Bright: benvenuti in un mondo di umani e orchi, su Netflix


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Ven 22 Dic, 2017 17:12    Oggetto: Bright: benvenuti in un mondo di umani e orchi, su Netflix   

Bright: benvenuti in un mondo di umani e orchi, su Netflix

Il mondo di Bright è brutto, sporco e cattivo, umani e esseri fantastici coesistono poco pacificamente e la tensione diventa guerra quando una certa bacchetta illumina le notti di Los Angeles



Leggi l'articolo
mikronimo
Vorlon Vorlon
Messaggi: 971
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Ven 22 Dic, 2017 17:12    Oggetto: Bright: benvenuti in un mondo di umani e orchi, su Netflix   

Trailer interessante... senza considerare che Il Principe mi è sempre stato simpatico: anche nelle recitazioni drammatiche mette quel pizzico di suo humor che adoro; quindi, cosa potrebbe mai andare storto?
"E' tutto un gran casino, ma nel mondo reale va molto meglio" parafrasando Isaac Asimov, nelle presentazioni ai Premi Hugo.
ziopippi
Horus Horus
Messaggi: 2722
Località: Salerno
MessaggioInviato: Ven 22 Dic, 2017 17:22    Oggetto:   

ho letto in giro critiche pessime, stroncature totali... sarò strano io o non tanto intelligente come chi fa il critico di professione, ma a me è piaciuto... è un film che parla di orchi, umani, elfi, fate e compagnia bella, non un trattato sul senso della vita
Masque
Ameboide amorfo
Messaggi: 0
MessaggioInviato: Ven 22 Dic, 2017 19:41    Oggetto: Bright: benvenuti in un mondo di umani e orchi, su Netflix   

Se fosse pure un pochetto cyberpunk, ricorderebbe veramente tanto il GdR Shadowrun.
Nirgal
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1792
MessaggioInviato: Ven 22 Dic, 2017 22:39    Oggetto:   

Carino e divertente, anche a me è piaciuto.
Classico film godibile per passare 2 ore rilassate.
mikronimo
Vorlon Vorlon
Messaggi: 971
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Ven 22 Dic, 2017 22:45    Oggetto:   

ziopippi ha scritto:
ho letto in giro critiche pessime, stroncature totali... sarò strano io o non tanto intelligente come chi fa il critico di professione, ma a me è piaciuto... è un film che parla di orchi, umani, elfi, fate e compagnia bella, non un trattato sul senso della vita

Il critico di professione esprime sue opinioni (quindi di valore pari a zero) e non è necessariamente intelligente, ma spesso guidato da pregiudizi personali (cos'è oppure no arte, bello, giusto); se c'è una cosa davvero inutile e pure dannosa è la critica professionale come fosse giudizio divino: non mi interessa e non la considero minimamente...
LaughingMan
Scaraburra
Messaggi: 5
MessaggioInviato: Sab 23 Dic, 2017 01:31    Oggetto: Bright: benvenuti in un mondo di umani e orchi, su Netflix   

anche a me è piaciuto! film decisamente bello, anche se ricalca i soliti cliché dei film su coppie di poliziotti. 
Bellissima la mitologia che sta dietro a tutto, non spiegata: hanno reso bene l'idea di un mondo consistente, speriamo in un bel seguito!
Naismith
Vogon Vogon
Messaggi: 648
MessaggioInviato: Sab 23 Dic, 2017 14:29    Oggetto: Bright: benvenuti in un mondo di umani e orchi, su Netflix   

mikronimo ha scritto:
ziopippi ha scritto:
ho letto in giro critiche pessime, stroncature totali... sarò strano io o non tanto intelligente come chi fa il critico di professione, ma a me è piaciuto... è un film che parla di orchi, umani, elfi, fate e compagnia bella, non un trattato sul senso della vita

Il critico di professione esprime sue opinioni (quindi di valore pari a zero) e non è necessariamente intelligente, ma spesso guidato da pregiudizi personali (cos'è oppure no arte, bello, giusto); se c'è una cosa davvero inutile e pure dannosa è la critica professionale come fosse giudizio divino: non mi interessa e non la considero minimamente...

Non sempre accettiamo le indicazioni del medico che ci raccomanda di cambiare stle di vita, per vivere più a lungo. Questo non rende incompetente il medico, che si è preparato con anni di studio e pratica. I critici in buona fede esistono e sono competenti, ma dovendo valutare l'arte anche soggettivamente, possiamo essere in disaccordo con loro.
jetscrander
Horus Horus
Messaggi: 5543
MessaggioInviato: Sab 23 Dic, 2017 15:53    Oggetto:   

L'ho guardato per curiosità e per la presenza di will smith che trovo sempre molto simpatico, ma orchi e falene non fanno per me, bocciato su tutta la linea.
mikronimo
Vorlon Vorlon
Messaggi: 971
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Sab 23 Dic, 2017 16:34    Oggetto: Re: Bright: benvenuti in un mondo di umani e orchi, su Netfl   

Naismith ha scritto:
mikronimo ha scritto:

Il critico di professione esprime sue opinioni (quindi di valore pari a zero) e non è necessariamente intelligente, ma spesso guidato da pregiudizi personali (cos'è oppure no arte, bello, giusto); se c'è una cosa davvero inutile e pure dannosa è la critica professionale come fosse giudizio divino: non mi interessa e non la considero minimamente...

Non sempre accettiamo le indicazioni del medico che ci raccomanda di cambiare stle di vita, per vivere più a lungo. Questo non rende incompetente il medico, che si è preparato con anni di studio e pratica. I critici in buona fede esistono e sono competenti, ma dovendo valutare l'arte anche soggettivamente, possiamo essere in disaccordo con loro.

Confondi scienza, non opinabile, ma, come dici, ignorabile a nostro rischio e pericolo, con critica artistica, sempre opinabile... in cosa sono competenti? Nel giudicare gli aspetti strettamente tecnici? In questo caso (che non può e non deve impedirmi di godermi a prescindere un qualcosa), siamo d'accordo, altrimenti, ripeto, esprimono loro opinioni, ergo, fuffa.
Sean Maxhell
Asgard Asgard
Messaggi: 1479
MessaggioInviato: Mar 26 Dic, 2017 18:57    Oggetto:   

Il fantasy allegorico è la merda della merda.
In pratica non potendo più prendersela troppo con i negri, hanno stereotipato come tali gli orchi.

Questo film non è altro che un poliziesco ambientato negli anni 70, con attaccate sopra delle figurine colorate.
Gli orchi sono gli uomini di colore.
Gli elfi sono i ricchi.
La bacchetta magica un sacco di soldi.

E lo sapete perchè ho ragione? Per i vestiti.
Sono tutti vestiti come degli esseri umani.
Nel film non ci sono vestiti elfici o orcheschi.
Gli elfi stanno in giacca e cravatta come i ricchi.
E gli orchi si vestono da negri.

Un giorno scriverò un trattato sul perchè gli orchi siano la merda e su come tolkien abbia rovinato il "fantasy".
Jabbafar
Principe Azzurro Principe Azzurro
Messaggi: 19439
MessaggioInviato: Mar 26 Dic, 2017 19:12    Oggetto:   

A me è piaciuto.
Scontato ma carino
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 5112
Località: Verona
MessaggioInviato: Gio 28 Dic, 2017 11:55    Oggetto:   

Sean Maxhell ha scritto:
Il fantasy allegorico è la merda della merda.
In pratica non potendo più prendersela troppo con i negri, hanno stereotipato come tali gli orchi.

Questo film non è altro che un poliziesco ambientato negli anni 70, 

Ma va?
Sai, l'avevo pensato anche io senza notare il fatto dei vestiti.
Però la questione non è "prendersela con i negri", ma l'esatto contrario. 
Se mai questo film cerca proprio di ricordarci che certe divisioni, discriminazioni, stupidi campanilismi non sono mai morti. Ed è perfettamente attuale, in un periodo in cui sembrano riaffiorare nazionalismi e discriminazioni gratuite.. un tempo erano gli ebrei e i negri, oggi sono i migranti e le altre nazioni...
Hai ragione, si rifa davvero ai polizieschi anni '70... i quali però si rifacevano ai polizieschi anni '50 (il nome di Ellroy ti dice nulla?)... forse perché certe storie sono sempre attuali? 
Ieri ho guardato la prima metà e non mi ha particolarmente entusiasmato, ma non certo per la storia che, tutto sommato, è la ritrattazione in chiave molto originale di un tema classico del thriller poliziesco. Immaginavo un Will Smith più rilassato, ma evidentemente ho frainteso il trailer (e in effetti avevo convinto la moglie a guardarlo dicendole che avrebbe dovuto essere un poliziesco alla MiB... salvo sbuffare dopo 20 minuti).
Stasera dovrei finirlo, comunque il mio giudizio dovrebbe essere positivo.
Thal
Ameboide amorfo
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Gio 28 Dic, 2017 14:24    Oggetto: Bright: benvenuti in un mondo di umani e orchi, su Netflix   

Concordo al 100%.
Thal
Ameboide amorfo
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Gio 28 Dic, 2017 14:26    Oggetto: Bright: benvenuti in un mondo di umani e orchi, su Netflix   

Sean Maxhell ha scritto:
Il fantasy allegorico è la merda della merda.
In pratica non potendo più prendersela troppo con i negri, hanno stereotipato come tali gli orchi.

Questo film non è altro che un poliziesco ambientato negli anni 70, con attaccate sopra delle figurine colorate.
Gli orchi sono gli uomini di colore.
Gli elfi sono i ricchi.
La bacchetta magica un sacco di soldi.

E lo sapete perchè ho ragione? Per i vestiti.
Sono tutti vestiti come degli esseri umani.
Nel film non ci sono vestiti elfici o orcheschi.
Gli elfi stanno in giacca e cravatta come i ricchi.
E gli orchi si vestono da negri.



Tolta l'ultima sesquipedale cazzate, concordo.

Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum