che ormai si trovano topic sulla serie anche nei forum di cucito e uncinetto. Sembra che di fantascienza non esista altro. Preferisco B5.

Comunque Babylon 5 è la mia seconda serie preferita di fantascienza tra quelle viste finora (non ne ho viste tantissime).


Citazione:
I first ones perdono gradualmente il loro alone mistico di santità e demonicità (esiste ? eheh) per dimostrarsi poco più che bambini troppo cresciuti con giochi troppo potenti.


a me come è finita la guerra alle Ombre un pò ha deluso. Tutto sto montare la feccenda e poi finisce con una chiacchierata?


Citazione:
Sempre parlando di personaggi e per riprendere un mio commento di poco sopra, uno dei più complessi e sfaccettati è sicuramente Londo Mollari che mostra un'affascinante insieme di forza e debolezza. Molto "umano" paradossalmente. Adoro anche Vir, ma per altri motivi


concordo assolutamente e se la quinta stagione è meno bella delle altre, per un fan di Londo regala dei momenti eccezionali. Vale quasi solo per lui e per G'Kar (di lui non mi dici niente? E' un grande!). Però non ti dico di più vediamo se ti piacerà o no.
Adoro anche Vir Wink


Citazione:
Ce ne sarebbe da dire e se ti va di farmi compagnia in questa discussione ne sono solo felice. Non spoilerarmi però


mi fa piacere, anzi magari quando hai finito di vederla ti posto un super commento che ho scritto in altro forum, così mi dici cosa ne pensi. E' un pò Londo-oriented Laughing

Per ora se ti va posso commentare con te gli episodi (o gruppi di episodi) man mano che li vedi.


Ultima modifica di Garak74 il Mer 04 Lug, 2007 13:41, modificato 1 volta in totale
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Mer 04 Lug, 2007 11:58    Oggetto:   

Citazione:
a me come è finita la guerra alle Ombre un pò ha deluso. Tutto sto montare la feccenda e poi finisce con una chiacchierata?


Diciamo che tutta la preparazione della guerra è quasi perfetta. Quasi perchè non mi sono ancora spiegato come possano le shadow essere così fesse da farsi tirare sulla linea di tiro dei Vorlon in questo modo idiota.

Mi ha colpito molto la richiesta di Sheppard a uno dei Rangers di sacrificare la propria vita per far scattare la trappola. Quando sheppard salta avanti e indietro nel tempo incontra Deleen che gli dice che ha ancora negli occhi l'ingenuità di un tempo. Credo sia questo il punto in cui comincia a perdere quella luce.

La conclusione della battaglia è comunque abbastanza scontata, ma gli sceneggiatori secondo me si eran fatti prendere così tanto la mano nello schierare forze colossali da non sapere come uscirne elegantemente.

Mi ricordo quando alla fine di una stagione di ST Next Generation fu sceneggiata l'avanzata dei borg dello spazio terrestre.
Lo sceneggiatore ammise candidamente: il mio contratto era scaduto così decisi di scrivere qualcosa di maestoso senza preoccumarmi di come se ne sarebbe uscito il mio successore. Poi mi richiamarono indietro e mi ritrovai col mio lavoro da concludere Very Happy


Citazione:
Vale quasi solo per lui e per G'Kar (di lui non mi dici niente? E' un grande!)


Il suo personaggio evolve molto soprattutto nella terza stagione. Fin'ora non l'ho citato perchè credo mi manchi ancora qualcosa, soprattutto nel suo complesso rapporto con Londo e anche col suo pianeta natale.

A proposito di ambasciatori: l'attrice che interpreta Deleen si chiama Mira Furlan, chissà se i suoi le hanno insegnato qualche parola di italiano Very Happy
Pur non bella nel senso classico, trovo sia una donna estremamente affascinante.. ovviamente nella sua forma mezza umana e mezza minbari Smile


Degli altri personaggi che dici ?

Sheppard l'ho accolto storcendo un po' il naso, ma devo dire che mi ha conquistato molto in fretta.

Ivanova forse è il personaggio meno a tutto tondo del cast.

GaribOldi (eheh) mi fa troppo scassare, soprattutto quando se ne esce con un piatto di bagna cauda, noto e poco conosciuto piatto della cucina piemontese.
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Mer 04 Lug, 2007 12:08    Oggetto:   

Azz mi sono eppena accorto che la Furlan è la Rousseau di Lost Very Happy
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Mer 04 Lug, 2007 12:50    Oggetto:   

Splyn ha scritto:
A proposito di ambasciatori: l'attrice che interpreta Deleen si chiama Mira Furlan, chissà se i suoi le hanno insegnato qualche parola di italiano Very Happy


Non è di origine italiana, almeno non diretta: è Croata.
S*
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Mer 04 Lug, 2007 12:53    Oggetto:   

S* ha scritto:
Splyn ha scritto:
A proposito di ambasciatori: l'attrice che interpreta Deleen si chiama Mira Furlan, chissà se i suoi le hanno insegnato qualche parola di italiano Very Happy


Non è di origine italiana, almeno non diretta: è Croata.
S*


L'ho appena constatato su IMDB. Friulani nel mondo Laughing
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Garak74
Morlock
Messaggi: 91
Località: Terok Nor
MessaggioInviato: Mer 04 Lug, 2007 13:30    Oggetto:   

Citazione:
Mi ha colpito molto la richiesta di Sheppard a uno dei Rangers di sacrificare la propria vita per far scattare la trappola. Quando sheppard salta avanti e indietro nel tempo incontra Deleen che gli dice che ha ancora negli occhi l'ingenuità di un tempo. Credo sia questo il punto in cui comincia a perdere quella luce.


immagino tu intenda Sheridan...a me pensa piaceva più all'inizio che alla fine. Mi piaceva anche Sinclair però. Più che altro perchè è troppo l'eroe tutto d'un pezzo che risolve tutti i probelmi dell'universo, pure predestinato...però non mi sta antipatico. Diciamo lo metto nel mezzo.
Delenn uguale anche se trovo che la Furlan la interpreti veramente bene. E poi lei e tutti i Minbari (o Minibar come li chiamo io) mi sanno un pò di ipocriti.

Citazione:
GaribOldi (eheh) mi fa troppo scassare, soprattutto quando se ne esce con un piatto di bagna cauda, noto e poco conosciuto piatto della cucina piemontese.


non capisco cosa intendi per scassare. Penso sia positivo...Quell'episodio se non erro lo ha scritto D.C.Fontana, che quindi sa cosa scrive. Altrimenti non avrebbe tirato fuori un piatto piemontese per un cognome che è anche di quelle parti (più o meno). L'avesse scritto un americano al 100% gli faceva preparare la pizza o i "macaroni".

Citazione:
Il suo personaggio evolve molto soprattutto nella terza stagione. Fin'ora non l'ho citato perchè credo mi manchi ancora qualcosa, soprattutto nel suo complesso rapporto con Londo e anche col suo pianeta natale.


d'accordo con te. Io la grandezza di G'Kar come personaggio la vedo da metà terza stagione in poi. Soprattutto nelle ultime due. Invece Londo mi ha particamente colpito da subito (sarà stato l'incredibile accento di Jurasik nella versione originale?).
Come non citare la scena di The Long, Twilight Struggle in cui guarda il bombardamento di Narn? Una delle scene più belle mai viste in tv (non solo di fantascienza).

Citazione:
La conclusione della battaglia è comunque abbastanza scontata, ma gli sceneggiatori secondo me si eran fatti prendere così tanto la mano nello schierare forze colossali da non sapere come uscirne elegantemente.


Gli sceneggiatori sono solo uno ed è Straczinsky (per gli amici Stracchino) e credo che semplicemente avesse fretta di chiudere per farci stare tutto dentro la quarta stagione che avrebbe dovuto essere l'ultima.
Cmq preferisco la sua conclusione a quella di The Best of Both Worlds di TNG (immagino intendi quegli episodi). Ma anche con TNG mi becchi male...preferisco Battlestar.


Ultima modifica di Garak74 il Ven 27 Lug, 2007 10:31, modificato 1 volta in totale
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Mer 04 Lug, 2007 13:48    Oggetto:   

Citazione:
immagino tu intenda Sheridan


Very Happy Dislessia imperante con ifluenze di Atlantis Very Happy

Se devo essere sincerto Sinclair m'è sempre sembrato più il super cazzuto della situazione. Sheridan ha un qualcosa in più (o in meno) che lo rende anche simpatico.

A proposito di Sinclair.. e di Valen. Non mi è ben chiaro da dove arrivi il marchingegno che fa diventare Deleen mezza umana e Sinclair Minbari. Mi sono perso qualcosa o c'è un buco narrativo al riguardo ?

Anche la faccenda temporale che coinvolge B4 è affascinante, ma forse gestita un po' velocemente. Ho apprezzato come la struttura narrativa fosse già abbastanza delineata nella prima stagione da comprendere eventi della terza, che riescono a incastrarsi quasi perfettamente. Peccato per alcuni dettagli che ho trovato fuori tono o che non ho compreso.

Per esempio durante l'avaquazione di B4, quando tutti sono partiti, l'alieno custode della macchina di Epsilon 3 (non ricordo il nome) viene salvato da un uomo in tuta blu, che alla fine risulta essere Deleen. Salvo altre incursioni temporali non capisco come potesse essere lei, che si trovava sulla White Star.

Oppure penso a Sinclair/Valen che viene trovato dai Minbari con ai lati due Vorlon che si mostrano col loro "vero" aspetto. Da dove arrivano ? Poi quel tono supponente di Valen.. Very Happy

Citazione:
non capisco cosa intendi per scassare. Penso sia positivo...


Si, scassare dalle risate Wink

Citazione:

Invece Londo mi ha particamente colpito da subito (sarà stato l'incredibile accento di Jurasik nella versione originale?).


A parte la prima stagione, la sto guardando tutta in lingua originale e l'accento di Mollari è stupendo. Il suo modo di dire "good" (GUT GUT) mi si sta incuneando fra le celluline grige e prima o poi finirò per ripeterlo come un fessacchiotto.

Non sapevo fosse un solo uomo a sceneggiare B5 (Stracchino) e la cosa è davvero notevole.
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Garak74
Morlock
Messaggi: 91
Località: Terok Nor
MessaggioInviato: Mer 04 Lug, 2007 14:17    Oggetto:   

Citazione:
A proposito di Sinclair.. e di Valen. Non mi è ben chiaro da dove arrivi il marchingegno che fa diventare Deleen mezza umana e Sinclair Minbari. Mi sono perso qualcosa o c'è un buco narrativo al riguardo ?


ah boh...anch'io ho visto la serie in inglese e non essendo una cima nella lingua di albione credimi che ci sono molte battute che non ho capito. Su questa cosa non mi ero nemeno posta delle domande. Magari qualcuno più esperto di me nella serie può aiutarti.

Citazione:
Anche la faccenda temporale che coinvolge B4 è affascinante, ma forse gestita un po' velocemente. Ho apprezzato come la struttura narrativa fosse già abbastanza delineata nella prima stagione da comprendere eventi della terza, che riescono a incastrarsi quasi perfettamente. Peccato per alcuni dettagli che ho trovato fuori tono o che non ho compreso.


Zathras. No invece a me sembra fatta molto bene. Un episodio come Babylon Squared della prima stagione che visto la prima volta non ha molto senso ne acquista parecchio con la terza. Poi anche qui io non sono il tipo migliore per far caso a paradossi temporali e cose tecniche (di cui capisco poco), mi soffermo più sui personaggi. Io più che altro mi ero chiesta perchè nella prima versione ci fosse Sinclair (prima stagione) e nella seconda Delenn (terza stagione).

Citazione:
Oppure penso a Sinclair/Valen che viene trovato dai Minbari con ai lati due Vorlon che si mostrano col loro "vero" aspetto. Da dove arrivano ? Poi quel tono supponente di Valen..


forse i Volrlon sapevano già tutto e lo aspettavano per istruire i Minibar a dovere e portarli dalla loro parte già 1000 anni prima?
Question


Citazione:
A parte la prima stagione, la sto guardando tutta in lingua originale e l'accento di Mollari è stupendo. Il suo modo di dire "good" (GUT GUT) mi si sta incuneando fra le celluline grige e prima o poi finirò per ripeterlo come un fessacchiotto.


"Dis is inaccetabol Vir!" accento unico il Mollari, se lo porta come un fregio della sua nobiltà? Lui che andando per metafore fa molto nobiltà decadente europea , un pè francès, un pò mitteleuropen, un pò italien ed espanol...e poi chi prenderebbbe sul serio uno con un accento così?

Mi pare che sia in un episodio della seconda stagione in cui Londo (traduco a memoria dall'inglese) dice a GaribOldi "Prima nessuno mi prendeva sul serio, ora sembra che tutti abbiano paura di me"...mai sottovalutare IL Londo. Poi ti ritrovi con 6 milioni di morti e quando pensi di averlo capito tiè che secca tutti i capoccioni della Repubblica Centauri (pure il pazzo imperatore Cartagia) alleandosi al nemico G'Kar pur di salvare il suo mondo. E visto che c'è libera pure Narn.
Devo avere un debole per l'uomo di potere (virtuale) e soprattutto per l'intrigo. E' un carattere (l'intrigo) che i miei 2 personaggi preferiti hanno in comune. Embarassed

oh beh poi mi piace anche l'ironia, la simpatia e nel caso di Londo il suo carattere così eccessivo e ludico.

Citazione:
Non sapevo fosse un solo uomo a sceneggiare B5 (Stracchino) e la cosa è davvero notevole.


Stracchino ha scenggiato da solo tutta la terza e quarta stagione. Nella prima, seconda e quinta ci sono anche altri scenggiatori.
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Mer 04 Lug, 2007 14:30    Oggetto:   

Citazione:

Io più che altro mi ero chiesta perchè nella prima versione ci fosse Sinclair (prima stagione) e nella seconda Delenn (terza stagione).


Ah ecco mi pareva di ricordarla diversa dalla prima stagione Shocked

Citazione:

"Dis is inaccetabol Vir!" accento unico il Mollari, se lo porta come un fregio della sua nobiltà? Lui che andando per metafore fa molto nobiltà decadente europea , un pè francès, un pò mitteleuropen, un pò italien ed espanol...e poi chi prenderebbbe sul serio uno con un accento così?


L'architettura e la cultura Centauri sembrano dover molto, almeno come fonte di ispirazione, all'impero austro ungarico, quindi inizialmente pensavo (sempre facendo parallelismi) che quello di Londo fosse un accento abbastanza comune sul Centauri Prime, invece rimango di stucco nello scoprire che è un caso se non unico, abbastanza raro. Anche in "In the beginning" la dama che custodisce i bambini ha un accento simil teutonico.

A prescindere dalle spiegazioni resta una caratterizzazione spettacolare. Sarei curioso di sapere quanto è del personaggio (quindi di Stracchino) e quanto dell'attore.


Citazione:

Mi pare che sia in un episodio della seconda stagione in cui Londo (traduco a memoria dall'inglese) dice a GaribOldi "Prima nessuno mi prendeva sul serio, ora sembra che tutti abbiano paura di me"...mai sottovalutare IL Londo. Poi ti ritrovi con 6 milioni di morti e quando pensi di averlo capito tiè che secca tutti i capoccioni della Repubblica Centauri (pure il pazzo imperatore Cartagia) alleandosi al nemico G'Kar pur di salvare il suo mondo. E visto che c'è libera pure Narn.
Devo avere un debole per l'uomo di potere (virtuale) e soprattutto per l'intrigo. E' un carattere (l'intrigo) che i miei 2 personaggi preferiti hanno in comune.


Cartagia resta comunque un buon personaggio, assolutamente sopra le righe, ma azzeccato nella sua follia.

Analizzare il personaggio di Mollari è difficile, proprio perchè sfaccettato così bene, ma secondo me resta prima di tutto e sopra ogni cosa un feroce patriota. Ne è la prova la richiesta fatta a Vir di ucciderlo "quickly", quandi i Vorlon stanno oscurando il sole di Centauri Prime. Oltre a essere un patriota è però anche un ambizioso politico, assuefatto ai giochi di potere, ad alleanze e tradimenti, ai sotterfugi e ai mezzucoli per arrivare a ciò che vuole. E' in definitiva un uomo solo, aggrappato al passato del proprio popolo e in balia di emozioni ed eventi più grandi di lui.

Molto borderline. Molto affascinante.
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Garak74
Morlock
Messaggi: 91
Località: Terok Nor
MessaggioInviato: Gio 05 Lug, 2007 10:42    Oggetto:   

Citazione:
L'architettura e la cultura Centauri sembrano dover molto, almeno come fonte di ispirazione, all'impero austro ungarico, quindi inizialmente pensavo (sempre facendo parallelismi) che quello di Londo fosse un accento abbastanza comune sul Centauri Prime, invece rimango di stucco nello scoprire che è un caso se non unico, abbastanza raro. Anche in "In the beginning" la dama che custodisce i bambini ha un accento simil teutonico.


sì quando dicevo mitteleuropeo pensavo proprio all'impero austro-ungarico. In fondo è un'Impero anche Centauri nonostante si chiami Repubblica, quindi l'accostamento con l'unico impero europeo arrivato in epoca moderna è quasi d'obbligo. Però la nobiltà decadente mi fa molto Spagna e Cervantes e una certa disoolutezza nei costumi dei nobili e delle cortigiane mi fa immediatamente pensare alla Corte del Re Sole francese (il concetto stesso di corte nasce in Francia). Un bel condensato di "ancièn règime" europeo insomma...anche se il titolo Born to the Purple della prima stagione fa riferimento all'Impero Romano (ma quello austro-ungarico non ne è la sua discendenza storica?).
Io non ricordo un particolare accento della ragazza di In the Beginnning (pensa che io credevo fosse la quarta moglie di Londo) ma mi pare che l'attore che facesse Refa ci abbia provato, nelle prime apparizioni, a darsi un accento. Poi deve aver optato per un comune inglese. Mollari è unico anche in questo...


Citazione:
A prescindere dalle spiegazioni resta una caratterizzazione spettacolare. Sarei curioso di sapere quanto è del personaggio (quindi di Stracchino) e quanto dell'attore.


vorrei saperlo anch'io. Ho fatto questa domanda in altro forum, ma non hanno saputo darmi una risposta. Strano che nessuno abbia chiesto a Jurasik se l'accento di Londo è un'idea tutta sua o era già nella mente di Stracchino (e lui gli ha dato la sua interpretazione).


Citazione:
Cartagia resta comunque un buon personaggio, assolutamente sopra le righe, ma azzeccato nella sua follia.


un pò troppo folle forse per i miei gusti, ma ben fatto. Dargli solo 5 puntate però è stato troppo poco. Per me il difetto della quarta è proprio questa sua accelerazione improvvisa (di tutti gli avvenimenti, soprattutto nella prima parte).


Citazione:
Molto borderline. Molto affascinante.


concordissimo...Londo, anche se assolutamente inserito nel sistema tanto da diventarne...(se hai visto In the Beginning sai cosa diventa), dà esattamente l'idea di essere un personaggio borderline! Un controsenso. Forse per questo riesce a essere così unico! Quoto anche il resto

Per disquisire meglio di Londo però bisognerebbe aver visto anche la quinta stagione.
Inoltre dovresti aggiornarmi a che punto sei, se no potrei spoilerare involontariamente.
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Gio 05 Lug, 2007 11:20    Oggetto:   

Sono alla 4x07 ma il tempo mi scarseggia. Per discutere una volta finita la quinta stagione dovremo rimandare un po', ma sarò felice di riprendere il discorso a tempo debito Smile

Per quanto riguarda quello che diventerà Londo, Stracchino diciamo che spolera parecchio anche prima di in the beginning. Fra sogni, medium e salti temporali è un mistero ben poco misterioso Very Happy

Comunque ho interrotto la visione del film fino al giusto momento.
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Garak74
Morlock
Messaggi: 91
Località: Terok Nor
MessaggioInviato: Gio 05 Lug, 2007 13:21    Oggetto:   

in effeti non hai tutti i torti, chissà perchè credevo che Londo forse sarebbe scampato al suo destino. Comunque lo spoiler su Londo era quello non mi pare ce ne siano altri nel film. Ci sono delle rivelazioni su Londo e altri perosnaggi che francamente mi hanno lasciato un pò così...poi ne riparleremo. A questo punto credo che dopo la vicenda Minibar, che sarà tra poche puntate puoi vedere il film.

Di Londo si può già parlare adesso, ma con la quinta si possono aggiungere dei tasselli al mosaico e lo dicevo solo per poter dire qualcosa di nuovo su di lui, ma attendo...

Riprendo altri discorsi che non avevo notato:

Citazione:
Se devo essere sincerto Sinclair m'è sempre sembrato più il super cazzuto della situazione. Sheridan ha un qualcosa in più (o in meno) che lo rende anche simpatico.


Sinclair cazzuto? a me sembra molto una figura posata quasi da prete-gueriero già nella prima stagione, come saranno poi i rangers.
Sheridan invece lo vedo più uomo d'azione.
Insomma per certi versi la penso il contrario di te.
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Gio 05 Lug, 2007 14:07    Oggetto:   

Forse ho solo scelto le parole sbagliate. Diciamo che ho sempre trovato Sinclair troppo serio e cupo nel suo ruolo, soprattutto dopo aver lasciato B5 Smile

Probabilmente è giusto che lo fosse, ma preferisco una nota di ironia nei personaggi di comando.
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Garak74
Morlock
Messaggi: 91
Località: Terok Nor
MessaggioInviato: Gio 05 Lug, 2007 14:12    Oggetto:   

sì Sinclair è molto messianico e serioso nel suo ruolo. Sembra un pò l'Obi Uan Kanobi di Guerre Stellari (quello originale).

Sheridan fa più american-boy all'inizio.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Babylon 5 Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum