L'ultimo terrestre


Autore Messaggio
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 14625
Località: Padova
MessaggioInviato: Mar 30 Mag, 2017 08:50    Oggetto: L'ultimo terrestre   

Non lo definirei esattamente una commedia, ma piuttosto un film dalle atmosfere MOLTO stralunate, grazie anche al suo bravissimo protagonista e al suo regista, che solo in seguito scopro essere Gianni Pacinotti, un mito (Gipi) per chi segue un po’ i fumetti. Qua è all’esordio e direi che ha fatto centro pieno.
Atmosfere particolari, rare in Italia, magari più frequenti altrove, con questo protagonista che è uno “a cui capitano le cose”, direi, e tutta la miseria che gli è intorno ne esce sotto una luce completamente diversa.
Sì perché parliamo di lavori un po’ precari, strane prostitute, locali un po’ equivoci, appartamenti un tantino fatiscenti, trans o transoni, come dicono, tutte cose che di solito fanno fuggire lo spettatore medio, ma che qua diventano i (quasi) divertenti protagonisti del tutto.
La storia è pure lei strana assai, c’è questo tipo innamorato (e non cagato) dalla bella vicina, che ha un papà che vive in campagna, un lavoro come cameriere al bingo, amici tra i trans e va a bagasce (ma come farebbe Fantozzi, quasi). In questo, marginale all’inizio, poi determinante, arrivano gli alieni, largamente annunciati dai media. I classici alieni grigi con gli occhioni neri.
Insomma un film piacevole a cui darò un sette. Concorse a Venezia senza successo, al cinema penso che non sia andato nessuno a vederlo.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Cinema Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum