Star Trek Discovery, le reazioni


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Gio 28 Set, 2017 23:10    Oggetto: Star Trek Discovery, le reazioni   

Star Trek Discovery, le reazioni

Insomma, sono piaciuti o no i primi due episodi di Star Trek Discovery? Ecco una selezione delle opinioni arrivate in rete



Leggi l'articolo
Andrea ET Bernagozzi
Morlock
Messaggi: 65
MessaggioInviato: Gio 28 Set, 2017 23:10    Oggetto: Star Trek Discovery, le reazioni   

La S di S* sta per "saggio".
superdario
Hoka
Messaggi: 38
MessaggioInviato: Gio 28 Set, 2017 23:25    Oggetto: Star Trek Discovery, le reazioni   

Georgiu = Picard, Michael = Kirk, più Trek di così.
Max Ignone
Ameboide amorfo
Messaggi: 0
MessaggioInviato: Ven 29 Set, 2017 01:23    Oggetto: Star Trek Discovery, le reazioni   

a me e' pèiaciuto,e al passo con i tempi
marco1701
Agguantatore a strisce
Messaggi: 14
MessaggioInviato: Ven 29 Set, 2017 07:29    Oggetto: Star Trek Discovery, le reazioni   

Eterno dilemma: se fai una serie simile alla serie classica o a tng, fai contenti i fan ma annoi tutti gli altri e non fai odiens, se fai una serie più moderna fai più odiens ma scontenti tutti i fan...
Non è mica facile fare un mix perfetto... d'altra parte una emittente televisiva vive più di odiens che di fan, per cui io mi accontenterei di vedere una bella serie moderna e accattivante che in alcuni sprazzi avesse un po' del vecchio spirito dello star trek originario. Per ora mi sembra di cogliere questo mix per cui mi sento di dare fiducia.
viscm
Scaraburra
Messaggi: 5
MessaggioInviato: Ven 29 Set, 2017 10:05    Oggetto: Star Trek Discovery, le reazioni   

Anche a me è piaciuto, mi ha tenuto incollato per quasi due ore filate con la voglia di vedere altri episodi il prima possibile.
Non riesco a capire alcune critiche lette nell'articolo.
E' logico che il ritmo di questi due episodi sia serrato, a meno di non voler far durare l'antefatto per l'intera stagione, dovevano velocizzare un po il ritmo.
Ma soprattutto non caposco chi critica la caratterizzazione dei klingon. Per me quella parte è stata la più TREK di tutta la puntata.
Si è riusciti ad inserire in un contesto futuro le problematiche odierne (fondamentalismo religioso e avversione alla globalizzazione) nella razza Klingon senza snaturarla.

C'e' un unico appunto che mi sento di fare, ma c'era proprio bisogno di modificarne nuovamente l'aspetto?? Riuscira questa volta Worf a giustificare questa mutazione o eviterà l'argomento come l'ultima volta?
Pietro Garzillo
Ameboide amorfo
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Ven 29 Set, 2017 12:06    Oggetto: Star Trek Discovery, le reazioni   

per un'ora e mezza sono quasi morto di noia, aspettando invano uno sprazzo di filosofia trek che mi riportasse almeno un po' ai pomeriggi dorati delle missioni di Jean Luc PIcard...invece no...vabbè è solo un pilot, che vuoi che sia...pure Farpoint era noioso...

i klingon, appunto, orchi cattivi da videogioco che ripetevano alla noia sempre le stesse cose...nuovo look per nuovi nerd? Mantenere il look originale mi avrebbe dato almeno un consolante punto d'ancoraggio alla inviolabile memoria...

il capitano donna...è morto, meglio così, perchè sembrava di rivedere Janeway...attendo la svolta con l'episodio tre...

Michael Burnham e i suoi pensieri, i suoi ricordi, le sue emozioni....ecchepp...e! TUTTO IL PILOT per un solo personaggio?!? ..vabbè che tanto gli altri poi magari nemmeno tornano...

il montaggio, come al solito negli episodi lunghi concentrati in due segmenti, sembra sempre lasciare qualcosa fuori...

In conclusione, l'impressione (e la speranza) è stata quella di una falsa partenza, che verrà corretta in seguito. Perché quello che ho visto, al di là dello sforzo produttivo impiegato per la resa visiva, e nonostante tutte le dichiarazioni programmatiche sentite in questi mesi, dava l'idea di un prodotto dalle idee ancora molto confuse...anzi, se un pilot deve segnare una direzione, credo che tra tutte le serie di Star Trek finora, da questo punto di vista questo sia stato il peggiore...

E chissà se l'ingresso del capitano Lorca non si sia manifestato necessario una volta raggiunta la consapevolezza di aver messo in piedi qualcosa di insostenibile... 

Let's hope for the best!!!
marco1701
Agguantatore a strisce
Messaggi: 14
MessaggioInviato: Ven 29 Set, 2017 13:10    Oggetto: Star Trek Discovery, le reazioni   

Ma a volte sono incredibilmente sorpreso che una seria che ha anticipato i tempi e che parla di lasciarsi i pregiudizi alle spalle per intraprendere nuove esperienze per arrivare dove nessuno è giunto prima, sia guardata da persone con preconcetti così radicati. Se volevano fare qualcosa in stile tng, avrebbero continuato con tng, se volevano rifare tos continuavo con quella serie... i tempi cambiano i modi di fare telefilm cambiano, forse dovremmo smetterla di fare paragoni con il passato e decidere di guardare, o non guardare, un programma per quello che è e non per quello che vorremmo che fosse.
Neil
Krell Krell
Messaggi: 734
MessaggioInviato: Ven 29 Set, 2017 18:25    Oggetto: Star Trek Discovery, le reazioni   

Io , protezionista e "destrorso " avverso alla globalizzazione non  posso che stare coi Klingon.
Neil
Krell Krell
Messaggi: 734
MessaggioInviato: Ven 29 Set, 2017 18:26    Oggetto:   

A me è piaciuto molto. L'unica scena che non ci stava è quella in cui Burnham sopravvive al vuoto, più da Guardiani della Galassia che da Star Trek
Furio Petrossi
Ameboide amorfo
Messaggi: 4
MessaggioInviato: Ven 29 Set, 2017 21:33    Oggetto: Star Trek Discovery, le reazioni   

Il mondo delle Serie TV è cambiato, nel vecchio Star Trek erano le nuove situazioni e un modo "umano" di affrontarle la chiave della storia. Oggi contano anche i personaggi, nella loro complessità, nel modo in cui interagiscono tra loro. "The Expanse" (ma perché no, anche "Continuum") è un esempio di come la complessità dei rapporti, non la loro fissità, possa diventare motore della storia. "The Expanse" ha dei solidi libri alla base, "Star Trek" si deve arrangiare sul piano narrativo, ma per ora i personaggi sono grezzi e gli effetti speciali rutilanti, i rapporti interpersonali sono schematici, per ora non è una Serie del passato, ma neppure una del presente. Vediamo.
mikronimo
Vorlon Vorlon
Messaggi: 955
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Ven 29 Set, 2017 23:43    Oggetto: Star Trek Discovery, le reazioni   

Ancora non ho iniziato a vedere la serie, ma leggendo le critiche mi rendo conto che, come al solito, accontentare tutti è impossibile; credo che con serie come Star Trek il "già visto" ed il conosciuto (non credo che esistano fan, anche di tipo "leggero" che non sappiano praticamente tutto del prima, durante e dopo dell'Universo Trek), sia, a questo punto, da intendersi anche come: "siamo andati oltre"; quella è la base, Discovery è un ulteriore aspetto e deve essere diverso, pur essendo parte integrante dell'Universo Trek; insomma: guardate e godete, è Star Trek... poi, dopo aver visto la prima stagione (anche io sospendo il giudizio fino ad allora), sparerò a zero su tutto il baraccone; per ora, sono contento a prescindere.
"E' tutto un gran casino, ma nel mondo reale va molto meglio" parafrasando Isaac Asimov, nelle presentazioni ai Premi Hugo.
Gran Dux Gargaros
Trifide Trifide
Messaggi: 230
Località: Sotto un ponte
MessaggioInviato: Sab 30 Set, 2017 16:55    Oggetto: Star Trek Discovery, le reazioni   

A me non è piaciuto. L'ho trovato scritto coi piedi. Personaggi che non dovrebbero morire, muoiono. Azioni che dovrebbero svolgersi in un certo modo vengono disattese. Senza contare tante piccole cose parecchio superficiali.

D'accordo con Licia sull'incongruenza tecnologica. Io capisco che proporre una tecnologia alla ST classica oggi sia improponibile, ma allora non ti cimentare neanche in una cosa che rischia di apparire forzata fin da subito.

Ma io ho un altro sospetto, che nessuno mi toglie dalla testa: la CG ormai ha fuso i cervelli dei creativi. Se non ci ficcano ologrammi o displey digitali che fluttuano a mezz'aria non sono contenti.

Ma in verità anche laddove non agisce una tecnologia anacronistica ci sono parecchie cose che chiedono troppo alla sospensione della credulità...
Utente rimosso 59e9d8ad30618
Blobel Blobel
Messaggi: 181
MessaggioInviato: Sab 30 Set, 2017 20:23    Oggetto: Re: Star Trek Discovery, le reazioni   

Pietro Garzillo ha scritto:
per un'ora e mezza sono quasi morto di noia, aspettando invano uno sprazzo di filosofia trek che mi riportasse almeno un po' ai pomeriggi dorati delle missioni di Jean Luc PIcard...invece no...vabbè è solo un pilot, che vuoi che sia...pure Farpoint era noioso...

i klingon, appunto, orchi cattivi da videogioco che ripetevano alla noia sempre le stesse cose...nuovo look per nuovi nerd? Mantenere il look originale mi avrebbe dato almeno un consolante punto d'ancoraggio alla inviolabile memoria...

il capitano donna...è morto, meglio così, perchè sembrava di rivedere Janeway...attendo la svolta con l'episodio tre...

Michael Burnham e i suoi pensieri, i suoi ricordi, le sue emozioni....ecchepp...e! TUTTO IL PILOT per un solo personaggio?!? ..vabbè che tanto gli altri poi magari nemmeno tornano...

il montaggio, come al solito negli episodi lunghi concentrati in due segmenti, sembra sempre lasciare qualcosa fuori...

In conclusione, l'impressione (e la speranza) è stata quella di una falsa partenza, che verrà corretta in seguito. Perché quello che ho visto, al di là dello sforzo produttivo impiegato per la resa visiva, e nonostante tutte le dichiarazioni programmatiche sentite in questi mesi, dava l'idea di un prodotto dalle idee ancora molto confuse...anzi, se un pilot deve segnare una direzione, credo che tra tutte le serie di Star Trek finora, da questo punto di vista questo sia stato il peggiore...

E chissà se l'ingresso del capitano Lorca non si sia manifestato necessario una volta raggiunta la consapevolezza di aver messo in piedi qualcosa di insostenibile... 

Let's hope for the best!!!
spero tanto che tu ti sbagli e che continui su qesta strada, se ti piace tanto la filosofia trek puoi riguardarti all'infinito le vecchie serie.
Marco Frattini
Gizmo
Messaggi: 33
MessaggioInviato: Dom 01 Ott, 2017 08:54    Oggetto: Re: Star Trek Discovery, le reazioni   

Paolo Saltamonti ha scritto:
se ti piace tanto la filosofia trek puoi riguardarti all'infinito le vecchie serie.


Ehm... scusa se posso sembrare impertinente, ma se non ti piace quella che chiami "la filosofia trek", allora perché non ti limiti a guardare Star Wars o The Expanse (saghe che io adoro, peraltro) e lasci che i Trekkiani si tengano la loro filosofia buonista e pacifista?
Cos'è, vuoi fare come quei vegani che vorrebbero costringere tutti gli altri a mangiare come loro?
Oppure è semplice invidia del pum-pum-bang-bang? Wink
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum