Philip K. Dick's Electric Dreams


Autore Messaggio
Rdaneelolivaw
Vogon Vogon
Messaggi: 632
Località: Novara
MessaggioInviato: Lun 19 Feb, 2018 13:12    Oggetto: Philip K. Dick's Electric Dreams   

Distribuita da Amazon video, 10 episodi autoconclusivi tratti dai racconti di Dick.

I primi due mi sono piaciuti moltissimo.
crazy diamond
*Foffomante* *Foffomante*
Messaggi: 6199
MessaggioInviato: Mar 20 Feb, 2018 14:44    Oggetto:   

io li ho visti tutti nell'arco di un Week end, ma mi sono riproposto di rivederli con maggiore calma.
Nel complesso mi hanno un pò deluso.
Posso anche capire che si stravolgano le idee di Dick per cercare di creare qualcosa di più "moderno"...ma il risultato oggettivo mi pare tutto sommato un pò carente.
in alcuni casi ho fatto davvero fatica a ricondurre gli episodi ai racconti cui sono ispirati.
Rdaneelolivaw
Vogon Vogon
Messaggi: 632
Località: Novara
MessaggioInviato: Mar 20 Feb, 2018 15:22    Oggetto:   

Ok, allora ho il vantaggio di non aver letto i racconti.
Li leggerò prima o poi. Smile
Rdaneelolivaw
Vogon Vogon
Messaggi: 632
Località: Novara
MessaggioInviato: Gio 22 Feb, 2018 19:32    Oggetto:   

mi sa che mi son piaciuti solo i primi due ... ne ho visti altri tre e mi sono annoiato
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 5519
Località: Verona
MessaggioInviato: Mar 27 Feb, 2018 17:06    Oggetto:   

Visto ieri il primo.
Banalotto: sarà che ho letto i racconti di Dick -- quasi tutti, dalla raccolta "le presenze invisibili" di cui mi manca il quarto volume e non si trova. Sarà che da Dick ne è passata di acqua sotto i ponti. Sarà che oggi (2018) i temi di dick non sono così innovativi. Sarà che abbiamo visto Black Mirror, stesso format, non ispirato a Dick ma con tematiche similari.
Sarà, sarà, sarà... comunque ho trovato il primo racconto piuttosto scarsetto. Cioè, poco originale e piuttosto prevedibile. Con un pizzico di voyerismo ammiccante che francamente non dà nulla al racconto. E boh... comunque finale assolutamente scontato.
Procediamo con il successivo, ma se i primi due sono i migliori, ohibò. L'asticella è alta, hanno preso tra l'altro alcuni dei miei racconti preferiti (Autofac e The Father-thing), e so che non saranno all'altezza (per mille motivi, che se volete ne discutiamo, ma Dick era figlio del proprio tempo, e molti racconti vanno letti in quell'ottica....)
Albacube reloaded
Horus Horus
Messaggi: 4183
Località: Un paesello in provincia di Padova
MessaggioInviato: Mar 27 Feb, 2018 23:58    Oggetto:   

Hc: occhio che qualche anno fa Fanucci li ha ristampati tutti e il 4° è tornato disponibile a prezzi umani (mi pare li abbiano rinominati in un più prosaico "Tutti i racconti").
jetscrander
Horus Horus
Messaggi: 5679
MessaggioInviato: Mer 28 Feb, 2018 08:58    Oggetto:   

Dick è un autore ostico da portare sullo schermo, ci vogliono registi e autori di spessore, pensavo che la produzione britannica fosse una garanzia da questo punto di vista, ma purtroppo non è stato così, perlomeno dal mio punto di vista.
Alcuni episodi sono decenti, ma la maggioranza non mi è piaciuta per niente, peccato, il giudizio complessivo è negativo, nonostante ciò  spero che venga prodotta un'altra stagione, giusto per dargli un'altra possibilità.
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 5519
Località: Verona
MessaggioInviato: Mer 28 Feb, 2018 09:32    Oggetto:   

Non credo che Dick sia un autore ostico, anzi.
Guardiamo un po' di film tratti dai suoi racconti: Vabbè, su Blade Runner (che di dick ha poco poco poco) non c'è nulla da dire, Total Recall (l'originale) è stato un bel film. Screamers ancora meglio. Impostor affatto male. Paycheck direi ottimo. 
E questi sono quelli di cui mi ricordo ora. Il fatto è (magari sarà complice un qualche bias, non so) che non ricordo film tratti o ispirati espressamente a Dick che siano brutti o banali.
Proviamo a fare una lista, che dite?
L'impressione è che Dick sia abbastanza facile da portare sullo schermo (non tutto eh!), però il rischio di banalizzarlo è molto forte, soprattutto perché è stato ripreso così tante volte, e con successo, che si ha sempre la sensazione di ricadere nel deja-vu.
Albacube reloaded
Horus Horus
Messaggi: 4183
Località: Un paesello in provincia di Padova
MessaggioInviato: Mer 28 Feb, 2018 13:38    Oggetto:   

A memoria mancano "A scanner darkly", "I guardiani del destino" e "Next".
Se ce ne sono altri, ne approfitto, che non li conosco Smile
jetscrander
Horus Horus
Messaggi: 5679
MessaggioInviato: Mer 28 Feb, 2018 16:47    Oggetto:   

HappyCactus ha scritto:
Non credo che Dick sia un autore ostico, anzi.
Guardiamo un po' di film tratti dai suoi racconti: Vabbè, su Blade Runner (che di dick ha poco poco poco) non c'è nulla da dire, Total Recall (l'originale) è stato un bel film. Screamers ancora meglio. Impostor affatto male. Paycheck direi ottimo. 
E questi sono quelli di cui mi ricordo ora. Il fatto è (magari sarà complice un qualche bias, non so) che non ricordo film tratti o ispirati espressamente a Dick che siano brutti o banali.
Proviamo a fare una lista, che dite?
L'impressione è che Dick sia abbastanza facile da portare sullo schermo (non tutto eh!), però il rischio di banalizzarlo è molto forte, soprattutto perché è stato ripreso così tante volte, e con successo, che si ha sempre la sensazione di ricadere nel deja-vu.

In realtà quando parlavo di schermo, intendevo la tv, ma è una mia omissione per cui chiedo venia, se parliamo di film quelli che ho visto e di cui conosco bene il libro, posso dire che sono solo ispirati e spesso alla lontana dai romanzi da cui sono tratti, per cui faccio francamente fatica a fare una disamina in merito.
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 5519
Località: Verona
MessaggioInviato: Mer 28 Feb, 2018 17:18    Oggetto:   

Ecco, Next per esempio (ispirato a "The Golden Boy" o qualcosa del genere) era ben riuscito. Non eccezionale ma tecnicamente ben orchestrato. Gli altri due non me li ricordo / non li conosco.


Citazione:
se parliamo di film quelli che ho visto e di cui conosco bene il libro, posso dire che sono solo ispirati e spesso alla lontana dai romanzi da cui sono tratti,


Per quanto dicevo prima, difficilmente un opera cinematografica contemporanea potrebbe basarsi sull'omologo letterario Dickiano senza apparire anacronistico.
Come dicevo, Dick (soprattutto nei racconti) è figlio del suo tempo, della paranoia antisovietica degli anni 50-60. Oggi non è possibile far rivivere quel contesto.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a SF in TV Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum