The Expanse


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Autore Messaggio
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3048
MessaggioInviato: Mar 08 Dic, 2015 13:59    Oggetto: The Expanse   

A questa serie, a cui collaborano direttamente i due autori della trilogia, Syfy pare che tenga molto. Si spera che possa durare più di 2 stagioni, perché di carne al fuoco ce n'è veramente parecchia e a una prima visione l'impatto è più che positivo da parte mia. A differenza di pilot lenti (Ascension) confusionari (Defiance) o davvero banali (Killjoy), citando gli ultimi, stavolta la chiarezza e l'immediatezza nella narrazione sono palesi e questo è un bene. Il sistema solare è stato colonizzato. Ci sono 3 fazioni ben distinte: Terra, Marte, Cerere o Belter. Ci sono compagnie minerarie, differenze di casta ancor presenti, società piene di disuguaglianze e una guerra imminente tra Terra e Marte con rivendicazioni terroristiche d parte dei Belter, nel mezzo una ragazza, figlia di un alto funzionario, rapita misteriosamente in una nave poi abbordata e lasciata alla deriva nello spazio. In una puntata, ben 4 storylines e tutte chiare e ben delineate: senza dubbio un ottimo inizio. Ho apprezzato molto il tentativo di costruire una space opera, partendo dalla creazione di un macrocosmo. Finora ci stanno riuscendo bene. Una cosa del genere l'ultima volta in tv è successa con Babylon 5, nella stagione che riguardava soprattutto la guerra tra i Centauri/Ombre e Narn, Terra e Nimbari. Un tentativo riuscitissimo di costruire un macrocosmo articolato è stato quello della saga di Mass Effect in ambito videoludico: altro esempio. 

Credo che si vada in questa direzione ed è quella giusta. Potenzialmente, almeno per me, questa serie può essere la next big thing di Syfy in ambito fantascientifico, perché è dai tempi di Battlestar Galactica che non si vede una serie davvero valida di Fantascienza e questa può avere davvero le carte in regola per seguirne il successo.

Sui personaggi è presto per esprimere giudizi. A prima vista ritengo quelli di Babylon 5 e Bsg meglio caratterizzati e indagati, ma comunque il detective (sulla falsariga di Deckard), la funzionaria terrestre, i sopravvissuti della nave mineraria, la giovane rapita con la direzione e la supervisione degli autori dei libri possono essere sviluppati e caratterizzati in modo altrettanto efficace. Per ora lo sono ma non ai livelli di quelli delle due pietre miliari sopraccitate.

Sullo sfondo c'è Marte, di cui non si è visto ancora nulla, ma che nella puntata d'esordio è reso come una minaccia incombente. Belle le scenografie, l'attenzione ai dettagli (problema della gravità nella popolazione), gli effetti speciali. Ottima puntata. Speriamo bene. 

Forse stavolta ci siamo......
Glenn
Shrike Shrike
Messaggi: 875
MessaggioInviato: Mar 08 Dic, 2015 19:54    Oggetto:   

BENE. fammi sapere come va Kobol 77
Nirgal
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1757
MessaggioInviato: Mar 08 Dic, 2015 22:29    Oggetto:   

Mi pare che l'entusiasmo sia un po' eccessivo.
Primo il libro (ho letto solo il primo) non è che sia sto capolavoro, si trova di molto meglio, e visto che la serie sembra essere abbastanza fedele al libro, la serie sarà quella.

Sui paragoni con Babylon 5, beh, si va giù pensanti, poverini, ok la prima stagione non era il massimo, anche perché era impegnata a gettare le basi per il futuro, ma la 3 e 4 sono tutt'ora il meglio che la fantascienza abbia offerto in TV; ed anche a livello di storia non ci siamo, ora dovrei leggere come prosegue The Expanse, aspetto un offerta sul secondo libro (i miei 2 euro per un fanucci li posso investire, non di più), però la scala è per il momento improponibile.
Il primo libro di The expanse è qualcosa che non ha nulla a che vedere con B5 il cui universo è decisamente più ampio, complesso e profondo.

Riguardo la pilot in se, come già detto è fedele al libro, anche se i personaggi sono un po troppo puliti, il fatto di mettere subito in chiaro quali siano le fazioni presenti nell'universo narrativo, può essere utile per la tv ma toglie un po' di quel mistero che era alimentato nel libro.
Poi il confronto con BSG non regge, quello era qualche spanna sopra, la prima stagione rimane l'esempio supremo di fantascienza militare.
La cosa più apprezzabile è la chiara volontà di voler raccontare una storia completa, che resta la più grande lacuna delle serie TV attuali.
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3048
MessaggioInviato: Mer 09 Dic, 2015 13:08    Oggetto:   

Credo che tu non abbia letto quanto ho scritto, o, meglio, hai semplicemente frainteso le mie parole. Ho parlato di space opera e di costruzione di una storia vasta che comprenda più mondi e popoli. In questo senso ho parlato di Babylon 5 e di Mass Effect, per la capacità di costruire un macrocosmo valido e forte che non fosse di contorno alla storia principale, ma che ne fosse l'epicentro. Per quel che mi riguarda The Espanse va in questa direzione. Per quel poco che ho visto la strada intrapresa è quella giusta e ho apprezzato la chiarezza e l'immediatezza nell'esporre le storie principali.

Eviterei poi di fare paragoni tra opere letterarie e trasposizioni televisive, perché sono gli stessi autori dei libri ad affermare che l'attenzione si focalizzerà più sui personaggi e il fatto che questi siano seguiti da loro per me è un bene. A proposito dei personaggi infine ho ribadito che è troppo presto per farsi un'idea, ma almeno a me sono rimasti impressi, cosa che non accadeva per i pilot di altre serie tv quali Defiance (serie che ha una svolta più che positiva solo dalla seconda stagione in poi), Dark Matter, Killjoy, tanto per citare le 3 serie recentemente proposte da Syfy. Di certo la complessità dei personaggi di Bsg e Babylon 5 resta per me difficilmente raggiungibile, ma non per questo bisogna massacrare il tentativo di proporne di nuovi, pretendendo che in 45 minuti di prima puntata si raggiunga la perfezione o quasi in tal senso, anche perché dovessi basarmi su una puntata, la prima di Babylon 5 ad esempio, serie che va apprezzata come un buon bicchiere di vino e non come una pinta di birra, arriverei alla conclusione che è una palla, cosa non vera.
Nirgal
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1757
MessaggioInviato: Mer 09 Dic, 2015 17:37    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:
Credo che tu non abbia letto quanto ho scritto, o, meglio, hai semplicemente frainteso le mie parole. Ho parlato di space opera e di costruzione di una storia vasta che comprenda più mondi e popoli. In questo senso ho parlato di Babylon 5 e di Mass Effect, per la capacità di costruire un macrocosmo valido e forte che non fosse di contorno alla storia principale, ma che ne fosse l'epicentro. Per quel che mi riguarda The Espanse va in questa direzione. Per quel poco che ho visto la strada intrapresa è quella giusta e ho apprezzato la chiarezza e l'immediatezza nell'esporre le storie principali.

Io ho più che altro espresso le mie opinioni sulla serie, ci sono dei riferimenti a ciò che hai scritto, ma più che altro perché mi pare che vediamo la storia in modo diverso e perché quando in TV si parla di costruzione di una storia di fantascienza il riferimento e B5, mentre per la fantascienza spaziale è BSG.
Fatta questa premessa, io non conosco mass effect ma il mondo di expanse e quello di B5 non sono paragonabili più che altro perché il primo è una storia di umanità dello spazio, non si vede nessun alieno, è tutto incentrato sull'umanità e per me fa una differenza abissale.
Citazione:
Eviterei poi di fare paragoni tra opere letterarie e trasposizioni televisive, perché sono gli stessi autori dei libri ad affermare che l'attenzione si focalizzerà più sui personaggi e il fatto che questi siano seguiti da loro per me è un bene.

Io ho fatto un paragone tra storie, non ho parlato di opera televisive, le due storie sono note, almeno per chi ha letto il libro, se uno parte a vedere la serie aspettandosi una storia stile B5, ne rimarrà molto deluso, e questo per me non vuol dire stroncare questa serie nascente, ma semplicemente dire di non guardarla con determinate aspettative.
Resta il fatto che dovendo scegliere un libro da cui trarre una serie di fantascienza spaziale  io avrei scelto altro.
Citazione:
A proposito dei personaggi infine ho ribadito che è troppo presto per farsi un'idea, ma almeno a me sono rimasti impressi, cosa che non accadeva per i pilot di altre serie tv quali Defiance (serie che ha una svolta più che positiva solo dalla seconda stagione in poi), Dark Matter, Killjoy, tanto per citare le 3 serie recentemente proposte da Syfy. 

A me Dark Matter è piaciuta, come pure ho trovato godibili Killjoy e Defiance (anche se a livello di storia sono andati un po' come capitava).

Ribadisco il mio unico commento sul pilot: la serie sembra fedele a libro, unica neo è che i protagonisti mi sono parsi troppo puliti e patinati, li volevo un po' più grezzi.
Kruaxi the ferengi
Doktor Merkwürdigliebe Doktor Merkwürdigliebe
Messaggi: 6439
Località: Ferenginar
MessaggioInviato: Mar 22 Dic, 2015 01:43    Oggetto:   

Beh, non so voi, ma io ho appena finito di vedere la IV° e, per ora, questa serie mi sta piacendo davvero molto ! Ne aspetto almeno un altro paio prima di parlarne in modo più approfondito ma… tutto lascia molto ben sperare !
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3048
MessaggioInviato: Mar 22 Dic, 2015 14:08    Oggetto:   

Kruaxi the ferengi ha scritto:
Beh, non so voi, ma io ho appena finito di vedere la IV° e, per ora, questa serie mi sta piacendo davvero molto ! Ne aspetto almeno un altro paio prima di parlarne in modo più approfondito ma… tutto lascia molto ben sperare !

Concordo. La serie finora è davvero valida, la migliore proposta da Syfy dai tempi di Bsg.
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5540
MessaggioInviato: Ven 25 Dic, 2015 20:51    Oggetto:   

E' perfetto ed ho le prove: hanno costruito una storia sf su un impianto di irrigazione di un giardino che non funziona.

Smile

Ed io non c'entro nulla.

Smile

(devo metterli sul bigliettino da visita)
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3048
MessaggioInviato: Sab 26 Dic, 2015 12:14    Oggetto:   

Vista la quarta. Ma che belli sono i combattimenti spaziali tra navi da guerra! Mi ero quasi dimenticato come fossero dopo anni e anni di serie di Fantascienza che parlavano d'altro! Tra congiure, rivolte,  navi da guerra ed effetti speciali (notevoli per un'emittente come Syfi) posso dire finalmente: "Habemus Space Opera!".
jetscrander
Horus Horus
Messaggi: 5513
MessaggioInviato: Dom 27 Dic, 2015 09:04    Oggetto:   

Ho visto le prime due puntate, non è affatto male pur non essendo niente di speciale.
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5540
MessaggioInviato: Dom 27 Dic, 2015 12:54    Oggetto:   

jetscrander ha scritto:
Ho visto le prime due puntate, non è affatto male pur non essendo niente di speciale.


Effettivamente migliora. Il pezzo forte e' l' intreccio noir/politica.
La cosa strana e' che gli attori che all' inizio sembrano cani sono quelli che poi danno piu' soddisfazioni e quelli che all' inizio sembravano un pochettino meglio della media si rivelano dei cani.

Ma va be', dopo un paio di episodi non ci si fa piu' caso.
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Dom 27 Dic, 2015 18:27    Oggetto:   

messa in lista (che è già piuttosto lunghetta). ma essendo di syfy che mi dite degli effetti speciali e delle scenografie: sono all'insegna del risparmio?
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5540
MessaggioInviato: Dom 27 Dic, 2015 18:59    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
messa in lista (che è già piuttosto lunghetta). ma essendo di syfy che mi dite degli effetti speciali e delle scenografie: sono all'insegna del risparmio?

Sono carine ed usate a proposito.
Ed essendo una buona serie di syfy ci si fa poco caso, e' la storia a reggere l' interesse. Si vede che non spendono i soldi della HBO ma non sono brutti per quanto per nulla centrali alla narrazione.
jetscrander
Horus Horus
Messaggi: 5513
MessaggioInviato: Lun 28 Dic, 2015 08:51    Oggetto:   

Davide Siccardi ha scritto:
jetscrander ha scritto:
Ho visto le prime due puntate, non è affatto male pur non essendo niente di speciale.


Effettivamente migliora. Il pezzo forte e' l' intreccio noir/politica.
La cosa strana e' che gli attori che all' inizio sembrano cani sono quelli che poi danno piu' soddisfazioni e quelli che all' inizio sembravano un pochettino meglio della media si rivelano dei cani.

Ma va be', dopo un paio di episodi non ci si fa piu' caso.


Il mio cagnetto non è affatto d'accordo
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3048
MessaggioInviato: Lun 28 Dic, 2015 13:56    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
messa in lista (che è già piuttosto lunghetta). ma essendo di syfy che mi dite degli effetti speciali e delle scenografie: sono all'insegna del risparmio?

A me hanno stupito, considerando il basso budget rispetto a colossi come Amc, Netflix, Amazon, o Hbo per intenderci. Ci sono diverse location, cosa inusuale per una serie di Fantascienza Syfi, in più gli effetti speciali sono i migliori visti e proposti dalla stessa.

Una cosa che ho apprezzato molto sono le armature alla Mass Effect dei Marziani e dei ribelli, oltre a tutto l'armamentario da guerra. Ho apprezzato anche le scene in assenza di gravità e ossigeno.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a SF in TV Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum