Diverless Car affondo di Volvo sul problema incidenti


Autore Messaggio
Nirgal
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1701
MessaggioInviato: Sab 10 Ott, 2015 21:16    Oggetto: Diverless Car affondo di Volvo sul problema incidenti   

Volvo si è dichiarata disponibile ad assumersi la responsabilità degli incidenti causati dai veicoli in caso non sia coinvolto un guidatore umano.

http://punto-informatico.it/4275542/PI/News/volvo-responsabilita-veicoli-driverless.aspx

https://www.media.volvocars.com/global/en-gb/media/pressreleases/167975/us-urged-to-establish-nationwide-federal-guidelines-for-autonomous-driving

La notizia potrebbe dare un nuovo scossone al mercato, sia perché Volvo si propone come leader tecnologico settore, sia perché le altre case si vedranno costrette a seguire Volvo o risultare inferiori.
Questo di fatto risolverebbe anche molti dei problemi legali che gli analisti prevedevano.

Rimane da capire se sia anche una mossa commerciale in un momento in cui lo scandalo VW ha lasciato molti dubbi sul settore; perché l'affermazione sottintesa è che la Volvo ha totale fiducia nei suoi veicoli.
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Dom 11 Ott, 2015 00:23    Oggetto:   

Ha detto che accetterà di assumersi le responsabilità come produttore SOLO DOPO che ci saranno leggi chiare ed uguali in tutti gli USA.

In altre parole: scordatevi le auto driverless se prima non ci sono leggi chiare
(la stessa linea gia tenuta da Google e Mercedes).

Non sta dando alcun scossone ed implica tutt'altro che "totale fiducia nei suoi veicoli".
Nirgal
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1701
MessaggioInviato: Dom 11 Ott, 2015 10:02    Oggetto:   

Che ci debbano prima essere delle leggi univoche è ovvio, anche perché altrimenti le auto non possono circolare, non è che sia una posizione di qualcuno.

Questo non toglie che dire che a fronte di leggi chiare e della prova che il guidatore umano non è coinvolto la responsabilità se la prende il produttore, non mi risulta fosse mai stato dichiarato da qualche produttore.

La citazione riportata da più siti "will accept full liability whenever one if its cars is in autonomous mode" è molto chiara ed inequivocabile.

Personalmente pensavo che alla fine si andasse verso una situazione in cui l'utente continua a pagare un'assicurazione che si occupa dei danni, più che altro per non ammazzare le assicurazioni.

Da notare inoltre l'attacco all'europa per la sua frammentazione e la punzecchiatura agli USA, in pratica siete una nazione comportatevi come tale non come l'europa Devil
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Lun 12 Ott, 2015 12:03    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:

La citazione riportata da più siti "will accept full liability whenever one if its cars is in autonomous mode" è molto chiara ed inequivocabile.
 

Ma PRIMA nella dichiarazione ufficiale di Volvo c'è scritto:
"He will urge regulators to work closely with car makers to solve controversial outstanding issues such as questions over legal liability in the event that a self-driving car is involved in a crash or hacked by a criminal third party."

In pratica prima vuole delle leggi (che invita vengano stabilite con il contributo dei costruttori di auto) riguardo le responsabilità in caso di incidente (qualsiasi incidente) o di hacking.

Quindi è una "piena responsabilità" ... addomesticata a loro favore (tipo i test sulle emissioni dei diesel).
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5854
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Gio 15 Ott, 2015 13:56    Oggetto:   

E parlando invece di qualcuno che la faccia ce la mette sul serio senza neanche attendere nuove leggi:
http://www.teslamotors.com/blog/your-autopilot-has-arrived

Chi ha una Tesla S ora può scaricare la versione 7.0 dle loro pilota automatico che automatizza tutta una serie di operazione,inclusa la guida in autostrada.  Smile

http://jalopnik.com/teslas-autopilot-system-is-awesome-and-creepy-and-a-sig-1736573089
(con video)

http://www.businessmagazine.it/news/tesla-autopilot-70-un-altro-passo-verso-l-auto-che-si-guida-da-sola_59192.html
(articolo in italiano)
Nirgal
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1701
MessaggioInviato: Gio 15 Ott, 2015 17:20    Oggetto:   

"The driver is still responsible for, and ultimately in control of, the car"
In pratica è come non averlo, secondo me anche peggio, perché sei sempre in bilico tra la tentazione di lasciare il controllo totale alla macchina e la paura di un imprevisto; per me già con il cruise control, che si limita a mantenere la velocità, la guida diventa più stressante (almeno per me).

Io continuo a credere che al momento il punto su cui bisogna far pressione è la creazione di leggi che regolino il settore in modo chiaro, che è anche il modo più probabile per far si che le aziende pensino alla commercializzazione, quello ideale sarebbe dire: Ok entro 10 anni le auto condotte da guidatore umano non potranno più circolare ... ma finché non andrò al potere dubito che accadrà Devil

Tesla sta sicuramente facendo un ottimo lavoro, ma finché non ci saranno dei seri interventi a livello governativo, sia negli USA che in Europa, le driverless car restano dei gadget molto costosi.

Anche perché se uno con la tesla in modalità guida automatica avesse un incidente, mi sa tanto che sarebbe rovinato.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Tecnologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum