La Passione di Cristo


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Autore Messaggio
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Gio 12 Gen, 2006 10:47    Oggetto:   

Topic...mmmmm...topic...mi dice qualcosa ma non riesco a focalizzare...ha a che vedere con il rattus norvegicus per caso??

Mr. Green
I have a baaaaad feeeeling about this!
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14957
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Gio 12 Gen, 2006 11:16    Oggetto:   

eheheheh, è vero Zak, quale topic?

Forse è meglio se molli il colpo, Eliver cara, il topic è una recensione, e non di fantascienza...dai, lasciaci discutere Very Happy
TANSTAAFL
katy
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1545
Località: Genova/Milano
MessaggioInviato: Gio 12 Gen, 2006 11:26    Oggetto:   

...ehm...ma "our president" non si era auto nominato tempo fa "l'Unto dal Signore"? Quindi c'entra anche sta volta Twisted Evil
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Gio 12 Gen, 2006 11:38    Oggetto:   

Vedo in arrivo Vermi piatti a go go... Cool
I have a baaaaad feeeeling about this!
Ommadawn
Vorlon Vorlon
Messaggi: 947
Località: Subaffitto in periferia di Mordor
MessaggioInviato: Gio 12 Gen, 2006 14:42    Oggetto:   

Abigor ha scritto:

Se è per quello nemmeno al giorno d'oggi nessuno scritto viene da testimoni oculari: però non fate fatica a credere alle fandonie che s'inventano in continuazione per mettere in cattiva luce gli americani o Berlusconi.

Quella seconda persona plurale mi lascia un po' perplessa.
Non è che con fate fatica a credere stai per caso pensando che i bravi cristiani sono tutti dalla parte del presidente del consiglio e gli atei sono tutti contro Shocked?
No vero Shocked?
Eliver
Tecnomago Tecnomago
Messaggi: 1294
Località: Milano
MessaggioInviato: Gio 12 Gen, 2006 16:32    Oggetto:   

katy ha scritto:
...ehm...ma "our president" non si era auto nominato tempo fa "l'Unto dal Signore"? Quindi c'entra anche sta volta Twisted Evil


Unto senz'altro... "del Signore" non era già un altro? ;D

George W Bush, no? Twisted Evil
Eliver - Ex ViceAdmin di 10FWD
http://www.eliver.it
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24601
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2006 11:00    Oggetto:   

Eliver ha scritto:
George W Bush, no? Twisted Evil

no, a quello il buon Dio si è presentato in sogno, dicendogli di andare a liberare il popolo iracheno. eventuali unzioni non ne ha confessate. Smile
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
katy
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1545
Località: Genova/Milano
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2006 11:32    Oggetto:   

...mi sembrava di ricordare giusto:

http://www.repubblica.it/2004/a/sezioni/politica/festaforza/unto/unto.html

è sempre attuale Rolling Eyes
Abigor
La Pecora Nera La Pecora Nera
Messaggi: 5088
Località: La casetta di marzapane
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2006 18:55    Oggetto:   

Zakalwe ha scritto:
...e dire che monofisiti e monoteliti ci avevano provato...ma è rimasta la doppia natura...

Laughing
Ario, Eutiche, Nestorio... ci hanno provato in tanti. Wink

Citazione:
Non sono cosi' tanti, e comunque molti sono brevissimi.

Mi sa che hai ragione: io stavo pensando ad un'edizione supercommentata in cinque o sei volumi posseduta dalla biblioteca ma a conti fatti i testi senza note non sono poi troppo estesi.

Citazione:
la faccenda dei fratelli di Gesù (che non sono più accettati dalla chiesa da parecchi secoli, credo), ma non c'è nessuna rivelazione sconvolgente.

Gesù aveva fratelli da parte di Giuseppe.

Citazione:
A quanto ne so - non moltissimo - gli esseni erano una specie di "figli dei fiori", una comunità religiosa di ispirazione zorastriana (l'idea del dio unico e buono è stata introdotta dai persiani con la religione di zoroastro, anche se noi abbiamo l'impressione che sia stata inventata dagli ebrei) che predicava amore e umiltà, sostanzialmente gli stessi temi che poi ha portato avanti Gesù.

Sugli esseni ci sei: vivevano in comunità, seguendo una regola tutta loro senza contatti col mondo esterno.
Quanto a Zoroastro, è venuto dopo: anche senza prendere per vero quanto scritto nella Bibbia (Abramo sarebbe vissuto nel 19/18° secolo aC) è dimostrato come il monoteismo giudeo risalga quantomeno al 1000 aC, quindi ben prima di Zaratustra (settimo secolo aC).

johnny lexington ha scritto:
dai, abigor, questa è troppo grossa. (...) ah, tanto per chiarire: io sono credente.

Sono impressionato, Johnny, dal tuo tempismo: stavamo andando verso una risoluzione pacifica della questione quando, con il tuo intervento, hai gettato benzina sul fuoco.
Ma non raccolgo.

Non tutto, almeno.

johnny lexington ha scritto:
citami un paese islamico in cui sia prevista la pena di morte per chi prega altri dei. ci sono sì paesi in cui è proibito cercare di convertire qualcuno alla religione cristiana (la saudi arabia tanto cara all'occidente, per esempio), ma non è proibito viverci da cristiani. Confused

Evito di citare l'Iran perché sarebbe come sparare sulla Croce rossa; ma visto che parli dell'Arabia saudita:
http://www.asianews.it/dos.php?l=it&dos=32&art=1978

Ma non dimentichiamo nemmeno l'Africa:
http://www.missionaridafrica.org/archivio_rivista/2005_02/03.htm
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14957
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2006 19:54    Oggetto:   

Abigor ha scritto:
[Quanto a Zoroastro, è venuto dopo: anche senza prendere per vero quanto scritto nella Bibbia (Abramo sarebbe vissuto nel 19/18° secolo aC) è dimostrato come il monoteismo giudeo risalga quantomeno al 1000 aC, quindi ben prima di Zaratustra (settimo secolo aC).

[


Non proprio, Abigor. Il Dio che gli ebrei adoravano all'inizio della narrazione biblica (e per un bel pezzo ancora) era il loro Dio personale, ma non era l'Unico Dio di tutti gli uomini. Gli Ebrei semplicemente ne pregavano un solo e non avevano nessun rispetto per gli Dei altrui, mentre tutti gli altri popoli, e non solo del bacino mesopotamico, intanto avevano un seppur piccolo Pantheon, e poi rispettavano anche gli Dei degli altri. L'ecumenismo (se cosi' possiamo chiamare la situazione di allora) era diffuso in tutti i popoli antichi di tutti i continenti. Per quello che ne sappiamo, la rivoluzione ebraica è stata questa: il nostro Dio è superiore a tutti gli altri Dei.

Purtroppo (e facciamo pure che questo purtroppo è una mia opinione personale), il cristianesimo ha ereditato queste basi.
TANSTAAFL
Abigor
La Pecora Nera La Pecora Nera
Messaggi: 5088
Località: La casetta di marzapane
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2006 21:11    Oggetto:   

Anto della Banda Basilico ha scritto:
Il Dio che gli ebrei adoravano all'inizio (...) tutti i popoli antichi di tutti i continenti.

Qui stiamo saltando di palo in frasca: si parlava di anzianità e non di tipologia. Comunque, come è vero che agli ebrei non interessava nulla di capirci qualcosa sugli altri dei perché col loro monoteismo si sentivano moralmente superiori a tutti gli altri popoli così è anche vero che il loro non era un "Dio personale" ma il Dio del popolo.

Quanto allo scambio ed al rispetto degli altri culti (che tra l'altro c'entrano come i cavoli a merenda)..."me bala n'ocio", direbbero i miei conterranei: i romani sono stati i primi a lasciare libertà di culto ai vinti, prima di loro il conquistatore imponeva la propria fede ai conquistati.
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14957
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2006 21:50    Oggetto:   

Abigor ha scritto:
[ prima di loro il conquistatore imponeva la propria fede ai conquistati.


non parlo di popoli conquistati, parlo di vicini di casa.

Che bella la pecora salterina! non l'avevo ancora vista, mi sono iscritta che c'era già l'alberello.
TANSTAAFL
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2006 22:48    Oggetto:   

Abigor ha scritto:
Quanto allo scambio ed al rispetto degli altri culti (che tra l'altro c'entrano come i cavoli a merenda)..."me bala n'ocio", direbbero i miei conterranei: i romani sono stati i primi a lasciare libertà di culto ai vinti, prima di loro il conquistatore imponeva la propria fede ai conquistati.


Pura propaganda romanista. Nessuno ha mai preteso di imporre la propria religione agli altri prima che arrivassero i cristiani.
Per esempio nell'Egitto ellenistico avevano ancora tutta la sfilza di Iside, Ra e Goa'uld vari, non Zeus e soci, nonostante fosse da qualche secolo praticamente territorio greco.
Del resto non si vede che vantaggio ne avrebbero tratto, la religione non era uno strumento di potere particolarmente importante a quell'epoca.
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14957
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2006 23:24    Oggetto:   

S* ha scritto:
[
Pura propaganda romanista. Nessuno ha mai preteso di imporre la propria religione agli altri prima che arrivassero i cristiani.
Per esempio nell'Egitto ellenistico avevano ancora tutta la sfilza di Iside, Ra e Goa'uld vari, non Zeus e soci, nonostante fosse da qualche secolo praticamente territorio greco.
Del resto non si vede che vantaggio ne avrebbero tratto, la religione non era uno strumento di potere particolarmente importante a quell'epoca.


ah già, è vero! neanche i conquistati venivano convertiti! Semplicemente il Dio dei conquistatori aveva il tempio migliore, giusto, S*?
TANSTAAFL
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Sab 14 Gen, 2006 07:43    Oggetto:   

Anto della Banda Basilico ha scritto:
ah già, è vero! neanche i conquistati venivano convertiti! Semplicemente il Dio dei conquistatori aveva il tempio migliore, giusto, S*?


Be', non è che non imponessero la loro religione perché erano buoni e liberali. Magari sterminavano l'intera popolazione, se gli girava.
Ma l'idea di una religione "vera", totalizzante, obbligatoria, è rarissima se non assente prima dell'arrivo delle religioni monoteiste.
Forse nasce con Mosé, che impone il dio unico e stermina gli adoratori degli idoli, o col Zoroastro, che divide il bene dal male, decidende che chi non si riconosce nel dio del bene Ahura Mazda fa evidentemente parte del male.

Nelle religioni pagane gli dei erano sostanzialmente simboli naturali, e in genere gli dei degli altri venivano semplicemente considerati nomi diversi degli stessi dei. Del resto se adori il sole nessuno puo' venirti a dire che il sole non esiste.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum