Mondadori - Rcs


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Albacube reloaded
Horus Horus
Messaggi: 3858
Località: Un paesello in provincia di Padova
MessaggioInviato: Lun 05 Ott, 2015 18:07    Oggetto: Mondadori - Rcs   

Rcs libri dovrebbe passare alla Mondadori (non so se c'è ancora in ballo l'antitrust).

Per noi lettori di fantascienza cosa comporta?
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5487
MessaggioInviato: Lun 05 Ott, 2015 20:50    Oggetto: Re: Mondadori - Rcs   

Albacube reloaded ha scritto:
Rcs libri dovrebbe passare alla Mondadori (non so se c'è ancora in ballo l'antitrust).

Per noi lettori di fantascienza cosa comporta?

Poco: senza statistiche alla mano, direi che poca fantascienza pubblicavano prima e poca ne pubblicheranno ora.

Curiosita': Adelphi rimane escluso dall' operazione.
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6180
MessaggioInviato: Lun 05 Ott, 2015 21:13    Oggetto:   

Io penso che comporti un aumento dei generi più commerciali/popolari.
Anche se l'antitrust non dirà nulla, come è noto in italia per i grandi marchi, è chiaro che è come se ci fosse un editore in meno e un distributore in più..
Nirgal
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1699
MessaggioInviato: Lun 05 Ott, 2015 21:29    Oggetto: Re: Mondadori - Rcs   

Albacube reloaded ha scritto:
Rcs libri dovrebbe passare alla Mondadori (non so se c'è ancora in ballo l'antitrust).

Il problema dell'antitrust è minimo, al massimo mondadori cederà delle case editrici minori per stare nei limiti imposti dall'antitrust (vedi Adelphi ?)
Cmq si parla di 127 M di costo.
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 4907
Località: Verona
MessaggioInviato: Mar 06 Ott, 2015 08:23    Oggetto:   

Antitrust de che? il mercato di M+RCS è il 38% secondo quello che ho letto.
La cosa positiva, checché ne dicano gli ideologi improvvisati fini analisti di mercati ed economia (tipo la Tamaro, Eco e compagnia cantante[1]), è che i giganti lasciano più spazio ai generi di nicchia. 
Comunque è sempre difficile azzardare ipotesi.


[1] Tutti indignatissimi,ma che si guardano bene dal cancellare i loro contratti milionari...
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 14625
Località: Padova
MessaggioInviato: Mar 06 Ott, 2015 11:33    Oggetto:   

38% mi pare non abbisogni di nessuna Antitrust.
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6180
MessaggioInviato: Mar 06 Ott, 2015 14:02    Oggetto:   

Ho trovato questo:
http://www.repubblica.it/economia/finanza/2015/10/05/news/rcs_libri_mondadori_reazioni-124387659/



Questo lo pensano alcuni sindacati, oltre che il ministro dei beni culturali:
Citazione:
Le preoccupazioni emergono pure dal fronte sindacale: il segretario della Slc-Cgil, Massimo Cestaro, sostiene che "il gruppo Rcs perde un fattore di qualità della sua missione riducendo il proprio perimetro e che, contestualmente, Mondadori assume una centralità che rasenta l'esclusività nel campo editoriale: una concentrazione che non può non essere attentamente valutata dall'Antitrust. Inoltre, questa concentrazione rischia di compromettere il ruolo delle piccole case editrici che nel sistema commerciale che si determinerà finiscono per essere espulse dal mercato con un evidente danno del pluralismo nel settore librario a scapito soprattutto degli scrittori più giovani". Il Codacons ha già annunciato un esposto all'Antitrust, per "tutelare non solo i piccoli editori ma anche e soprattutto i consumatori".



In effetti per quanto il 38% possa sembrare poco, dal grafico emerge anche solo visivamente tutta un'altra prospettiva..e quello che in teoria può sembrare una cosa in pratica, può essere un'altra.
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 4907
Località: Verona
MessaggioInviato: Mar 06 Ott, 2015 14:55    Oggetto:   

E che palle, aziende troppo grandi non va bene, troppo piccole non va bene.
Decidiamo per decreto la dimensione giusta? Anzi, facciamo così: tutto allo Stato e vediamo se c'è spazio per le piccole realtà?

Suvvia, non vi rendete conto che sono solo polemiche pretestuose e ideologiche?
HkG!
Cylon Cylon
Messaggi: 282
MessaggioInviato: Mar 06 Ott, 2015 15:39    Oggetto:   

Il 38% potrebbe andar bene se ci fossero altre case dello stesso ordine di grandezza (es. attorno ai 30 o anche 20%), ma la 2. in classifica arriva al 10%, per cui c'è una sola casa editrice che comanda.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 14625
Località: Padova
MessaggioInviato: Mar 06 Ott, 2015 15:57    Oggetto:   

Mah, io per i concorrenti minori, vedo un grosso concorrente in meno, non credo gli verrà tolto loro spazio.

Anche secondo me stiamo gridando al lupo al lupo e non ci ricordiamo che l'italiano medio non legge NEANCHE UN LIBRO ALL'ANNO.
Pare che di colpo si sia diventati tutti assidui frequentatori di librerie....

Ultimi dati ISTAT, il 58,6% degli italiani sopra i 6 anni non legge neanche un libro all'anno. Si potrebbe dire che al 58,6% degli italiani questa notizia neanche interessa, la maggioranza assoluta.

Stiamo parlando di una minoranza, quei pochi sfigati come noi che leggono almeno un libro all'anno. E attenzione, perchè di quei 41-42% che leggono in libro, la metà dice di leggerne al massimo 3 (e forse allora dicono pure balle).

Io non ho idea di come si faccia a sopravvivere senza avere un libro in lettura, sempre e comunque, boh, ma tant'è, non siamo ipocriti e guardiamo in faccia la realtà.
Nirgal
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1699
MessaggioInviato: Mar 06 Ott, 2015 16:37    Oggetto:   

Noi parliamo di Libri, ma RCS è anche Corriere della sera, Gazzetta dello Sport, El Mundo e Marca in spagna.
Quindi aumenta il potere di influenzare una notevole massa dell'opinione pubblica.
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6180
MessaggioInviato: Mar 06 Ott, 2015 16:50    Oggetto:   

HkG! ha scritto:
Il 38% potrebbe andar bene se ci fossero altre case dello stesso ordine di grandezza (es. attorno ai 30 o anche 20%), ma la 2. in classifica arriva al 10%, per cui c'è una sola casa editrice che comanda.

Esattto, il grafico serve per far capire le proporzioni.
Anche perché le altre minori, non possono essere viste come un gruppo unico.


Tobanis ha scritto:
....ricordiamo che l'italiano medio non legge NEANCHE UN LIBRO ALL'ANNO.


Che quello della lettura scarsa sia un problema nessuno lo mette in dubbio.

Ma qui il discorso è un altro, ovvero che ci sia un'azienda unica che potrebbe, ripeto il condizionale, condizionare ancora di più la probabilità che quei pochi libri che vengono letti, siano stati scelti da quella casa editrice. E copme diceva Nirgal, i giornali.

Che questo poi faccia sparire la fantascienza dalla librerie, mi sembra fantascientifico.Very Happy
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6180
MessaggioInviato: Mar 06 Ott, 2015 16:55    Oggetto:   

Non solo, l'editoria scolastica è un settore piuttosto delicato.
Siamo nell'assurdo dfella fantascienza, ma se in un mondo parallelo la Mondadori decidesse che il creazionismo è l'unica verità plausibile e commercialmente valida e riempisse le liberire di milioni di opere del genere?

Quanti creazionisti in più potrebbero esserne convinti?
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5487
MessaggioInviato: Mar 06 Ott, 2015 17:11    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:
Noi parliamo di Libri, ma RCS è anche Corriere della sera, Gazzetta dello Sport, El Mundo e Marca in spagna.
Quindi aumenta il potere di influenzare una notevole massa dell'opinione pubblica.


La questione e' tutta qua.
Comunque i giornali hanno credibilita' zero dunque insomma...
Pero' che paese ...
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 4907
Località: Verona
MessaggioInviato: Mar 06 Ott, 2015 18:24    Oggetto:   

Ok, dai, allora per decreto creiamo una casa editrice che abbia il 38% del mercato.

PS: comunque anche 22% > 10%
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Fantascienza in generale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum