ePUB vs PDF


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Autore Messaggio
chip65C02
Hortha Hortha
Messaggi: 125
MessaggioInviato: Dom 28 Feb, 2016 18:37    Oggetto:   

@ A.B.Normal

https://en.wikipedia.org/wiki/JavaScript

JavaScript was originally developed in 10 days in May 1995 [...] Although it was developed under the name Mocha, the language was officially called LiveScript when it first shipped in beta releases of Netscape Navigator 2.0 in September 1995, but it was renamed JavaScript[11] when it was deployed in the Netscape browser version 2.0B3. Microsoft Windows script technologies including VBScript and JScript were released in 1996.

Quindi all'epoca in cui l'html era nato da poco e nemmeno c'erano i CSS già c'era Javascrpt in bundle nei browser web, quindi ritornando a bomba di cui discutevamo, dire che:

 ePUB = [HTML+Javascript]+DRM é un'affermazione ragionevolmente corretta, dato che:
 
1.i browser contengono dal 1996 oltre al'interprete HTML anche l'interprete js
2.sul formato raffazzonato dell'ePub é stato aggiunto un lawyer in piu': i DRM

E cosi' siamo giunti alla terza figura di BEEP, per chi fingeva di non capire o raccontava fiabe.



Citazione:
A.B.Normal
Forse non ci hai fatto caso, ma avevo replicato al quel post. 
Il link non lo seguo perche' [...]



Pensavo d'intervenire con un post costruttivo e prospettico anche allargando la discussione sui modelli di business nell'editoria, ma vedo che si preferisce negare la realtà. Beh! che dire, in ogni caso non sono problemi miei.
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 6796
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Lun 29 Feb, 2016 00:26    Oggetto:   

Citazione:
si preferisce negare la realtà


Addirittura! Ma non si fa prima a dire che ad alcuni piacciono di più i Pdf, altri invece si trovano meglio con gli EPub?
Che poi, ma che c'hai davvero contro gli EPub? Non è che lavori per Adobe, no? E quindi? La diverisificazione dei prodotti non è anche una buona cosa per noialtri miseri consumatori?

Comunque, per la "realtà", qui chi nega non è A.B.Normal: esistono Epub SENZA drm, e da circa sempre (insomma, diciamo a tratti, a seconda di come proseguono le guerre nel settore) in casa MS il javascript si cerca di disattivarlo per default nel loro browser.

Ma a prescindere, guarda che il formato Epub va forte fuori dai Pc, su tutti i dispositivi su cui si riesce a leggerlo al posto del Mobi.

Mah, che razza di inalberatura inutile - non li fanno più i novellini rispettosi di una volta, quelli che il Jabba se li mangiava a colazione
Very Happy
A.B.Normal
Vorlon Vorlon
Messaggi: 998
Località: ulula'
MessaggioInviato: Lun 29 Feb, 2016 03:36    Oggetto:   

chip65C02 ha scritto:
Quindi all'epoca in cui l'html era nato da poco e nemmeno c'erano i CSS già c'era Javascrpt [...] i browser contengono dal 1996 oltre al'interprete HTML anche l'interprete js


Ho forse mai affermato il contrario?
E che centra il supporto javascript, nei browser web, con il formato epub?
Ti rendi conto che stai confermando di avere grosse difficolta' a concentrarti su un argomento di discussione? E che, pur di non ammettere gli errori, inizi a sparare informazioni a caso, sperando che gli interlocutori si distraggano?


Citazione:
ePUB = [HTML+Javascript]+DRM é un'affermazione ragionevolmente corretta,


E' un'affermazione (quasi) corretta *se* la riferisci alla versione 3 dell'epub e *se* chiarisci che i drm sono *facoltativi*.
Ma se ti riferisci alla versione 2 (che e' ancora la piu' utilizzata), l'html diventa xhtml (questa e' una sfumatura), il javascript non e' supportato (questo e' importante) e i drm sono facoltativi (anche se ti rifiuti di prenderne atto).
Pero', se vuoi essere un minimo completo, devi metterci almeno anche i css; sia per la versione 2 che per la 3.
Comunque, vedo con piacere che hai abbandonato la tua iniziale ossessione sull'"html 4". Alla lunga, le informazioni entrano anche nel tuo cervello; qualche speranza c'e'. Pero' non vorrei essere un tuo insegnante: nessuno stipendio giustificherebbe lo sforzo.


Citazione:
2.sul formato raffazzonato dell'ePub é stato aggiunto un lawyer in piu': i DRM


Quel "raffazzonato" e' un tuo parere al supporto del quale non hai portato assolutamente nulla.
Quanto ai drm, rassegnati: sono facoltativi esattamente come nei tuoi amati pdf.


Citazione:
E cosi' siamo giunti alla terza figura di BEEP, per chi fingeva di non capire o raccontava fiabe.


Non ti preoccupare: chi ci legge ha ben chiaro le figure che stiamo facendo entrambi.
La mia e' sicuramente pessima: dimostro di sprecare il tempo libero, ancora una volta, cercando di comunicare informazioni a chi si e' dimostrato refrattario a trarne profitto.


Citazione:
Pensavo d'intervenire con un post costruttivo e prospettico


Ho molti dubbi sul fatto che tu sia in grado di partecipare a una discussione costruttiva.
A.B.Normal
Vorlon Vorlon
Messaggi: 998
Località: ulula'
MessaggioInviato: Lun 29 Feb, 2016 03:41    Oggetto:   

chip65C02 ha scritto:
sul formato raffazzonato dell'ePub é stato aggiunto un lawyer in piu': i DRM


E non arrabbiarti troppo.
Daccordo che ragioniamo di diritti; ma non e' il caso di far intevenire un avvocato.
Anche perche'... in un epub... pure compresso... ci starebbe un po' scomodo.
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 6796
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Lun 29 Feb, 2016 07:41    Oggetto:   

A.B.Normal ha scritto:
chip65C02 ha scritto:
sul formato raffazzonato dell'ePub é stato aggiunto un lawyer in piu': i DRM


E non arrabbiarti troppo.
Daccordo che ragioniamo di diritti; ma non e' il caso di far intevenire un avvocato.
Anche perche'... in un epub... pure compresso... ci starebbe un po' scomodo.


Dici che è per via del lawyer embedded che è convinto che non si possano copiare gli epub e che non ne esistano di free?

Dài, lo sappiamo: era solo un typo di avvocato - chi non ne fa?
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 5051
Località: Verona
MessaggioInviato: Lun 29 Feb, 2016 11:20    Oggetto:   

  chip65C02 ha scritto:

2.sul formato raffazzonato dell'ePub é stato aggiunto un lawyer in piu': i DRM

E cosi' siamo giunti alla terza figura di BEEP, 


No, no, sono di più sai? Mi racconti di nuovo quella dell'inglese che non sappiamo?
Questa va a finire direttamente in bacheca Smile 
A.B.Normal
Vorlon Vorlon
Messaggi: 998
Località: ulula'
MessaggioInviato: Mar 01 Mar, 2016 02:35    Oggetto:   

Il_Cimpy_spinoso ha scritto:
Dici che è per via del lawyer embedded che è convinto che non si possano copiare gli epub e che non ne esistano di free?


Eh... potrebbe anche essere.
Che la confusione sia scaturita dall'aver interpretato l'acronimo DRM come le iniziali di Digital Right Manager?
Inizio a pensare di essere stato troppo frettoloso nel giudicarlo negativamente. Forse la sua ostilita', all'ipotesi delle copie multiple degli epub, era causata dal timore della conseguente clonazione dell'avvocato. Con le relative implicazioni, non solo di carattere pratico.
Puo' essere che anche la sua ossessione di voler inserire, a tutti i costi, il JavaScript negli epup, derivi da questo: forse, ricordando il nome iniziale del linguaggio (Mocha, come lui stesso ci ha segnalato), pensava si trattasse di un genere di conforto finalizzato ad aiutare l'avvocato embedded a rimanere sveglio, nelle lunge sessioni di lettura; sopratutto se notturne. In tal caso, toglierlo sarebbe effettivamente stato una crudelta'.
Chissa'... forse le sue difficolta' ad accettare gli epub come formato avevano motivazioni principalmente umanitarie, piu' che tecniche.
A.B.Normal
Vorlon Vorlon
Messaggi: 998
Località: ulula'
MessaggioInviato: Mar 01 Mar, 2016 02:38    Oggetto:   

HappyCactus ha scritto:
Mi racconti di nuovo quella dell'inglese che non sappiamo?

Devil
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 5051
Località: Verona
MessaggioInviato: Mar 01 Mar, 2016 09:21    Oggetto:   

A.B.Normal ha scritto:
HappyCactus ha scritto:
Mi racconti di nuovo quella dell'inglese che non sappiamo?

Devil

Chi, io?
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Dom 06 Mar, 2016 21:36    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
Beh, col Tablet - se non è un minuscolo 7 o 8 pollici, vinci facile col pdf. 
Con lo smartphone, però, l'epub rimonta.

Vince facile? Aspetta di superare i quarant'anni e di volere i caratteri più grandi perché diventi presbite. Poi mi racconti quanto ti diverti col pdf.
S*
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Dom 06 Mar, 2016 21:48    Oggetto:   

chip65C02, innanzitutto vorrei invitarti a moderare i toni. 

Vorrei anche invitarti a volare un po' più basso, perché ti atteggi a superesperto mentre da quello che scrivi si vede che non hai una conoscenza reale dell'argomento. Porti tante citazioni, ma evidentemente le capisci in modo errato.

Per esempio:

Il DRM esiste tanto per l'epub che per il pdf. Non solo, il drm per l'epub è stato sviluppato da Adobe ed è esattamente lo stesso applicat anche al pdf. Applicato, ovviamente, quando l'editore decide di applicarlo. Può benissimo non farlo.

Javascript: solo la versione 3 di Epub e l'epub iBooks proprietario Apple supportano javascript. L'epub più diffuso, che è il 2, non supporta né js né html 4. In teoria anche il pdf supporta js (poi bisogna vedere se lo supporta il reader).

Reflow del pdf: generalmente il risultato è scarso. Se vuoi leggere il testo lo leggi, ma esteticamente quasi sempre è orrendo.

Il vantaggio del pdf sull'epub è il fixed layout. Per libri con immagini, libri per bambini, fumetti, libri con grafica complessa il pdf è ancora la soluzione migliore.

Il vantaggio dell'epub sul pdf è l'adattabilità, sia al reader che ai gusti dell'utente, che se vuole può cambiare colore, stili, ma soprattutto dimensione dei caratteri, che è fondamentale per molte persone. 
Un altro vantaggio è anche il peso dei file, decisamente inferiore ai pdf.

Dal punto di vista commerciale, il vantaggio dell'epub è quello di essere vendibile su tutti i siti (incluso Amazon, che fa una conversione nel suo formato mobi). Il pdf è venduto solo su piattaforme minori e non è accettato da nessuno dei grandi store (Amazon, Apple iBooks, Google, Kobo).
Questo argomento in particolare taglia la testa al toro e il futuro al pdf come supporto per gli ebook, che per il fixed layout vanno piuttosto su altre soluzioni.

Per la stampa è decisamente meglio il pdf. Anche se oggettivamente se uno pensa di stamparsi gli ebook forse gli è sfuggito un po' il senso degli ebook.

Se hai altre domande sono a disposizione. 
S*
Antha
Horus Horus
Messaggi: 5182
MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2016 14:23    Oggetto:   

Vedete cosa succede a essere schiavi della tecnologia?! Vedete cosa succede a volerne parlare?! Lo vedete!? Ci si fa prendere la mano. Obnubila... si trasforma in anello... e zacchete. Ti frega.
Fate come me. Esorcizzatela! Solo libri cartacei. Versioni economiche o standard. Presi in biblioteca o acquistati.
Acquistati nelle librerie o nelle bancarelle.
Alle fiere o alle offerte ( e che mi prenda un colpo!; ma quand'è che Delos rimette in pista un'offerta per 50 libri a 50 euro?; che se lo fà sono disposto a pagarne financo 60!!!)
E non venitemi a fare la predica sul significato di standard; che insomma avete ben chiaro cosa intendo. Intendo le versioni standard, perchè non mi viene la parola giusta.
P.S.
Da tempo cullo l'idea di prendere un coso elettronico per leggere i libri che si scaricano. Magari me lo faccio regalare.
Poi passo di qua a rinfrescarmi le idee sui termini. Ci sono anche altri post ricordo.
Si. Esiste un lato oscuro che attrae. Esiste. Ovunque.
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 5051
Località: Verona
MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2016 15:38    Oggetto:   

Mah, sai Antha, non hai del tutto torto. Una cosa che funziona da 2000 anni ci si aspetta funzionerà per altri 2000. 
Però, intanto che aspetto che mi venga consegnato il "tomo" che ho acquistato su amazon (questo), ho iniziato a leggermi il primo capitolo (qui).
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 14783
Località: Padova
MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2016 15:47    Oggetto:   

Su Art e Dossier di questo mese uno dei curatori parla della mostra che si sta aprendo a Venezia dedicata a Aldo Manuzio.

Se in tutto il mondo leggiamo facilmente i libri, va detto, va ringraziato un italiano, al solito, e cioè il nostro Aldo Manuzio.
Antha, accendegli un bel cero!


PS sì Antha anche io la pensavo così, poi ho avuto problemi di spazio e ho scoperto il Kindle, e il mondo è cambiato.
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 6796
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mer 09 Mar, 2016 13:45    Oggetto:   

Antha, so di darti uno shock, ma guarda che l'evoluzione esiste...
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Tecnologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum