I lavori sulle astronavi


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
Mizzar
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2006
Località: Seconda Stella a Destra della costellazione del Grancarro
MessaggioInviato: Ven 16 Giu, 2006 21:28    Oggetto:   

Ommadawn ha scritto:
Zakalwe ha scritto:
...e il becchino??

Non serve. Mica li sotterrano nella nave i morti.
Li sparano fuori legati a dei bei missili.. possibilmente in direzione della stella più vicina o a volte anche una nave nemica.
Un funerale vichingo in chiave moderna diciamo Very Happy.

Cosa che facevano pure nei sottomarini durante la II Guerra Mondiale, mi pare di aver letto! Wink
Ed in proposito ricordo più di una puntata nella serie classica, tra cui una in cui c'è la morte di Spock Crying or Very sad
Out of sorrow entire worlds have been built
Out of longing great wonders have been willed
They're only little tears, darling, let them spill...

-Nick Cave-
Quaoar
Horus Horus
Messaggi: 3039
Località: Fascia di Kuiper, 6 miliardi di km dal Sole
MessaggioInviato: Sab 17 Giu, 2006 00:48    Oggetto:   

Dr. Weir ha scritto:
e un ufficio amminstrazione per le paghe...?
i permessi, le ferie... ecc....
se un'astronave sta via anni e anni, deve essere autonomo anche su questo fronte.... Wink


Piccola nota: il mondo di Star Trek è comunista, un comunismo utopico dove il denaro non esiste, per lo meno in TNG, dove sono tutti volontari senza stipendio, mentre in TOS mi pare di ricordare che il denaro circolava (in un episodio Kirk era inquisito da un magistrato col dente avvelenato - una sua ex piantata - e veiniva assolto con l'aiuto di un bravissimo e deccentrico avvocato che poi non si faceva pagare).

Un saluto
Quaoar
L'uomo che ha raggiunto il successo e l'uomo che ha fallito sono esattamente nella stessa posizione. Entrambi devono decidere cosa fare dopo.
Quaoar
Horus Horus
Messaggi: 3039
Località: Fascia di Kuiper, 6 miliardi di km dal Sole
MessaggioInviato: Sab 17 Giu, 2006 00:53    Oggetto: Re: I lavori sulle astronavi   

Palomino ha scritto:
Propongo un elenco di mansioni sulle astronavi della federazioni che non compaiono nelle varie puntate. Infatti, se ci fate case, sono praticamente tutti ufficiali o sottufficiali. Raramente sono uomini di trupa e di solito sono il morto numero 1 e/o 2 nei titoli di coda.
Prima mansione sconosciuta: Il parrucchiere di bordo.
Date un'occhiata alle acconciature delle varie protagoniste dele serie, soprattutto di Voyager, se si tralascia lo stile scodella di T'pol in Enterprise, sembrano tutte, e tutti, usciti dal salone di bellezza.
Palomino.


Probabilemnte gran parte dei lavori umili sono svolti da macchine. Il ché non è inverosimile, se si pensa che il progetto della nave arsenale americana che in un futuro dovrebbe sostituire le portaerei come la Nimitz e l'Eisenhower, aveva al massimo una quarantina di uomini d'equipaggio.
L'uomo che ha raggiunto il successo e l'uomo che ha fallito sono esattamente nella stessa posizione. Entrambi devono decidere cosa fare dopo.
Gianlu
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1703
Località: Roma
MessaggioInviato: Lun 19 Giu, 2006 14:01    Oggetto:   

Quaoar ha scritto:
Piccola nota: il mondo di Star Trek è comunista, un comunismo utopico dove il denaro non esiste, per lo meno in TNG, dove sono tutti volontari senza stipendio


Eppure, qualche volta questa asserzione viene contraddetta.
Nel pilot di Voyager (che ho rivisto di recente), Quark (il famoso ferenghi di Deep Space Nine) cerca di truffare il guardiamarina Harry Kim, tentando di vendergli delle pietre che non valgono niente... e l'ufficiale, alla fine, ricattato, decide di "comprarle" tutte. Il denaro non viene mai esplicitamente nominato, è vero, ma in che altro modo Harry Kim avrebbe potuto acquistare le pietre?

Un saluto,
Gianlu
Zquee
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 584
Località: Un pianeta molto remoto.
MessaggioInviato: Lun 19 Giu, 2006 15:00    Oggetto:   

Quaoar ha scritto:
mentre in TOS mi pare di ricordare che il denaro circolava (in un episodio Kirk era inquisito da un magistrato col dente avvelenato


in effetti in un episodio Kirk va a contrattare il prezzo dei cristalli di dilitio di ricambio per l'enterprise con dei minatori su di un pianeta sperduto... Wink
tante piccole contraddizioni emerse con le serie successive... Cool
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Lun 19 Giu, 2006 15:09    Oggetto:   

Cosa accade quando un ufficiale della federazione và in licenza su di un mondo che pratica un'economia di mercato??
In base a che cosa gli viene assegnato un margine spendibile di denaro??

C'è il rischio di mandare in bancarotta interi sistemi economici....
I have a baaaaad feeeeling about this!
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16696
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Lun 19 Giu, 2006 21:10    Oggetto:   

Zakalwe ha scritto:
Cosa accade quando un ufficiale della federazione và in licenza su di un mondo che pratica un'economia di mercato??
In base a che cosa gli viene assegnato un margine spendibile di denaro??

C'è il rischio di mandare in bancarotta interi sistemi economici....

In verità non viene mai citato, ma credo che in fin dei conti esita uno stipendio. E' per lo più elettronico e solo in caso di franchigia viene trasformato in denaro locale. Dato che tutto viene replicato e questo comporta uno dispendio di energia, allora tutto quello che non è strettamente legato al lavoro (divise, mensa, attività ricreativa sul ponte ologrammi) viene "venduto" dall'economato della flotta: una versione futura del classico spaccio militare (che nelle basi Usa è molto ben rifornito, tanto che in alcuni momenti di tensione veniva consigliato hai militari all'estero di non indossare abiti civili acquistati allo spaccio perché riconoscibili).
Palomino.
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Mar 20 Giu, 2006 09:13    Oggetto:   

Citazione:
Dato che tutto viene replicato e questo comporta uno dispendio di energia, allora tutto quello che non è strettamente legato al lavoro (divise, mensa, attività ricreativa sul ponte ologrammi) viene "venduto" dall'economato della flotta: una versione futura del classico spaccio militare (che nelle basi Usa è molto ben rifornito, tanto che in alcuni momenti di tensione veniva consigliato hai militari all'estero di non indossare abiti civili acquistati allo spaccio perché riconoscibili).


Se il ponte ologrammi andasse a gettoni non credo che ci passerebbero quel buon 90% della loro vita adulta...magari si danno al nuoto sincronizzato...
I have a baaaaad feeeeling about this!
ICamaleonte =^_^=
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1522
Località: Firenze
MessaggioInviato: Mer 21 Giu, 2006 08:18    Oggetto:   

per le pulizie della nave mi pare di capire che le navi della federazione si puliscono da sole Shocked
Per i soldi credo che ci sia uno stipendio, ma in futuro si lavora solo per accrescimento personale, e non per avere più degli altri, ed i soldi serviranno solo per quando vai in vacanza in posti esterni alla federazione.
Se non sbaglio su DS9 Quark si fa pagare per l'uso del ponte ologrammi, mentre sulle navi questo è gratuito. FOrse sulle navi lo considerano una normale zona ricreativa messa a disposizione dell'equipaggio, come una palestra.
tzenobrite
Hurkle, bestia felice Hurkle, bestia felice
Messaggi: 21042
Località: un piccolo paesino sul mare
MessaggioInviato: Mer 21 Giu, 2006 13:05    Oggetto:   

Zakalwe ha scritto:
magari si danno al nuoto sincronizzato...


dici che sarebbero *cosi' tanto* disperati? Laughing Rolling Eyes
"Fuck you, I won't do what you tell me!" (RATM, Killing in the name)

"It's cycling but not as you know it" (Mike Burrows)
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Mer 21 Giu, 2006 15:39    Oggetto:   

Citazione:
dici che sarebbero *cosi' tanto* disperati?


Già per diventare un ufficiale della Federazione è necessaria una dose di disperazione notevole... Rolling Eyes
I have a baaaaad feeeeling about this!
ICamaleonte =^_^=
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1522
Località: Firenze
MessaggioInviato: Ven 23 Giu, 2006 19:05    Oggetto:   

ma ci sarà una edicola sulla Enterprise dove comprare il "Topolino"?
Mizzar
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2006
Località: Seconda Stella a Destra della costellazione del Grancarro
MessaggioInviato: Gio 29 Giu, 2006 01:00    Oggetto:   

Più che altro c'è una cosa che non mi torna... L'utilità di un cuoco di bordo, vedasi Neelix in Voyager, quando:
1) Ogni alloggio possiede un replicatore
2) Neelix stesso non fa altro che programmare replicatori, al massimo dispone le pietanze sui vassoi...

Ad ogni modo tornando alla storia della vil pecunia, ok, più volte salta fuori che nella Federazione si vive in una sorta di Kibbutz, ma allora i soldi che Riker usa per scommettere con i Ferengi... O comunque quellio che servono in certi pianeti per comprare cibo e bevande (o quant'altro di secondaria necessità) da dove saltano fuori? Confused
Capisco che se si vince una scommessa il Ferngi ti paga, e sa lì in poi hai dei soldi, ma dubito che gli appartenenti a tale razza siano così disposti a farti credito senza esser sicuri di prenderti tutto con gli interessi, non trovate?
Out of sorrow entire worlds have been built
Out of longing great wonders have been willed
They're only little tears, darling, let them spill...

-Nick Cave-
Mizzar
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2006
Località: Seconda Stella a Destra della costellazione del Grancarro
MessaggioInviato: Gio 29 Giu, 2006 01:23    Oggetto:   

PS: dimeticavo... Mi pare che in Voyager, o proprio in TNG, si accenni al fatto che il ponte ologramma è gratuito proprio perché serve a mo' di sfogo per l'equipaggio che ha molte fonti di stress da sopportare (la stessa lontananza da casa e dai familiari, per non parlare dei vari esponenti di razze aliene in minoranza numerica), inoltre, come si vede in entrambe le serie su citate, e se non sbaglio pure in quella Classica, il ponte ologrammi serve a scopi religiosi, oltre che ricreativi...
Proprio nella puntata trasmessa oggi (cioè Mercoledì 28 Giugno) viene detto che Tuvok ha un programma olografico di un monastero dove dei monaci Vulcaniani recitano dei salmi...
Quindi io concordo con Palomino sulla sua teoria, che pure io avevo ipotizzato tempo a dietro parlandone con CassiopeA, ma appunto escluderei un costo del ponte ologrammi...
O almeno penso che funzioni appunto come per certe cose in alcuni college o nelle basi militari:
Vi sono oggetti o servizi in dispensa mensile, per gli extra devi pagare.
La quantità e la qualità (nonché il tipo) di servizio [si prega di non essere maliziosi, grazie!] varia ed aumenta/diminuisce, in base al grado.
Ricordo che quando ero in Areonautica, noi della truppa mangiavamo alla mensa (sottoufficiali) gratuitamente, mentre gli ufficiali ed i sottoufficiali che mangiavano con noi (dopo aver provato le schifezze della mensa ufficiali ho capito perché tanti colonnelli mangiavano con noi) pagavano dalle mille alle 4 mila lire (successivamente dagli uno a due euro) a seconda delle portate presenti sul vassoio...
Così come noi altri potevamo fare il bis, purché si pagasse le medesime cifre irrisorie!
Quindi magari il ponte ologrammi annovera un tot di ore gratuite mesili/settimanali, oltre le quali si fa uso del credito energetico a cui accenna Palomino.
Out of sorrow entire worlds have been built
Out of longing great wonders have been willed
They're only little tears, darling, let them spill...

-Nick Cave-
Mizzar
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2006
Località: Seconda Stella a Destra della costellazione del Grancarro
MessaggioInviato: Gio 29 Giu, 2006 01:23    Oggetto:   

PS: dimeticavo... Mi pare che in Voyager, o proprio in TNG, si accenni al fatto che il ponte ologramma è gratuito proprio perché serve a mo' di sfogo per l'equipaggio che ha molte fonti di stress da sopportare (la stessa lontananza da casa e dai familiari, per non parlare dei vari esponenti di razze aliene in minoranza numerica), inoltre, come si vede in entrambe le serie su citate, e se non sbaglio pure in quella Classica, il ponte ologrammi serve a scopi religiosi, oltre che ricreativi...
Proprio nella puntata trasmessa oggi (cioè Mercoledì 28 Giugno) viene detto che Tuvok ha un programma olografico di un monastero dove dei monaci Vulcaniani recitano dei salmi...
Quindi io concordo con Palomino sulla sua teoria, che pure io avevo ipotizzato tempo a dietro parlandone con CassiopeA, ma appunto escluderei un costo del ponte ologrammi...
O almeno penso che funzioni appunto come per certe cose in alcuni college o nelle basi militari:
Vi sono oggetti o servizi in dispensa mensile, per gli extra devi pagare.
La quantità e la qualità (nonché il tipo) di servizio [si prega di non essere maliziosi, grazie!] varia ed aumenta/diminuisce, in base al grado.
Ricordo che quando ero in Areonautica, noi della truppa mangiavamo alla mensa (sottoufficiali) gratuitamente, mentre gli ufficiali ed i sottoufficiali che mangiavano con noi (dopo aver provato le schifezze della mensa ufficiali ho capito perché tanti colonnelli mangiavano con noi) pagavano dalle mille alle 4 mila lire (successivamente dagli uno a due euro) a seconda delle portate presenti sul vassoio...
Così come noi altri potevamo fare il bis, purché si pagasse le medesime cifre irrisorie!
Quindi magari il ponte ologrammi annovera un tot di ore gratuite mesili/settimanali, oltre le quali si fa uso del credito energetico a cui accenna Palomino.
Out of sorrow entire worlds have been built
Out of longing great wonders have been willed
They're only little tears, darling, let them spill...

-Nick Cave-
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Star Trek Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum